Badile

Caratteristiche

Il badile é un attrezzo molto utilizzato soprattutto nell'edilizia, ma anche nell'agricoltura sia privata, il piccolo orto, che aziendale.Utilizzato fin dall'antichitá si rende utile per dissodare il terreno, rimuovere,pietre,tagliare e rimuovere radici, scavare canali e fossati, ma anche per raccogliere ramaglie, foglie, scarti di giardino ed orto che raccoglie facilmente nella sua grande pala facilitando il compito e rendendolo più veloce e meno faticoso. Questo attrezzo é composto da una parte in plastica o più spesso in metallo con forma leggermente concava, che forma la pala ed un manico che serve per impugnare saldamente l'attrezzo ed utilizzarlo al meglio.Solitamente il manico é in legno ed é ergonomico per permettere un utilizzo con il minor sforzo fisico e la migliore rendita lavorativa.La lama realizzata in metallo resistente ma leggero per permetterne un utilizzo prolungato nel tempo senza affaticare troppo, é trattata in modo da resistere agli urti a cui e sottoposta ed all'umiditá, quindi alla ruggine.
Badile a lavoro

Mannesmann - M01100 - Badile pieghevole

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,5€
(Risparmi 0,4€)


I diversi tipi

Diversi tipi di badile. Il badile ha diversi usi in vari campi e attività sia private che lavorative e quindi anche diverse necessità di materiale di composizione e soprattutto diverse forme.Il tipo utilizzato per spalare la neve é formato da una larga lama o pala in plastica resistente ma anche tanto flessibile da poter essere facilmente infilata sotto i cumuli di neve e raccoglierne grosse quantità.Se utilizzato per formare piccoli fossati, ha una lama più stretta e allungata in modo da poter scavare anche in piccoli spazi tra le colle dell'orto. Quello utilizzato in edilizia ha una pala adatta a raccogliere la sabbia per il cemento rimuovere calcinacci e pietre, la lama é in acciaio temperato trattato con antiruggine.In genere il manico in legno, é lungo e adatto ad essere impugnato facilmente ma esiste anche un tipo con manico più corto e con maniglia nella parte superiore, spesso utilizzato nel giardinaggio per rimuovere vecchie radici, graminacee e riassestare un vecchio terreno permettendo di muovere grosse zolle di terreno ribaltandole e rendendo possibile l'essicamento delle erbacce e la nuova vita del terreno da coltivare.

  • vanghetto Giardinieri professionisti e hobbisti dell'ultim'ora sanno di certo che per lavorare in giardino in modo ottimale è opportuno evitare improvvisazioni, e dotarsi degli attrezzi giusti, possibilmente po...
  • Un decespugliatore a scoppio con impugnatura a manubrio Il decespugliatore è una macchina operatrice da giardino. Seppur esistano diverse tipologie di decespugliatori il funzionamento è sempre lo stesso: un accessorio di taglio, che può essere una testina ...
  • Un classico spaccalegna Tagliare la legna con la classica accetta è una procedura non soltanto pericolosa per la propria incolumità (in particolar modo per chi non ha la minima dimestichezza con materiali ed operazioni di qu...
  • Un decespugliatore Echo ad asta fissa con impugnatura singola e motore da 22,8cc I modelli Echo sono concepiti per soddisfare al massimo le esigenze dei consumatori. Il modello a batteria è pratico per chi ha un piccolo giardino, è dotato di batteria da 36V la cui durata stabilita...

Badile Da Neve

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,06€


Il tipo manicato

Badile manicato utilizzato sulle rive del Missisipi Come abbiamo detto ci sono diversi tipi di badile visto i tanti usi che si fa di questo attrezzo.Ma soffermiamoci un attimo su quello manicato, attrezzo utilizzato forse più nei paesi del nord Europa, per lavorare la terra, e tagliare radici di alberi anche molto grossi, da rimuovere dai giardini.Il tipo manicato é formato da una lama piuttosto appuntita e in solido acciaio temperato, una lega di metalli resistentissimi, praticamente indistruttibile ma anche sufficientemente leggero da essere utilizzato per un tempo prolungato dagli operai, o giardinieri che ne fanno utilizzo per molte ore ed ogni giorno.Il manico può essere in legno massello ma anche in una resistente resina, generalmente con una lunghezza media di 1 metro e mezzo, é provvisto di una sorta di maniglia in cima al manico stesso, che viene utilizzata come appoggio per fare forza durante l'utilizzo, ma anche per appoggiarsi e per riporre l'attrezzo a fine lavoro appendendolo facilmente ad un gancio o chiodo predisposto per lo scopo.