Finocchio - Foeniculum vulgare

Generalità

Il Foeniculum vulgare è una pianta aromatica perenne o biennale, completamente rustica, di grandi dimensioni: la pianta può raggiungere, infatti, anche i 2 metri di altezza e circa mezzo metro di diametro. Il Foeniculum si caratterizza per i suoi fiori, piccoli, di colore giallo, raccolti in infiorescenze che compaiono durante l'estate. Le foglie sono di colore verde e sono molto aromatiche. I frutti, anch'essi aromatici sono di colore marrone-grigio.
Finocchio

Finocchio Semi Tisana Bio 200g

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€


Tecniche colturali

finocchio fiore Il finocchio predilige le posizioni soleggiate; essendo completamente rustica il Foeniculum vulgare può resistere anche a temperature rigide, anche sotto lo zero.

Solitamente le piantine vengono disposte in file; si consiglia di lasciare una distanza di circa 20 cm tra una pianta e l'altra. La distanza tra le file deve essere invece di 50-60 cm al fine di poter rincalzare le piante in un secondo momento.

Le piante di finocchio possono essere coltivate come annuali o come biennali, in relazione al tipo di coltivazione scelta. Solitamente le piante trapiantate in primavera producono semi prima dell'inverno. Le varietà più utilizzate sono :

Bianco Perfezione - Si semina da metà marzo fino alla fine di aprile; si tratta di una varietà abbastanza precoce si raccoglie nei mesi di luglio agosto. Presenta un grumo di buone dimensioni, compatto, dolce e croccante. Non produce semi.

Di Parma - Varietà invernale medio tardiva; si semina da giugno a fine agosto e si raccoglie da settembre fino a novembre-dicembre. .Il grumolo è grande e croccante . Le canne dei semi sono piene.

  • finocchi Il finocchio è un ortaggio che viene coltivato durante i mesi più freschi dell'anno, a partire dalla fine dell'estate fino alla fine dell'inverno; nei piccoli orti si predilige come verdura invernale,...
  • finocchio Nome: Foeniculum Vulgare L.Raccolta: Le foglie in primavera, i frutti in autunno così come la radici.Proprietà: Digestivo, diuretico, antispasmodico, aperitivo.Famiglia: Ombrellifere.N...
  • Finocchi in campo Cosa vuol dire imbianmcare il finocchio.? Lo dice Padre Indovino...
  • finocchi nell'orto i che tisana posso usare oltre ai semi di finocchio?o trattengo tantissimi liquidi , al punto che toccare le mie gambe e' dolore. potreste dirmi...

Erbe - Finocchio Verde Comune - Foeniculum vulgare - 100g Semi - Confezione Maxi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,13€


Terreno

rami di finocchio Per la coltivazione di queste piante, l'ideale è avere un terreno di medio impasto, con una buona presenza di sostanza organica; il clima ideale è quello temperato anche se la pianta del finocchio si adatta a vivere anche in zone dal clima più rigido.

Prima della semina è opportuno effettuare una vangatura profonda del terreno e somministrare del concime complesso (con microelementi) in ragione di 80 g a mq; la semina viene effettuata a spaglio con successiva ripicchettatura delle piantine. Le annaffiature devono essere abbastanza frequenti; si consiglia, inoltre, di unire spesso all'acqua concimi a base di nitrato di calcio. Il terreno deve essere sempre tenuto pulito da infestanti e va rincalzato un mese prima della raccolta per mantenere il fusto bianco e croccante. Questa pianta viene seminata in gennaio febbraio nell'Italia meridionale per una successiva raccolta nei mesi di giugno/luglio. Nelle regioni più fredde, perché la raccolta si possa avere nella tarda estate è necessario posticipare la semina di uno o due mesi; la pianta può essere anche acquistata già ad un'altezza di 7-8 cm.


Moltiplicazione

ortaggio La propagazione può avvenire per semina in sito, durante la primavera oppure attraverso il trapianto delle piante auto-riprodotte. L'auto-riproduzione avviene con grande facilità e abbondanza.


Varietà

semi Al riguardo ricordiamo il Foeniculum Vulgare "Purpureum", che si caratterizza per le foglie che una volta mature assumono una colorazione che tende dal viola al marrone.


Finocchio - Foeniculum vulgare: Parassiti e malattie

I parassiti che colpiscono maggiormente le piante del finocchio sono le lumache, che mangiano le foglie, e i grillitalpa che mangiano al colletto le piante, soprattutto quando le piantine sono giovani.



COMMENTI SULL' ARTICOLO