Acari

  • In questa pagina parleremo di :

Acari

Gli Acari sono degli insetti di piccolissime dimensioni forniti di quattro paia di zampe allo stato adulto. Molte specie di Acari sono parassiti di animali e di vegetali, che pungono con le appendici boccali, dette cheliceri, le quali unendosi e allungandosi formano un vero e proprio stiletto, con il quale l'acaro va a svuotare le cellule del loro contenuto. Come conseguenza si formano soprattutto sulle foglie e sulle gemme, delle malformazioni e delle galle, nonché ingrossamenti anomali dei peli provocati da sostanze emesse dall'acaro. Altri sintomi caratteristici del loro attacco sono costituiti da clorosi e avvizzimento delle foglie. Alcuni tipi di acari, inoltre, come i tetranichidi o "ragnetti", producono una tela biancastra che forma una massa farinosa o fioccosa come protezione delle uova, in genere sulla pagina inferiore delle foglie. I cicli e le popolazioni di acari sono fortemente influenzate dai fattori climatici: sono favoriti dalle alte temperature e umidità relativa intorno al 60%. Essendo poco protetti dalle condizioni climatiche, conseguentemente si assiste spesso a vere e proprie migrazioni sulla pianta alla ricerca di microclimi più favorevoli, oppure ad uno stato di quiescenza in attesa di condizioni più favorevoli.

I fitofarmaci utilizzati nella lotta contro gli acari dannosi, detti appunto acaricidi, possono agire per contatto, per ingestione, per asfissia. Esistono anche formulati efficaci contro le uova. L'importante è intervenire il prima possibile, quando l'infestazione è ancora limitata.

Utilizzando la nostra pompa irroratrice come per i più comuni trattamenti fito-sanitari.

Alcune specie di acari sono però utili all'uomo in quanto parassite di altri acari e insetti dannosi e come tali possono essere utilizzati nella lotta biologica a difesa delle piante di interesse agrario.

Hoover MBC 500UV Batti Materasso Ultra Vortex, Bianco/Rosso

Prezzo: in offerta su Amazon a: 94,99€
(Risparmi 54,91€)



Guarda il Video