Ficus benjamin perde foglie

Ficus benjamin caratteristiche

Il ficus benjamin è una pianta molto facile da coltivare in casa. E' caratterizzata dalla presenza di piccole foglie delicate che crescono sui rami. L'altezza varia dai 20 centimetri ai due metri di altezza. La pianta non ha bisogno di particolari cure, vive bene anche in spazi ridotti, infatti il rinvaso va effettuato solo se necessario, altrimenti anche se il contenitore sembra piccolo rispetto all'ampiezza della pianta, è adeguato lo stesso all'uso, poiché il ficus non è troppo esigente. A volte però può capitare, nonostante le foglie siano verdi, che si stacchino dai rami con molta facilità. Se ci si accorge che la nostra pianta perde le foglie bisogna intervenire immediatamente, per non ritrovarsi dopo pochi giorni con una pianta completamente priva di fogliame.
ficus benjamin

Gesal 2648402005 Fungicida per Piante, 500 ml, Trasparente, 5.5 x 10 x 26 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,9€


Come prendersi cura del ficus benjamin

vaso di ficus benjamin Se si seguono le accortezze necessarie, difficilmente la pianta perde le foglie. La pianta va sistemata in mezz'ombra soprattutto in estate quando i raggi del sole tendono a bruciare le foglie se colpite direttamente. In inverno invece è preferibile esporla in pieno sole. Le annaffiature sono attenuate e distanziate nei periodi freddi. Ogni due settimane la pianta va nutrita con un fertilizzante liquido a base di azoto. Prospera a temperatura ambiente che deve essere sempre superiore ai 15°. Se il luogo dove è ospitato è caldo, le foglie vanno nebulizzate e il vaso collocato sopra uno strato umido di argilla espansa. La pianta una volta a settimana va girata di 180° per consentire alle foglie di esporsi equamente alla fonte luminosa.

  • Ficus Benjamina Il ficus benjamina appartiene alla famiglia delle Moraceae È originario dell’Asia sudorientale e dell’Oceania. È un albero che può raggiungere i 30 metri di altezza dove è endemico (o in zone con cli...
  • ficus I ficus sono tra le piante da appartamento più diffuse, vista la loro grande capacità di adattarsi alle condizioni climatiche delle nostre abitazioni; in genere con il termine ficus si intende il ficu...
  • ficus benjamina Salve a tutti, ho un problema con un ficus benjamina.Ce l'ho da circa 5 anni, l'ho recuperato ficcando un piccolo ramoscello in un vaso e da allora è cresciuto rigogliosissimo fino a 2,80 m. circa. ...
  • ficus benjamin Buongiorno.Sono Paola e vorrei chiedervi un'informazione circa il mio ficus benjamin.Mi hanno detto che le piante di ficus beniamino prediligono il vaso stretto e vanno rinvasate solo quando le ra...

"KAPPA 28/8" CONCIME A BASSO TITOLO IN CLORO A BASE DI POTASSIO (28%) E MAGNESIO (8%) E ZOLFO (23%) IN CONFEZIONE DA 25 KG

Prezzo: in offerta su Amazon a: 31,5€


Ficus benjamin perde le foglie

ficus benjamin con foglie cadentiIn autunno per alcune piante la caduta delle foglie è naturale, ma quando si tratta di piante sempreverdi e l’evento si presenta in qualsiasi periodo dell’anno allora c’è da preoccuparsi. Se il ficus perde le foglie, bisogna ricercare la causa. La caduta improvvisa delle foglie può dipendere da uno sconvolgimento dell’equilibrio vegetativo, per esempio uno sbalzo improvviso di temperatura, un colpo di freddo o l’essiccamento delle radici. La pianta va spostata in posizione riparata controllando che abbia acqua a sufficienza. Anche le eccessive annaffiature possono causare la caduta delle foglie, infatti si consiglia di non lasciare ristagni idrici nel vaso. Se il ficus è colpito da cocciniglia, il parassita deposita sulle foglie una sostanza bianca appiccicosa che va eliminata nebulizzando con un insetticida specifico.


Ficus benjamin perde foglie: Potatura ficus

ficus benjamin sofferenteIl ficus banjamin va collocato in una zona isolata della stanza, dove nessuno possa urtarlo. Sacrificato in uno spazio ristretto può perdere le foglie, quindi per limitare la sua estensione, si procede alla potatura. L’intervento va eseguito a fine inverno, in modo che possa verificarsi una limitata fuoriuscita di lattice che va tamponato con polvere di carbone. Gli interventi di potatura sono necessari per dare forma alla pianta, per eliminare i rami secchi, danneggiati o colpiti da malattie. S’interviene a periodi alterni, utilizzando attrezzi idonei e sterilizzati. Il taglio deve essere preciso e netto. Se le radici fuoriescono dal vaso, bisogna intervenire con il rinvaso, in questo caso è necessario ridurre il volume delle radici e l’intervento va eseguito in primavera.


Guarda il Video
  • ficus benjamin Il ficus benjamina appartiene alla famiglia delle Moraceae È originario dell’Asia sudorientale e dell’Oceania. È un alb
    visita : ficus benjamin
  • ficus benjamin perde foglie Con la presente volevo chiederVi un consiglio relativo la Bengiamin. Da fine Ottobre dato che abito a Firenze ho mess
    visita : ficus benjamin perde foglie
  • pianta ficus In natura il ficus elastica è un grande albero, che raggiunge i 25-30 metri e si sviluppa nelle foreste tropicali dell’A
    visita : pianta ficus
  • ficus pianta Il termine ficus deriva dalla lingua latina e vuol dire fico, ma questa parola vuol riferirsi all'intero genere che incl
    visita : ficus pianta

COMMENTI SULL' ARTICOLO