Funghi commestibili

Nella tradizione culinaria italiana sono presenti numerose ricette che prevedono l'utilizzo di un prodotto molto gustoso ma anche piuttosto difficile da trovare: il fungo. Ne esistono varietà disponibili in commercio ma anche alcune che si possono trovare soltanto nei boschi. I funghi commestibili sono molto apprezzati, ma bisogna fare attenzione perchè potrebbero essere confusi con alcune varietà dall'elevata tossicità. Per non sbagliare segui i nostri consigli.

Altre notizie inerenti: Funghi


1           3      4      5      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
  • Gallinaccio

    Un gruppo di gallinacci Il gallinaccio è un fungo di piccole dimensioni meno aromatico del porcino ma comunque molto amato dai palati sopraffini. Cresce spontaneamente nei boschi di castagni e di querce. In virtù della sua e
  • Prataiolo

    Prataiolo giallo Saper riconoscere i funghi può essere molto importante dal momento che sono alimenti che possono contenere tossine. Quindi è opportuno distinguere quelli commestibili da quelli velenosi, siccome il pr
  • Vescica

    Struttura della Vescia La vescia è un tipo di fungo che può essere introdotto in numerosissime ricette. Presenta un periodo di raccolta ben preciso, oltre il quale, entrambe le specie di funghi appartenenti a questa categor
  • Edulis boletus

    Esempio di Edulis Boletus L'Edulis Boletus, ovvero il diffusissimo fungo porcino che tutti conosciamo, è senza dubbio uno dei più apprezzati e versatili nella preparazione di gustose ricette. Non tutti sanno che esistono numer
  • Verdone

    Esemplare di Russula virescens, ovvero verdone La Russula virescens è un tipo di fungo più noto con il nome di verdone, o colombina verde, che gli derivano dalla caratteristica colorazione del cappello. Si tratta di una varietà commestibile, che h
  • Funghi boletus

    Boletus aerus Poter riconoscere i funghi commestibili da quelli velenosi è sempre importante, questo perché è facile confondere le specie e rischiare danni seri, consumandoli. È quindi essenziale imparare a disting
  • Porcino

    Funghi porcini appena raccolti Il fungo porcino nasce spontaneamente nei sottoboschi umidi di castagni e querce. E’ un prodotto costoso ma più economico del tartufo. Viene adoperato per realizzare profumati risotti, tagliatelle e a
  • Agaricus campestris

    Illustrazione botanica di diverse specie del genere Agaricus Agaricus campestris è il nome di una delle specie più diffuse del genere Agaricus. Si tratta di un fungo commestibile che non si trova mai, o quasi, nei boschi, ma cresce nei prati, da cui il suo nome
  • Amanita caesarea

    Ovuli di Amanita caesarea Amanita phalloides è il nome di un fungo tristemente noto per la sua elevata tossicità; l'Amanita caesarea appartiene allo stesso genere, ma è detta anche ovulo buono perché, oltre ad essere commestib
  • Amanita rubescens

    Illustrazione botanica di vari tipi di funghi commestibili Uno dei funghi commestibili considerati più buoni all'interno del genere Amanita è l'Amanita rubescens. Questo fungo si caratterizza per il viraggio rosso delle sue carni, e anche per il fatto che per
  • Armillaria mellea

    L'anello che dà all'Armillaria mellea il suo nome Armillaria mellea è il nome botanico di un fungo che compare spessissimo sulle nostre tavole, ma che purtroppo altrettanto spesso provoca intossicazioni alimentari. Si tratta del fungo chiodino, che c
  • Boletus aereus

    Diversi funghi di genere Boletus Il Boletus aereus è detto anche porcino nero, ed è un fungo commestibile che può essere mangiato sia cotto che crudo, ed è molto diffuso nelle aree a clima mediterraneo. Il suo nome viene dal latino a
1           3      4      5      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  

Guarda il Video