Orto improduttivo

vedi anche: Orto

Domanda: il mio orto non fa frutti

Ho una piccola serra, e coltivo con passione un piccolo orto, che..... All'inizio il seme cresce bene e rapidamente ma improvvisamente si ferma, fa dei piccoli frutti anche deformati e crescono a dismisura le foglie????? questo nel ravanello, nel peperone e zucchini??? ma cosa succede???? ho cambiato posto, tempo, modo di innaffiare , ma la cosa non cambia????? Cosa posso fare d'altro?????
Peperoni

1 PIANTA DI SUSINA SUSINO PRUGNA REGINA CLAUDIA VIOLETTA MATURA AD AGOSTO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,99€


Orto improduttivo: Risposta: il mio orto non fa frutti

Gentile Pietra,

nel tuo orto le tue piante sono sane e rigogliose, quindi penso che il problema non sia da ricercare nell’esposizione che ottengono le piante, o nell’eccesso o carenza di annaffiature; in genere quando le piante tendono a produrre moltissimo fogliame, il motivo è dovuto ad una quantità eccessiva di fertilizzante azotato; l’azoto stimola le piante a produrre tessuti verdi, quali foglie o germogli nuovi, cosa ottima in primavera, ma se tale produzione diviene eccessiva, le piante tendono ad impegnare tutte le loro energie nel crescere e nutrire le nuove foglie, e rinunciano ad ingrossare i frutti o a produrre fiori. Il risultato è un orto molto bello a vedersi, con piante sane e vigorose, ma con raccolti decisamente deludenti. Generalmente nel terreno dell’orto si pratica una buona concimazione di fondo, con stallatico maturo; tale concimazione si pratica al momento della preparazione delle aiuole, quindi in autunno o a fine inverno, prima di porre a dimora le piante; lo stallatico garantisce un bon tenore di azoto nel terreno, che viene mantenuto per alcuni mesi. In seguito, le successive fertilizzazioni, devono venire eseguite con altri concimi, che contengono anche altri Sali minerali, come fosforo e soprattutto potassio, che garantisce una buona pezzatura dei frutti, oltre a migliorarne colori e sapori. Quindi, evita di esagerare con i fertilizzanti a base di azoto, e nei mesi primaverili ed estivi prediligi un fertilizzante ricco in potassio, che contenga anche microelementi, come manganese o boro; generalmente nell’orto si preferisce utilizzare il concime granulare a lenta cessione, in questo modo si fornisce il concime ogni 3-4 mesi, e questo si scioglie nel terreno ogni volta che annaffi. Se provi a guardare nel garden center in cui ti fornisci di solito, puoi trovare moltissimi fertilizzanti per orto (biologici o di sintesi, sta a te la scelta), la gran parte di essi conterranno più potassio che azoto. Come fare per capire cosa contengono i fertilizzanti? Sulle confezioni di tutti i fertilizzanti c’è la sigla NPK; N è il simbolo dell’azoto, O del fosforo e K del potassio (capisco che le sigle siano ostiche, ma non c’è molto da sapere); dopo la sigla leggi tre numeri, che indicano la concentrazione dei tre elementi nel fertilizzante; di solito è un qualcosa tipo 12-6-18 (giusto per fare un esempio), il primo numero indica l’azoto, il terzo il potassio, quindi un fertilizzante con questo numero fa per il tuo orto. Se dopo la sigla ci sono altre lettere, come Mg, Fe, Zn, meglio, perché significa che il fertilizzante contiene anche piccole quantità di altri Sali importanti per la vita delle piante.


  • Caladium x hortolanum Il caladium è una pianta molto decorativa: è apprezzata in maniera particolare per le foglie variopinte, grandi e dalla forma particolare. Purtroppo, trattandosi di una pianta tropicale, non è semplic...
  • cicoria La cicoria è un’insalata molto interessante per il periodo in cui cresce, per la sua consistenza croccante e per il gusto amarognolo che aggiunge alle altre verdure. E’ ricca di virtù anche dal punto ...
  • Carote La carota è una pianta originaria delle regioni temperate dell'Europa, coltivata per le radici a fittone utilizzate a scopo alimentare sia crude sia cotte. Le varietà coltivate hanno radici carnose di...
  • fagioli borlotti Il fagiolo, come molto ortaggi appartenenti alla famiglia delle Fabaceae, è una coltivazione interessante sotto molti aspetti. Il prodotto è senza dubbio di notevole interesse, ma lo è anche la capaci...

INSETTICIDA DUSTY OLIO BIANCO LT 1 MONDONATURA SRL

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9€


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO