Forbici cesoie segacci

In giardino o in campagna, per potare alberi e piante, si usano le cesoie o le forbici. Questi attrezzi sono tradizionalmente usati per rimuovere rami di diverso diametro e grandezza. In base alla lunghezza della lama, le cesoie o le forbici possono tagliare frutti, gemme, ramoscelli, rametti, steli, rami duri e vecchi. Insomma, con questi utensili si possono davvero fare molte cose. La versatilità delle cesoie e delle forbici dipende dal fatto che sono ergonomiche e compatte. In commercio esistono le cesoie manuali e quelle meccaniche. Le prime, pur senza spinta o trazione meccanica, sanno fare bene il loro dovere, a patto però di saperle maneggiare come si deve. Le moderne cesoie con impugnatura ergonomica rendono comunque abbastanza semplice il loro utilizzo. Per la loro utilità all’interno del giardinaggio, le forbici e le cesoie sono oggetto di un’approfondita sezione informativa all’interno del nostro magazine on line.Le cesoie e le forbici per potatura sono degli accessori da giardino usati per tagliare. Questi attrezzi si presentano come delle forbici con lame incurvate e con impugnatura ergonomica. In commercio si trovano diversi modelli di forbici e cesoie. Essendo usate per gli stessi scopi e avendo lo stesso design, ... continua

Altre notizie inerenti: Forbici cesoie segacci


ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
    • Forbice

      Forbice da giardinaggio manuale Manuali, a batteria, ergonomiche, per il prato, i modelli di forbice che si trovano in commercio sono di tutti i tipi: valutarli e conoscerli prima dell’acquisto è quindi fondamentale per affrontare q
    • Forbice elettrica

      forbice elettrica per potare La forbice elettrica è uno strumento usato per attività di giardinaggio come la potatura. In commercio, esistono modelli con sistema innovativo, a taglio veloce e potente e adatte per potatura di vign
    • Forbici da potatura a batteria

      Potatura cespuglio Le forbici da potatura a batteria ricaricabile, con un diametro di taglio fino a 20 mm, sono utensili che consentono di svolgere in modo semplice e veloce i lavori più impegnativi per la manutenzione
    • Forbici per potatura

      Forbici per potatura pneumatiche In base alla tipologia di pianta da trattare, è necessario scegliere le forbici che meglio si adattano al tipo di taglio. In commercio, è possibile trovare differenti tipologie di forbici da potatura:
    • Forbici potatura

      Cesoia modello base per giardinaggio Così come esistono differenti stili di potatura, vi sono anche molteplici tipi di cesoie per potatura. Pneumatiche, ad aria compressa, o elettriche a batteria. Vi sono, però, anche quelle base, delle
    • Forbici potatura professionali

      Forbice da potatura Effettuare potature con forbici professionali è ideale per alcune tipologie di piante, quindi si deve conoscere perfettamente su quali alberi o fiori si deve operare, in modo da poter scegliere lo str
    ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
      prosegui ... , le cesoie e le forbici identificano lo stesso attrezzo. I modelli disponibili possono tagliare rami di diverso diametro, steli, fiori, gemme, rametti, viti e fili. Basta solo scegliere quelli con le dimensioni e le lame più adatte ai lavori da effettuare. Se questi lavori sono particolarmente impegnativi, si possono usare le cesoie meccaniche. Queste cesoie, alimentate da una batteria al litio o dall’elettricità, si usano in genere per tagliare le siepi. Le cesoie e le forbici possono essere universali, con lama incurvata, a incudine e a cricchetto. I modelli appena indicati si riferiscono ad attrezzi che servono per specifici interventi. Le cesoie universali hanno una lama lievemente incurvata e possono tagliare rametti, corde e fili metallici. Le cesoie con lama stretta e incurvata presentano una lama più curva rispetto ai modelli universali. Queste forbici possono tagliare viti e rametti. Le forbici con lama particolarmente inclinata sono ideali per tagliare i fiori e i piccoli germogli. Le cesoie a incudine sono adatte al taglio di rami duri e vecchi. Le cesoie a cricchetto sono invece costituite da un sistema di regolazione a tre passaggi che permette di tagliare anche rami più grossi e resistenti. Per alcuni tipi di tagli, possono essere necessarie anche le cesoie con lame dentate.Affinché le cesoie o le forbici da giardino effettuino tagli regolari e precisi, devono avere lame ben affilate e incurvate nella giusta direzione. I modelli in commercio sono dotati di lame di diversa lunghezza e dimensione: cercate di scegliere solo quelle più adatte al vostro caso. Alcune lame, ad esempio, tagliano fino a un diametro massimo di dodici millimetri, altre ancora tagliano fino a un diametro di diciotto, altre ancora fino a venti e quelle più robuste, fino a un diametro di ventidue millimetri. Naturalmente, per i rami più robusti servono le lame che tagliano i diametri maggiori. Le forbici e le cesoie per potatura vanno pulite e disinfettate sia prima che dopo l’uso. Prima di tagliare ricordatevi anche di indossare i guanti per potatura. Questi ultimi, realizzati in materiale antitaglio, evitano tagli e ferite alle mani. Le cesoie si puliscono con un panno di cotone, della carta abrasiva, della cera liquida od olio di lino. Meglio non usare l’acqua, perché le lame tendono ad arrugginire con il tempo. Le cesoie di ultima generazione sono realizzate in acciaio inossidabile, altri modelli sono invece in metallo rivestito. Tuttavia, l’eventuale ruggine che dovesse comparire sulle lame con l’andar del tempo, si può rimuovere con la carta abrasiva. I resti vegetali si tolgono invece con un panno di cotone asciutto. Dopo la pulizia, le lame vanno lucidate con olio o cera liquida. L’olio o la cera in eccesso vanno rimossi con della carta. Le lame delle cesoie vanno anche disinfettate con alcool etilico o passandole sopra una fiamma. Dopo la pulizia e la disinfezione, le cesoie vanno riposte nell’apposita custodia e in un luogo sicuro e asciutto. Le cesoie per potatura si possono comprare nelle ferramenta, nei reparti casa e giardino della grande distribuzione, nei centri brico, nei negozi specializzati in prodotti per agricoltura e giardinaggio e negli e-commerce. Il costo di questi attrezzi è molto accessibile. Le cesoie manuali si comprano a prezzi compresi tra diciotto e cinquanta euro. Spesso, con cinquanta euro si possono acquistare anche set composti da tre o quattro cesoie. Il prezzo dei modelli meccanici varia in base al modello e all’uso che se ne farà. I modelli elettrici costano circa ottanta euro. Ulteriori informazioni sulle cesoie e le forbici per potatura, all’interno degli articoli della nostra sezione. Non perdeteli.