Malattie melo e pero : cure chimiche pagina 2


     2      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
  • Oidio o mal bianco del melo

    Oidio nell'orto L'iodio è una malattia di origine fungina, molto diffusa nel frutteto, che si può presentare anche su pianta ornamentali, in particolare sulle foglie delle rose. Colpisce prevalentemente germogli e fo
  • Afide lanigero del melo

    Afide lanigero del melo Per riuscire a proteggere le proprie piante dall'afide lanigero del melo sarebbe opportuno conoscerlo adeguatamente, conoscere il ciclo biologico e le corrette tecniche colturali che garantiscano la p
  • Tentredine o Oplocampa del Pero

    Pianta di pero Il propagarsi del Tentredine o Oplocampa del Pero all'interno delle piantagioni è notevole a causa della possibilità di ogni singola larva di spostarsi da un frutto all'altro durante il suo sviluppo.
  • Capua

    Esemplare adulto di capua Viene chiamata capua una particolare farfalla, detta Adoxophyes orana; queste farfalle sono da inserire nel gruppo degli insetti ricamatori, perché le loro larve disegnano sottili solchi sul fogliame
  • Limacina

    larva della limacina Quando, sul fogliame di un melo o un pero appaiono macchie marroncine, quasi fossero ferite trasformate in croste, come se parte della foglia fosse in necrosi, ci sono buone probabilità che l'albero s
  • Litocollete del melo

    Adulto di Litocollete del melo Il Litocollete del melo è un lepidottero che infesta prevalentemente gli alberi di melo. Le femmine adulte di questo insetto depongono le uova nella parte inferiore delle foglie: per nutrirsi, le larv
  • Sesia

    Adulto di Sesia La Sesia attacca piante già debilitate, nelle quali inserisce le uova che dallo stato di larva in poi scavano gallerie nel legno prima superficiali e poi sempre più profonde che causano un generale in
     2      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  

Guarda il Video