Tagliabordi a scoppio

Le diverse tipologie dei tagliabordi ed i tipi di alimentazione

L'acquisto di un tagliabordi deve basarsi sulle capacità effettive del prodotto, legate ai diversi tipi di lavoro che si devono effettuare nel proprio giardino. Infatti, non è soltanto una questione di prezzo. Esistono sul mercato diverse tipologie, le cui caratteristiche variano molto tra loro, e che possono adattarsi o meno al particolare contesto. La differenza principale riguarda il sistema di alimentazione, che può essere a batteria, elettrico oppure a scoppio. Questi ultimi sono stati i primi ad apparire sul mercato e sono quelli più diffusi. Infatti, i modelli a scoppio hanno il vantaggio di possedere un motore di grande potenza ed il loro utilizzo non viene intralciato dal cavo di alimentazione. In questo modo risultano molto maneggevoli e consentono lavori rapidi e veloci.
Decespugliatore con tagliabordi

Decespugliatore tagliabordi a scoppio 42,7cc (Cod.:2369)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 89,9€


I tagliabordi a scoppio: i vantaggi e gli inconvenienti

Tagliabordi a scoppio Come già detto, i modelli a scoppio risultano essere molto potenti e maneggevoli. Un motore più potente garantisce di conseguenza interventi più veloci e tagli migliori e più precisi. È anche vero che più è grande la potenza del motore e più sale il prezzo: per questo è meglio acquistare un modello potente solo se necessario. In ogni caso, devono possedere almeno 600 Watt. Nonostante i vantaggi che offrono, anche questi attrezzi presentano qualche inconveniente. Quello più immediato è l'emissione dei gas di scarico, causati dall'alimentazione del motore con una miscela di benzina oppure con gasolio. Tuttavia, questo problema è stato limitato dall'introduzione sul mercato di nuovi modelli di tagliabordi a scoppio. Si tratta di prodotti a 4 tempi che eliminano la maggior parte dei fumi di scarico e dei cattivi odori (in questo caso, tuttavia, i prezzi sono più alti).

  • Utilizzo del tagliabordi Giardini e parchi richiedono attenzioni costanti e l’utilizzo degli attrezzi adeguati per ottenere i risultati migliori. Che si viva in un appartamento con un piccolo giardinetto o in una casa con un ...
  • Ricambio per decespugliatore L'utilizzo regolare rende necessario l'acquisto di ricambi per decespugliatore; alcuni di questi prodotti sono di utilizzo regolare e frequente, altri invece sono necessari solo in casi particolari, q...
  • Un esempio di pompa Con il termine pompa si indica una particolare macchina operatrice che, utilizzando alcuni organi meccanici in movimento, riesce a sollevare, a spostare da una zona ad un'altra o anche solo a raccogli...
  • Triturazione rami I rifiuti derivanti da interventi di potatura e di pulitura del giardino (le ramaglie,le foglie e le erbacce, oltre all'erba tagliata) possono essere buttati in appositi bidoni oppure utilizzati per l...

NUOVO 5 IN 1 MULTIFUNZIONE DECESPUGLIATORE A SCOPPIO 52CC, MOTOSEGA TAGLIASIEPI, TAGLIABORDI, CON ASTA PROLUNGA GRATUITA, CATENA E BARRA 2,2KW 3HP TRUESHOPPING®

Prezzo: in offerta su Amazon a: 199,99€
(Risparmi 10€)


Le caratteristiche dei tagliabordi a scoppio: peso e manutenzione

Decespugliatore tagliabordi A determinare la qualità del lavoro dei tagliabordi a scoppio sono anche i materiali impiegati. Il fatto che questi strumenti siano realizzati con materiali di buona qualità e resistenti non significa necessariamente che il peso totale sia considerevole. Infatti, sono impiegati per lavori abbastanza lunghi, perciò il loro peso non dovrebbe superare i 4 kg. Generalmente sono impiegati per rifinire i manti erbosi ed i prati, le aiuole, le bordure ed i perimetri dei muretti. Tuttavia, spesso si trovano sul mercato dispositivi come i decespugliatori multifunzione che hanno anche la funzione di tagliabordi. Questi modelli consentono di realizzare diversi interventi utilizzando un unico strumento. In ogni caso, il modello a scoppio necessita di alcuni interventi di manutenzione per poter essere efficiente: è consigliabile pulirli bene con un panno asciutto e conservarli in un luogo sicuro e asciutto.


Tagliabordi a scoppio: Il prezzo e gli elementi che lo determinano

Modello di tagliabordi Sul mercato sono presenti molti tipi di modelli, appartenenti a varie marche. La scelta della tipologia che più si adatta alle nostre esigenze deve rispondere alla frequenza di utilizzo ed agli interventi che dobbiamo realizzare. Innanzitutto, si deve capire cos'è che davvero ci serve e quali caratteristiche vadano a nostro vantaggio e quali no. A seconda delle caratteristiche tecniche del prodotto varierà anche il prezzo. C'è da dire che quelli a scoppio sono i modelli più potenti, ma anche quelli più costosi. In questo caso, tuttavia, i tagliabordi potranno essere impiegati non solo per rifinire le bordure o i manti erbosi, ma anche per altri interventi più incisivi. In questo caso, tuttavia, si può decidere di optare per un decespugliatore multifunzione: svolgerà le funzioni di un tagliabordi e molte altre ancora.



COMMENTI SULL' ARTICOLO