cannella

Cannella

Il Cinnamomum Zeylanicum o Cinnamomum verum, più comunemente conosciuto con il nome di cannella, è una pianta tropicale sempreverde proveniente dall’India e dalla Malesia ma originaria dallo Sri Lanka.

Appartenente alla famiglia delle Lauracee, cresce spontaneamente nelle zone interne delle foreste,

in condizioni ottimali gli esemplari possono raggiungere un altezza di oltre 12 metri.

Cannella

Le botteghe color cannella. Tutti i racconti, i saggi e i disegni

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,25€
(Risparmi 3,75€)


Descrizione e localizzazione coltivazioni

Cannella Il nome scientifico, il cui significato è stato tradotto in “pianta profumata proveniente dalla Cina”, trae origine dall’unione di due termini usati nella lingua araba “kin” e “anomon”.

In tempi antichi, in Italia la cannella veniva erroneamente chiamata con il nome cinnamomo, in realtà l’utilizzo di questo nome può essere riferito solo ad altro genere di cannella, quella proveniente dalla Cina.

Attualmente il maggiore esportatore al mondo di cannella è lo Sri Lanka, le coltivazioni si sono però estese anche in altre zone dal clima tropicale (Sumatra, Giava, Seychelles, Giamaica, Brasile).

Utilizzando il termine cannella ci si riferisce alla spezia ottenuta dalla corteccia di due specie vegetali diverse (Cinnamomum Zeylanicum e Cinnamomum Cassia) appartenenti allo stesso genere il Cinnamomum.

Il Cinnamomum Zeylanicum, conosciuta anche con il nome di cannella regina possiede una corteccia fragile e sottile. Si seleziona la corteccia dei rami di alberi che abbiano all’incirca tre anni, poi viene fatta essiccare. Il caratteristico aspetto arrotolato si crea spontaneamente durante il processo di essicazione. Di colore marrone, al tatto risulta liscia.

Il Cinnamomum Cassia, chiamata anche cannella Cinese, appartiene alla famiglia delle Fabaceae, ed è originaria della Cina. Dopo esser stata essiccata, al tatto la corteccia si presenta rugosa con un colore che sfuma sul grigio. Di qualità decisamente inferiore rispetto alla cannella regina, viene prodotta soprattutto a Sumatra, Indonesia e Vietnam.

  • cannella La cannella è una spezia molto utilizzata in cucina, soprattutto nella preparazione dei dolci; pochi sanno che si tratta di una pianta medicinale, dalle molte proprietà.La cannella di ricava da albe...
  • Cannella La cannella è una spezia, costituita da sottili fogli legnosi arrotolati; tali fogli si ricavano asportando la corteccia dai giovani rami di un albero tropicale di media grandezza, sempreverde, origin...
  • cannella La cannella, il cui nome scientifico è “cinnamomum zeylanicum” è un pianta perenne appartenente alla famiglia delle Lauraceae. Si tratta di un alberetto verde tutto l’anno che misura solo pochi centim...
  • Infuso di cannella Le piante dalle quali si ricava la cannella sono prevalentemente due. Entrambe appartengono alla famiglia delle lauracee e sono sempreverdi: si tratta della cinnamon zeylanicun e la cinnamon cassia. L...

Gabriella garofano e cannella

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,2€
(Risparmi 1,8€)


Tradizioni antiche e curiosità dal mondo della cannella

cannella Secondo la tradizione cinese la cannella è una delle spezie più antiche, il suo uso viene fatto risalire a 2.700 anni prima della nascita di Gesù Cristo.

Sono state trovate tracce di cannella nelle essenze utilizzate dagli antichi Egizi durante i processi di imbalsamazione.

Lo storico greco Erodoto pensava che la cannella fosse utilizzata dalla Fenice, il famoso uccello mitologico, per la costruzione del proprio nido.

Nel 1600, la cannella era considerata una merce preziosa, tanto che il suo colore venne adottato dalla Corporazione degli Speziali come colore ufficiale delle proprie divise.