Malattie melo e pero causa insetti

Gli insetti che possono causare malattie nel melo e nel pero sono di vario tipo e attaccano diverse parti della pianta: dal fusto ai rami, dalle foglie ai fiori, fino (naturalmente) al frutto. Un solo insetto può scavare gallerie molto profonde all'interno della pianta, riprodursi e compromettere non solo il raccolto ma anche la vita della pianta stessa. La lotta contro questi insetti può essere chimica o biologica ma deve basarsi soprattutto sulla prevenzione.

Altre notizie inerenti: Malattie melo e pero


1           ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
  • Ragnetto Rosso Comune

    ragnetto rosso comune Il ragnetto rosso comune è un acaro molto diffuso nelle coltivazioni di ortaggi e delle principali piante arboree ornamentali. Di solito il parassita si presenta in estate, quando il clima caldo e sec
  • Rodilegno rosso

    Larva di rodilegno rosso Per riuscire a garantire una crescita sana delle piante e per far si che i raccolti siano ottimali, si dovrebbe sapere come contrastare gli attacchi da parte del rodilegno rosso, imparando a riconosce
  • Tentredine o Oplocampa del Pero

    Pianta di pero Il propagarsi del Tentredine o Oplocampa del Pero all'interno delle piantagioni è notevole a causa della possibilità di ogni singola larva di spostarsi da un frutto all'altro durante il suo sviluppo.
  • Antonomo del Melo

    Anthonomus pomorum L'adulto dell’Antonomo del melo sverna e ricomincia la sua attività nella primavera, per originare nuove generazioni nell'estate. La pianta ospite per eccellenza è il melo, ma non disdegna gli attacch
  • Cecidomia dei frutti

    Pere colpite da cecidomia La cecidomia è un insetto, simile ad una piccola mosca, di colore ocra, che depone le sue uova all'interno dei fiori delle piante, in modo che le larve possano insinuarsi nell'ovario e quindi direttam
  • Rodilegno giallo

    Esemplare adulto di rodilegno giallo Per riuscire a prevenire le infestazione da parte del lepidottero rodilegno giallo sarebbe opportuno conoscere adeguatamente l'insetto, le sue abitudini, come riuscire a contrastare le infestazioni e
  • Psilla del Pero

    Uova di psilla La psilla del pero è un insetto fitofago, che si nutre cioè di piante causandone pian piano il deprimento. Quando attacca la pianta essa può subire deformazioni, arresti vegetativi, asfissia o scottat
  • Tingide del pero

    Un esemplare adulto di Tingide Insetti scarsamente mobili, permangono su alberi e piante erbacee formando assembramenti molto numerosi, generalmente sulla parte inferiore delle foglie. Causano decolorazione alle parti colpite e nei
  • Capua

    Esemplare adulto di capua Viene chiamata capua una particolare farfalla, detta Adoxophyes orana; queste farfalle sono da inserire nel gruppo degli insetti ricamatori, perché le loro larve disegnano sottili solchi sul fogliame
  • Cocciniglia di San Josè

    Pianta attaccata dalla cocciniglia di San Josè La cocciniglia di San Josè è un insetto molto diffuso che minaccia ogni anno lo sviluppo di molti alberi. Attualmente però disponiamo di molte tecniche per prevenire i problemi e per difenderci da que
  • Eulia

    Maschio di eulia Per riuscire a curare o prevenire perfettamente l'attacco della eulia sul melo e sul pero si dovrebbe conoscere adeguatamente l'insetto in modo da poterlo contrastare correttamente ed evitare che l'in
  • Limacina

    larva della limacina Quando, sul fogliame di un melo o un pero appaiono macchie marroncine, quasi fossero ferite trasformate in croste, come se parte della foglia fosse in necrosi, ci sono buone probabilità che l'albero s
1           ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  

Guarda il Video