Chinetosi

Domanda : Chinetosi

Buongiorno vorrei sapere maggiori informazioni in merito il Tabacum,per curare la chinetosi.

Quando deve essere presa ? un ora prima di salire in mare o aereo ? o in quell'istante ?

E' davvero utile come si dice ? quindi e come se assumi nicotina ? o mi sbaglio ?

ci sono rimedi migliori ? A me serve un qualcosa molto forte ed efficace,va bene il Tabacum?

Grazie di cuore davvero.

Nicotiana

KINET 25 GR - Antinausea per mal d'auto di cani e gatti - Fitoterapico veterinario per curare vomito, spasmi gastrici, nausea, angoscia - Cura della cinetosi negli animali

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,5€


Risposta : Chinetosi

Gentile alfredo,

la chinetosi è un disturbo neurologico che si presenta in caso di viaggi su mezzi quali automobile o nave, ma anche su giostre o in altri casi in cui il corpo subisce sbalzi di altezza, o accelerazioni e frenate; tipicamente colpisce i bambini, anche se può presentarsi anche in età adulta, soprattutto in soggetti particolarmente sensibili, e spesso viene acuita da stimoli visivi div ario tipo, come la lettura. Il sintomo più evidente e fastidioso è la nausea, che si protrae per tutta la lunghezza del viaggio, a cui spesso fa seguito il vomito; ma possono essere presenti anche altri sintomi, quali pallore o sudore freddo, che sicuramente contribuiscono a rendere l'esperienza di viaggio sgradevole o anche traumatica. Esistono vari farmaci contro la chinetosi, ma non sempre hanno effetto, e nel caso di bambini molto piccoli, anziani, donne in gravidanza (oppure nel caso di viaggi molto lunghi, come una crociera) spesso si preferiscono rimedi omeopatici, che presentano minori effetti collaterali. In omeopatia contro la chinetosi si utilizza un rimedio, chiamato Cocculine, che contiene quatto diversi principi, che insieme, in azione sinergica, garantiscono viaggi indisturbati, senza che si presenti alcun sintomo della chinetosi. Contro la chinetosi si utilizza Cocculus indicus, Nux vomica, Petroleuom e Tabacum; in particolare Tabacum è molto efficace nell'allontanare la nausea e il pallore. Generalmente si consiglia di assumere Cocculine già il giorno precedente al viaggio, ripetendo poi la somministrazione il giorno stesso del viaggio. In ogni caso, visto che la chinetosi può manifestarsi in modi differenti, e in alcuni casi può avere sintomi molto gravi, ti consiglio di rivolgerti ad un bravo omeopata, o al tuo medico di famiglia, per avere dei consigli sul dosaggio più adatto nel tuo caso. Prima di assumere qualsivoglia farmaco, tradizionale o omeopatico, o qualsiasi rimedio di qualsivoglia tipo, è sempre bene avere il consiglio di un professionista.Anche se i rimedi omeopatici tipicamente non presentano controindicazioni di alcun tipo, è sempre bene avere il consiglio di un bravo omeopata, che ci aiuterà a valutare le dosi e le tempistiche di somministrazione.


  • coltivazione di Arnica Montana I fiori dell'Arnica Montana sono costituiti da petali di colore giallo molto intenso ed è proprio in essi che sono contenuti molti dei principi attivi dell'Arnica. I più importanti sono essenzialmente...
  • rimedi omeopatici In omeopatia ogni individuo ha dentro di sè un'energia vitale, che se stressata a causa di stili di vita sbagliati può venir danneggiata. L'omeopata per riequilibrare un organismo, deve inizialmente c...
  • L’ulivo Tra 1933 e 1934 il medico Edward Bach, dopo aver scoperto i primi dodici fiori "guaritori", individuò i sette "aiutanti", tra cui l’Olive. L’essenza si ricava dall’ulivo (Olea europaea), un sempreverd...
  • immagine di una medicina omeopatica di orgine vegetale Come molti sapranno la omeopatia si contrappone alla fitoterapia. Ad oggi i farmaci omeopatici non contengono principi attivi tipici di alcune piante come succede con i farmaci fitoterapici, che fanno...

Melatonina + passiflora DIET 1mg 30 compresse

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,9€




COMMENTI SULL' ARTICOLO