dermatteri

Domanda : dermatteri

come faccio a liberarmi delle dermaptere (forbicine) che mi rosicchiano il prezzemolo appena nato?
forbicine

POMPA A ZAINO ELETTRICA A BATTERIA 16 LT / IRRORAZIONE TRATTAMENTI DISERBO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 81,8€


Risposta : dermatteri

Gentile Aol,

le forbicine, o forficule, in effetti non sono insetti particolarmente dannosi per le coltivazioni, salvo in rari casi: di solito sono onnivore e si nutrono di qualche nuovo germoglio, ma anche di afidi, formiche, cocciniglie, che si aggirano attorno alle nostre piante ornamentali. Più che altro sono fastidiose, perché sono gregarie e tendono a presentarsi in massa; soprattutto quando colonizzano uno spazio ristretto, come un terrazzo o un balcone, la loro presenza diventa molesta, perché di giorno si nascondono nelle zone buie e umide, e quando queste sono rappresentate dalla spugna vicino alla vasca da bagno, è chiaro che il risultato diviene assai molesto. Detto questo, capisco che se a causa dell’umidità (che questi insetti adorano) le forbicine sono arrivate in massa nel tuo orto, risulta quantomeno fastidioso trovarsele ovunque; tanto più che, essendo tante, anche un singolo assaggino a testa dei nuovi germogli di basilico, per fare un danno non indifferente. Generalmente questi insetti non vengono particolarmente colpiti dagli insetticidi spray più diffusi, che le lasciano completamente indisturbate; di solti si opta per rimedi casalinghi, come ad esempio attirarle in un luogo, per poi allontanarle. Si procede di solito posizionando dei giornali accartocciati in una zona ombreggiata dell’orto, o anche sotto un vaso capovolto; nell’arco di alcuni giorni un gran numero di forbicine avrà scelto tale riparo come dimora, e quindi si potranno prendere e spostare, magari nel giardino, lontano dall’orto, oppure bruciare (dipende da quante sono, a dall’entità dei danni che hanno inferto). Ripeto però che si tratta di insetti tutto sommato utili, e quindi, piuttosto che cacciarle tutte, conviene allontanarle, o meglio, farle desistere dal loro intento di cibarsi del tuo prezzemolo. Di solito le esche insetticide, quelle contro le lumache, quelle contro le formiche, e anche le piccole trappole per gli scarafaggi, tendono ad allontanare le forbicine: difficilmente se ne trovano degli esemplari uccisi dal veleno, quindi penso che non sia perché si cibano direttamente dell’esca; ma forse “assaggiano” gli insetti che si sono cibati dell’esca, e trovandoli sgradevoli decidono di spostarsi in altro luogo con prede più interessanti. Anche l’insetticida per insetti terricoli di solito funziona, anche questo è sotto forma di esca granulare, e si sparge di solito sul terreno mentre lo si lavora; ora che hai già seminato puoi provare a spargerne qualche granulo sul terreno tra le piantine già germogliate.


  • forbicine la mia pianta di Avocado, già di suo sofferente per il clima non dei piu consoni e per il sottoscritto, pollice non dei più verdi, è stata letteralmente assalita dai "tagliafobici" o "forbicine" che p...

Pouf per esterni, da giardino, motivo: kiwi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,74€




COMMENTI SULL' ARTICOLO