Eugenia pianta

vedi anche: Trova piante

Caratteristiche dell'Eugenia, pianta australiana

Il nome completo in latino scientifico della pianta è Eugenia myrtifolia e ha origini australiane. Arbusto sempreverde, ha una folta chioma rotonda e raggiunge i 5 metri di altezza. Fiorisce in primavera inoltrata ed estate. I piccoli e bei fiori giallo chiaro sono raggruppati all'apice dei rami. Le sue foglie sono ovali e dure e di colore verde forte, tendente al rosso biancastro nella stagione autunnale. La pianta appartiene alla stessa famiglia botanica del Mirto. Dopo la fioritura produce piccoli frutti viola commestibili, di un paio di centimetri di diametro, di sapore acidulo. La pianta, arbusto sempreverde, attraversa comunque un periodo di ridotto stato vegetativo. L'arbusto è utilizzato in particolare nelle siepi e si presta all'arte topiaria in quanto sopporta bene le potature.
Particolare dei frutti dell'Eugenia

Pianta di Eugenia Newport in vaso 7x7 cm - 40 Piante in Vaso cm 7

Prezzo: in offerta su Amazon a: 49,59€


Coltivazione: temperatura, terreno, acqua

L'arbusto Eugenia myrtifolia Pianta robusta, tollera tranquillamente le basse temperature. Resiste, infatti, anche a 5 gradi sotto lo zero, a condizione però che sia illuminata dalla luce del sole e riparata dalle raffiche di vento gelido. La pianta non ama la luce solare diretta ed ha bisogno soltanto di poche ore giornaliere di sole. Il terreno per la crescita deve essere leggero, fertile e dotato di un buon drenaggio. La concimazione si effettua nella stagione autunnale e primaverile con sostanze organiche oppure un fertilizzante a rilascio prolungato. Nella stagione estiva potrebbero essere necessarie innaffiature di soccorso, sul terreno asciutto. Questo arbusto non ha bisogno di troppa umidità e quindi, in autunno, se la terra resta umida per molto tempo, sarà bene rarefare l'apporto idrico.

  • agarista sempreverde Le mie piante di Eugenia improvvisamente si sono tutte rinsecchite. Le innaffio ogni settimana e ogni 3 mesi ho aggiunto del concime che mi ha consigliato il mio vivaio. Staccando un rametto le piante...
  • Piante di yucca rostrata La yucca rostrata è un arbusto semi succulento sempre verde originario dell’America centrale. Cresce spontaneamente nello stato dell’Arizona così come nel Texas e nella parte più a nord del Messico. S...
  • Fiori iberis semperflorens Per quanto riguarda la corretta bagnatura dell'iberis semperflorens è bene procedere in maniera piuttosto regolare e costante. E' molto importante controllare sempre il terreno; questa pianta non sopp...
  • Litchi maturazione L'albero del litchi cresce in condizioni di umidità notevolmente elevata. Per cui bisogna garantire un costante e generoso apporto idrico, che sia sufficiente non soltanto in fase di crescita ma anche...

Eugenia New Port Variegata Pianta in vaso di Eugenia New Port Variegata - 10 Piante in vaso 7x7

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,99€


Concimazione e sviluppo

Eugenia myrtifolia durante la fioritura Per assicurarsi che la pianta abbia un rigoglioso sviluppo, occorre concimare regolarmente l'arbusto. Nella stagione primaverile è bene utilizzare un fertilizzante a base di potassio e azoto. Al termine della stagione invernale bisogna mescolare alla terra intorno all'Eugenia una elevata quantità di concime organico oppure un concime chimico a cessione lenta. In primavera, inoltre, sarà anche utile aggiungere del fertilizzante liquido o in polvere all'acqua di irrigazione, ogni 3 settimane circa. Lo sviluppo di nuove foglie è stimolato dalla rimozione delle foglie secche per favorire la crescita dei germogli e da una leggera potatura di tutti i rami, che saranno solo accorciati. La coltivazione della pianta in contenitore, piuttosto che in piena terra, prevede di fare maggiore attenzione al bisogno d'acqua e fertilizzanti e all'attacco di parassiti.


Eugenia pianta: Malattie dell'Eugenia myrtifolia

Una siepe di Eugenia myrtifolia L'Eugenia può essere aggredita da malattie di origine fungina, a causa del clima della primavera con gli sbalzi termici tra giorno e notte insieme alle frequenti piogge. Per evitare questo problema occorre un trattamento preventivo con un fungicida sistemico utilizzato prima che le gemme della pianta si sviluppino troppo. Alla fine della stagione invernale è consigliabile trattare l'arbusto con insetticidi ad ampio spettro per prevenire le aggressioni da parte di cocciniglie ed afidi. Tutti i trattamenti, comunque, devono essere effettuati quando nel giardino non sono in atto fioriture. L'Eugenia, pianta ornamentale apprezzata, anche se meno conosciuta di altre, richiede quindi delle cure specifiche ma è in grado di dare grandi soddisfazioni, per le dimensioni imponenti, i fiori che sembrano stelle scintillanti, i vivaci frutti e la plasticità delle siepi realizzabili con la sua chioma.


Guarda il Video
  • eugenia pianta Le mie piante di Eugenia improvvisamente si sono tutte rinsecchite. Le innaffio ogni settimana e ogni 3 mesi ho aggiunto
    visita : eugenia pianta

COMMENTI SULL' ARTICOLO