Motoseghe elettriche

In questa sezione vi accompagneremo alla scoperta delle motoseghe elettriche, dette anche “elettroseghe”. Annoverate sempre tra gli attrezzi per il giardinaggio, le motoseghe elettriche sono sempre più richieste per via della loro praticità d’uso e leggerezza. Essendo infatti prive di motore e serbatoio per carburante, le motoseghe elettriche sono più semplici e meno faticose da utilizzare. Con questi attrezzi, però, a differenza delle motoseghe a motore, non si possono eseguire tutte le tipologie di lavori di giardinaggio, ma solo alcuni tra i più specifici, come la potatura, la sramatura e l’abbattimento dei piccoli alberi. Trattandosi di attrezzi con lama più corta rispetto alle motoseghe, le seghe elettriche si usano solo per tagliare rami più corti e più piccoli. Nonostante tutto, però, questi attrezzi sono molto potenti. Tutte le loro caratteristiche saranno dettagliatamente spiegate all’interno degli articoli della nostra sezione. Tuttavia, ... continua

Altre notizie inerenti: Motoseghe elettriche


1          ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
    • Motosega elettrica makita

      Elettrosega MAKITA UC3520A La differenza delle moto seghe elettriche Makita è la lunghezza della lama e potenza del motore. Alcuni modelli possono montare una catena da 30 cm e modelli che invece hanno una superficie di taglio
    • Banco da lavoro

      Particolare di un banco da lavoro usato Le aziende produttrici di banchi da lavoro sono davvero molte: in sostanza, tutte quelle che si occupano di bricolage. Tra un banco da lavoro e l'altro esistono delle sostanziali differenze. Quasi tut
    • Elettrosega

      Elettrosega in azione Il taglio della legna rappresenta uno di quei lavori che di certo non sono piacevoli e lo sarà ancor meno con un mezzo scomodo e faticoso, quindi l'utilizzo dell'elettrosega diventa d'obbligo per gode
    • Fresatrice per legno

      Fresatrice per tagli del legno Per riuscire a scegliere correttamente una fresatrice per legno che soddisfi le proprie esigenze e che offra il maggior rendimento possibile è opportuno conoscere come funziona lo strumento, quali par
    • Motosega elettrica a batteria

      Sezionamento con una motosega a batteria La motosega elettrica a batteria è concepita per offrire comodità e praticità d'uso, anche a chi la usa per la prima volta. Mezzo altamente versatile, può essere utilizzato per diverse operazioni: dal
    • Motosega elettrica makita

      motosega elettrica makita: motosega UC250DWB Esistono diversi modelli di motosega elettrica makita. Ognuno è stato progettato esclusivamente per rispondere a richieste specifiche. Con questi attrezzi sarà facilissimo e confortevole iniziare il l
    • Motosega elettrica mcculloch

      Motosega elettrica McCulloch La motosega McCulloch, oltre ad essere un mezzo molto semplice da utilizzare, è anche dotata di soluzioni tecniche come il tendicatena laterale o l'indicatore rosso sulla leva del freno che indica qua
    • Motosega elettrica prezzi

      motosega elettrica di nuova tecnologia Una motosega elettrica di buona qualità deve rispondere a delle caratteristiche ben precise e a degli aspetti tecnici adeguati alle tante attività che deve svolgere. Si differenzia dai decespugliatori
    • Motosega elettrica stihl

      Motosega elettrica Stihl Consumo di energia, emissioni di scarichi nocivi nell'ambiente e livello di rumorosità delle macchine sono tre punti salienti su cui Stihl pone la sua attenzione quando progetta i motori per i suoi me
    • Sega a nastro

      Attrezzi da falegname Le seghe a nastro sono un prodotto di nicchia del settore della falegnameria. Si tratta di attrezzature appositamente studiate per i laboratori e atte al taglio di legna, metalli e altri tipi di mater
    • Sega elettrica

      Esempio di sega elettrica a mano La sega elettrica è indispensabile perché serve per segare qualsiasi materiale, dal legno, plastica, calcestruzzo al laterizio poroso. È possibile acquistare dei prodotti che tra le tante cose si diff
    • Seghetto alternativo

      <b></b>Seghetto alternativo <b></b>Bosh modello PST 650 Il seghetto alternativo è un utensile utilizzato per tagliare materiali quali legno, metallo o plastica. Il suo funzionamento è relativamente semplice: il motore fa spostare la lama in verticale, effe
    1          ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
      prosegui ... , in questo nostro testo di presentazione, vogliamo esaminare alcune delle principali peculiarità riferite proprio alle elettroseghe.All’esterno, le motoseghe elettriche si presentano uguali a quelle a motore, quindi con impugnatura ergonomica e lama di una certa lunghezza su cui scorre una catena di taglio. L’unica differenza tra elettroseghe e motoseghe è nel meccanismo di alimentazione. Le motoseghe propriamente dette funzionano infatti a motore; mentre quelle elettriche, con elettricità proveniente da un cavo di alimentazione attaccato alla presa di corrente. I modelli più commercializzati sono quelli elettrici a filo o con filo. Per la presenza del filo, le motoseghe elettriche vanno usate per potare alberi non troppo distanti dalla presa di corrente. Se si preferisce usare questi attrezzi, bisogna anche prevedere un punto da destinare a presa di alimentazione. Se questa è troppo distante, al filo della motosega si può applicare una prolunga che conduca l’attacco fino alla presa disponibile. La presa di alimentazione deve essere collocata all’interno della casa o di un box o garage. Le prese di attacco, infatti, non vanno mai collocate su zone esterne, perchè pioggia e umidità finirebbero con il causare corto circuiti e folgorazioni anche gravi. In alternativa si possono scegliere le elettroseghe a batteria, facili da usare, più leggere e quindi meno faticose da maneggiare. La lama di queste elettroseghe, dentata e priva di catena di taglio, è lunga sei centimetri e serve per tagliare i rami di piccoli lavori di potatura. Trattandosi di attrezzi elettrici, la potenza delle motoseghe si misura in watt. Esistono modelli da 1600, 1800 e 2000 W. Questa potenza determina la velocità della catena. La lunghezza della lama, invece, è quasi sempre identica nei modelli di qualunque potenza. Solo le elettroseghe da duemila watt dispongono non solo di catene più veloci, ma anche di lama più lunga. La differenza in lunghezza della lama tra un modello e l’altro è comunque irrisoria e nell’ordine di circa cinque centimetri. In ogni caso, in base alla tipologia di rami da tagliare, anche cinque centimetri possono fare la differenza. La lunghezza della lama delle motoseghe elettriche è in genere di trentacinque centimetri, mentre per quelle più potenti è di quarantacinque centimetri. La scelta tra un modello e l’altro, tra uno più potente o meno e tra lame più o meno lunghe, va dunque fatta solo in base alle proprie esigenze. Nel campo del giardinaggio, dove le cose da fare sono sempre molte, conviene comunque privilegiare gli attrezzi più versatili, ovvero quelli che consentono di svolgere il lavoro nel minor tempo possibile. Velocità e praticità sono quasi sempre garantite da attrezzi potenti e con lame lunghe. A proposito di velocità, dovete sapere che le catene delle elettroseghe girano con valori compresi tra 3,5 metri e 12 metri al secondo.La manutenzione delle motoseghe elettriche va effettuata seguendo le indicazioni riportate dal produttore nel manuale di istruzioni. Il manuale va sempre consultato prima dell’uso, ma anche dopo l’uso. Ricordate che le elettroseghe vanno sempre pulite dopo averle usate. Controllate anche il livello dell’olio ( segnalato da un apposito indicatore) e verificate che la catena si mantenga sempre ben affilata e lubrificata.I costi delle motoseghe elettriche sono ormai abbastanza accessibili. Questi attrezzi, nella grande distribuzione, si comprano a prezzi compresi tra sessanta ed ottanta euro. I modelli di potenza superiore ai duemila watt possono però costare anche cento euro. Tra novanta e cento euro anche il prezzo delle motoseghe elettriche a batteria. Questi ultimi modelli consentono però di risparmiare il costo della catena, che, in caso di usura, va prontamente sostituita. La catena di taglio di un’elettrosega costa poco più di sedici euro. Variazioni dei prezzi appena indicati possono variare in base al canale di acquisto e allo stato dell’attrezzo. Motoseghe elettriche usate, ma in buono stato, costano in genere la metà di quelle nuove. Ulteriori dettagli su questi utilissimi attrezzi, all’interno della nostra sezione.