Lavori del mese piante grasse

Nonostante le loro forme esotiche e molto lontane da quelle delle piante che normalmente possiamo trovare nei nostri ambienti, anche le piante grasse hanno un ciclo vitale scandito da una fase di vegetazione ed una fase di riposo vegetativo necessaria, a questa categoria di piante come alle altre, per poter fare una bella fioritura e rimanere in ottima salute. Le lavorazioni delle piante grasse vanno scandite nel tempo ed ogni mese è ideale per alcuni interventi particolari. In questa sezione i lettori potranno scoprire mese per mese quali sono gli interventi consigliati avendo così un valido supporto per ricordarsi gli interventi e le operazioni fondamentali. Le piante grasse vengono chiamate così non perché sono obese ( anche se in effetti sono più carnose delle altre), ma perché hanno la capacità di assorbire e immagazzinare acqua come riserva. Questo processo fa sì che le piante grasse abbiano una struttura fogliare molto più carnosa e robusta delle altre piante. La resa estetica delle piante grasse, ... continua

Altre notizie inerenti: Lavori del mese piante grasse


ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
  • Lavori del mese piante grasse gennaio

    grasse Durante il periodo invernale per le piante grasse la collocazione migliore è in una serra fredda o i
  • Lavori del mese piante grasse marzo

    piante grasse Anche se le giornate si stanno allungando e le temperature salgono, gran parte delle succulente sono
  • Lavori del mese piante grasse ottobre

    piante grasse Molte succulente possono sopportare temperature di molto al di sotto dello zero, purchè siano comple
  • Lavori del mese piante grasse settembre

    piante grasse Le nostre succulente sono ancora in fiore, possiamo riprendere con le concimazioni, che avevamo sosp
ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
prosegui ... , dette anche succulente, non ha però nulla da invidiare rispetto alle piante per così dire “normali”. Ciò non vuol dire che queste specie debbano essere lasciate a se stesse, senza cure e senza attenzioni. Anche le piante grasse richiedono cure e lavori tipici del giardinaggio. Molti interventi possono essere dimenticati ed ecco perché la nostra rivista telematica pubblica la sezione “ lavori del mese piante grasse”, una sorta di calendario e di promemoria virtuale in cui sono segnati gli interventi più importanti da praticare sulle piante grasse. Seguendo i consigli della nostra sezione, i lettori potranno scoprire ed apprendere tutte le tecniche e i metodi per ottenere piante grasse sane e con una rigogliosa fioritura. Anche se queste specie sono più resistenti delle altre, devono essere in ogni caso trattate con particolari accorgimenti. Magari non si tratterà proprio di lavori, ma di piccoli interventi ed escamotage colturali che evitano futuri e problemi e malattie alle nostre piante. In inverno, ad esempio, le piante grasse non richiedono annaffiature, ma tenute spesso in ambienti troppo umidi e riscaldati rischiano di sviluppare malattie fungine e di ingiallire o seccare. A gennaio, quindi, è meglio riporre le piante in una sorta di serra fredda o in una stanza senza riscaldamenti. In questa condizione, le piante grasse saranno in grado di superare i mesi più rigidi senza particolari stress vegetativi o altri problemi. Nella nostra sezione, i lettori scopriranno anche le piante grasse mantengono il riposo vegetativo pure all’inizio della primavera. In questa fase non è quindi necessario innaffiare o concimare. Meglio, invece, dedicarsi ai trattamenti antiparassitari per prevenire gli attacchi degli insetti fitopatogeni. Questi trattamenti sono indispensabili per le piante grasse coltivate in serre riscaldate. Le succulente tenute in appartamento, specie quelle a maturazione autunnale e invernale, necessitano invece di piccole annaffiature , da effettuare solo sporadicamente. Come si può vedere, anche le piante grasse richiedono le nostre cure e attenzioni. Noi ne abbiamo citate solo alcune, per il resto, vi consigliamo di seguire gli articoli della nostra sezione.
Guarda il Video