Innestare Limoni di Sorrento

Domanda: innesto limone

Buonasera, sono di Roma. Mi hanno regalato dei buonissimi e profumatissimi limoni di Sorrento ed io vorrei piantarli a Roma con i semi. Cercando in internet mi è chiaro il discorso dei semi in busta fino al germoglio...i miei dubbi sono:

a) a quale età va fatto innesto?

b) si innesta con altri limoni o è indifferente? nel senso...se innesto con arance si produrranno limoni di Sorrento o una qualità incrociata? grazie, Luca

limone

Luci decorative ad energia solare fiore di ciliegio 100 LED Multicolore da SPV Lights: Le Luci Solari e Specialisti di Illuminazione Solare (Libero 2 Anni Di Garanzia)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,99€
(Risparmi 80€)


Innestare Limoni di Sorrento: Risposta: innesto limone

Gentile Luca,

il problema dei limoni ottenuti da seme è che tutti i limoni (e gran parte degli agrumi in generale) sono ottenuti da piante ibride, e quindi se li propaghi per seme è assai improbabile che tu ottenga una pianta identica alla pianta madre; ovvero dai semi presi dai limoni di Sorrento, otterrai delle piante di limoni selvatiche, non piante di limoni di Sorrento. Per questo motivo, quando si intende propagare una particolare varietà di limoni, si praticano degli innesti, ovvero si prende un limone selvatico e vi si innesta sopra uno o più rami del limone che si intende propagare. Come portainnesto peri i limoni si utilizzano limoni selvatici (che di soliti non fanno fiori e frutti, ed hanno i rami spinosi), oppure particolari specie di piante affini ai limoni, come il poncirus trifoliata. Tipicamente si sceglie come portainnesto una pianta particolarmente sana e robusta; ad esempio attraverso l’innesto su poncirus si ottengono agrumi molto resistenti al freddo. Quindi, nel tuo caso, dai tuoi semi otterrai dei portainnesti, che non produrranno mai fiori e frutti, e che in sostanza non sono limoni di Sorrento. Se su un qualsiasi portainnesto idoneo (quindi un agrume selvatico, o un poncirus) innesti un agrume da te scelto, in futuro la pianta produrrà gli agrumi innestati, e non gli eventuali frutti prodotti dal portainnesto. In sostanza il portainnesto funge solo da tramite tra la pianta innestata e l’apparato radicale; quindi se tu innesti dei rami prelevati da un arancio sul portainnesto da agrume che più ti piace, la futura pianta sarà sempre un arancio, e produrrà solo arance. Allo stesso modo, se tu innesti su un opportuno portainnesto (un prunus ad esempio) un ramo di albicocco e un ramo di susino, un domani il ramo di albicocco produrrà albicocche, e il ramo di susino produrrà susine. Per produrre un frutto incrociato tra due diversi tipi di frutto (ad esempio come suggerisci tu un arancia incrociata con un limone) non devi utilizzare l’innesto come metodo di propagazione, ma dovrai cercare di impollinare i fiori dell’arancio con quelli del limone, o viceversa; ad esempio i pompelmi sono nati incrociando il pomelo con l’arancia o con il limone, ottenendo pompelmi gialli e pompelmi rosa. Chiaro che sono operazioni che vanno fatte in modo scientifico, nel senso che è necessario che le due piante siano completamente compatibili, i fiori dovranno incontrare solo il polline della pianta da incrociare, e così via; e non è nemmeno un metodo di incrocio certo e sicuro, nel senso che spesso non si ottengono frutti, o non si hanno variazioni interessanti. Poi la natura ha le sue strade, e non sempre l’uomo le riesce a percorrere, soprattutto quando si tratta di noi semplici hobbisti: ci sono piante che si ibridano con grande facilità, mentre altre si ibridano solo con grande attenzione e dopo svariati tentativi. In natura ad esempio si sono autonomamente incrociate susine ed albicocche, dando origine alle biricoccole, frutto ormai dimenticato, di cui la maggior parte di noi non conosce l’esistenza. Quindi, dai semi di limone di Sorrento otterrai delle piante ibride, quando avranno qualche anno di età, ovvero quando avranno prodotto un fusto con almeno un paio di cm di diametro, potrai innestare su di esse dei rami dell’agrume che preferisci, se vuoi anche limone di Sorrento, ma dovrai trovare un coltivatore disposto a donarti qualche rametto.


  • innesto limoni Buon giorno,Ho un problema con un limone generato da un seme di 12 anni : non prendenessun tipo di innesto. L'ho fatto innestare sia in vivai che da personeesperte ma puntualmente linnesto muore...
  • agrumi Ho un alberello di limone in vaso.è diventato selvatico,vorrei sapere quando posso fare l'innesto ,che tipo ,e dove deve essere eseguito grazie ...
  • alberello di agrumi in vaso,nato da seme di limonata ca. 30 anni fa, abituato a sopportare l'inverno milanese, bello, robusto ma pieno di spine e ovviamente senza un frutto. E' ancora innestabile? Potrei avere consigli e...
  • Limoni Buonasera, un paio di anni fa tagliando un limone biologico,ho trovaato dei semi germinati,li ho piantati e adessos ho una bella piantina di limone alta circa 30 cm,lo concimo ogni 20 giorni circa con...

Nuovo. Adorabile Paio di 2 Crepuscolo Glitterata Luccicante Morbido Lilla Fata Porte per un Incantevoli Segreto Giardino o Interno Da parete Consiglio- Cosi Carino

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,49€


Guarda il Video
  • innestare limone Pur abitando in una zona non naturale per i limoni (le Marche), da alcuni anni sono riuscito a crescere 3 splendidi esem
    visita : innestare limone

COMMENTI SULL' ARTICOLO