infruttificazione limone

Domanda : infruttificazione limone

Ho un limone a terra da molti anni, due anni fa a subito la gelatura totale a causa della neve, ora è ricresciuto molto bene ed è alto circa 2 metri, ha fatto due o tre fiori ma sono caduti, cosa devo fare o non devo fare?
limone

Piante Nettarine a Polpa Gialla Indipendence - 4 anni

Prezzo: in offerta su Amazon a: 38,5€


Risposta : infruttificazione limone

Gentile Franco,

è evidente che il tuo limone sia posto a dimora in una zona del giardino dove riceve eccessivo freddo, forse a causa di particolari stagioni climatiche, o semplicemente del fatto che è molto esposto al vento. Capita spesso che una pianta di agrumi perda la gran parte dei fiori, senza che questi si trasformino in rutti; questo evento può essere dovuto a vari fattori, primo tra tutti il freddo: i limoni in natura si sviluppano in Asia, e da lì hanno raggiunto anche l’area mediterranea, dove vengono coltivati da millenni; per coltivare glia grumi in regioni con clima invernale molto freddo, interessato da gelate frequenti, intense e durature, è necessario fare in modo che la pianta non subisca temperature di molti gradi inferiori allo zero, o continuerà progressivamente a soffrire sempre più, di anno in anno. Il fatto che si sia ripresa dopo una gelata intensa, non significa che sia pronta per subirne un’altra. Quindi, in inverno sarà importante che tu vigili, e non appena il meteo da notizie poco confortanti, esci e copri il tuo limone con agritessuto, in modo da proteggerlo almeno dal gelo più intenso. Oltre a questo, è importante che la tua pianta, che risulta ancora sofferente, venga coltivata nel modo migliore. Quindi evita che rimanga in un terreno per molto tempo inzuppato di acqua, o molto siccitoso; se il terreno tende a trattenere molto l’acqua, prova a lavorarlo superficialmente e ad aggiungervi della sabbia; se invece il terreno è ben drenato, evita che il tuo limone rimanga a lungo con il terreno completamente asciutto, e annaffia quando necessario. Periodicamente fornisci del concime; puoi spargere vicino al fusto dei lupini sminuzzati, che oltre a fungere da blando fertilizzante, migliorano anche un poco la tessitura del terreno; oltre a questo puoi fornire del concime mescolato all’acqua delle annaffiature, ogni 12-15 giorni, oppure spargi sul terreno un paio di manciate di concime granulare a lenta cessione, che si scioglierà gradualmente con le annaffiature, rimanendo attivo per circa quattro mesi. Se noti che la pianta stenta a germogliare ed a produrre nuove foglie, puoi anche cercare particolari fertilizzanti, attivatori del metabolismo delle piante (ce ne sono svariati in commercio, cercalo in un garden center o in un negozio di hobbistica), che possono meglio stimolare la tua pianta a riprendersi dopo la gelata. In ogni caso, qualsiasi prodotto tu ritenga sia utile usare, legge bene l’etichetta: il fertilizzante granulare di solito si fornisce ogni 4-5 mesi, gli attivatori metabolici o enzimatici si utilizzano una volta all’anno, dopo un periodo particolarmente stressante per la pianta.


  • Agrumi, arance Gli Agrumi sono tra le piante da frutto più coltivate in tutto il mondo, sono grandi arbusti, più spesso piccoli alberi, di origine Asiatica, coltivati in Europa da secoli, ma diffusi da tempo anche i...
  • Melissa Pianta erbacea perenne, che raggiunge un'altezza di 60-70 cm, originaria dell'Europa e dei paesi che si affacciano sul mediterraneo, la melissa costituisce densi cespi tappezzanti di fusti sottili, a ...
  • arancio amaro Gli agrumi sono piante sempreverdi di origine asiatica; nelle zone di origine godono di estati calde e umide, e di inverni abbastanza miti, con temperature minime in genere mai inferiori di molti grad...
  • innesto limoni Buon giorno,Ho un problema con un limone generato da un seme di 12 anni : non prendenessun tipo di innesto. L'ho fatto innestare sia in vivai che da personeesperte ma puntualmente linnesto muore...

Passiflora bio - Estratto idroalcolico biologico (50 ml)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,9€



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO