Scale

I lavori da giardino possono richiedere l’uso di attrezzi che consentono di raggiungere altezze di diversi metri. Pensiamo, ad esempio, alle ristrutturazioni di muri di cinta esterni, di case in campagna, o alla raccolta di frutti. In tutti questi casi, occorre servirsi delle scale, attrezzi immancabili in qualsiasi edificio e in qualsiasi giardino o contesto rurale e agricolo. Usate per il fai da te, le scale si usano anche in ambito professionale, ovvero in edilizia e agricoltura, ma anche in campo industriale. La loro forma e la loro modalità di appoggio consentono di effettuare lavori ad altezze differenti, che possono essere anche di svariati metri. Tutte le scale elencate nella nostra sezione sono quelle che servono a effettuare importanti lavori fai da te. Facilmente trasportabili, queste scale si possono facilmente riporre in auto o conservare anche in spazi piccoli. Esistono anche le scale fisse, ... continua

Altre notizie inerenti: Scale


ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
    • Trabattello elettrico

      trabattello elettrico Il trabattello elettrico, come quello tradizionale, deve possedere dei certificati rilasciati dal produttore che ne dichiarino l'idoneità secondo la norma UNI EN 1004. Si tratta di parametri tecnici,
    • Trabattello

      Un trabattello semplice in acciaio I trabattelli, originariamente in legno, si trovano oggi in alluminio o acciaio.Possono raggiungere altezze dai 2 ai 20m a seconda del lavoro che si deve svolgere: per questo è fondamentale scegliere
    • Ponteggi mobili

      Piccolo ponteggio mobile in alluminio La scelta di un adeguato ponteggio mobile deve necessariamente prendere in considerazione quali siano i migliori materiali con cui può essere realizzato, che possieda una struttura sicura e stabile pe
    • Ponteggio mobile

      cos'è un ponteggio mobile Negli ultimi anni, grazie all'introduzione di una normativa specifica per la prevenzione e la sicurezza nei luoghi di lavoro, sono state introdotte delle regole per il corretto utilizzo dei ponteggi m
    • Scale a libro

      Tipica scala a libro Le scale a libro permettono di facilitare i lavori domestici e le operazioni di manutenzione della vostra abitazione o del vostro negozio. Anche le semplici pulizie gioveranno dell'utilizzo di una sca
    • Scale in alluminio

      Scala in alluminio Le scale in alluminio sono un indispensabile supporto di rialzo, con guardacorpo, vaschetta portautensili, tamponi gommati, gradini piani e piattaforma in polipropilene zigrinata e antisdrucciolo, amp
    • Scale portatili

      Una piccola scala a castello Le scale portatili sono strumenti che permettono al loro operatore di raggiungere posti oltre la sua normale portata. Allo stesso tempo sono attrezzi piuttosto pericolosi, dato che oltre il quaranta p
    • Trabattello alluminio

      Varie altezze dei trabattelli Il trabattello rappresenta un'impalcatura mobile, che è possibile spostare manualmente con facilità, che permette di svolgere quei lavori da fare ad una certa altezza (minimo due metri da terra) e per
    • Trabattello usato

      Trabattelli usati Il trabattello è una impalcatura metallica fissa o mobile, completamente smontabile, adatta a svolgere lavori edili ad altezze elevate; ne esistono di modelli specifici per professionisti del settore
    ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
      prosegui ... , ovvero quelle in metallo, legno e cemento che funzionano da elemento d’arredo e di design. In tutte queste scale, composte da un certo numero di gradino, si sale e si scende per motivi diversi. In quelle di design, si sale e si scende per accedere o per uscire da una zona sita in un piano rialzato. Dalle scale trasportabili per il giardinaggio e il fai da te, invece, si sale e si scende per effettuare diversi lavori. Troverete tutte le informazioni sulle scale, all’interno della nostra sezione. Intanto, in questo testo di presentazione, elenchiamo una breve carrellata dei modelli di scala più utilizzati.La scale per lavori di fai da te sono composte da un telaio di appoggio, a una o a due falde, e da un certo numero di gradini. Le scale da lavoro possono essere ad appoggio, telescopiche, agricole, a sfilo, snodate e a castello. Quelle ad appoggio sono scale con un solo telaio che si appoggia a una parete o a un sostegno già esistente. Le suddette tipologie di scale, in base al numero di gradini, consentono di lavorare ad altezze fino a quattro metri. Le scale telescopiche sono invece con telaio a doppia falda allungabile che permette di raggiungere anche altezze di cinque metri. I modelli telescopici quattro + quattro, ad esempio, sono scale telescopiche che inizialmente hanno quattro gradini e che allungandosi permettono di recuperare altri quattro gradini in più per un totale di otto gradini a falda. Le scale agricole sono dei particolari modelli di scala usati per la raccolta dei frutti. Queste scale sono composte da un solo telaio che si restringe a punta verso l’alto e da un’asta di appoggio al posto del secondo telaio o falda. Queste scale raggiungono altezze fino a quattro metri e si usano anche per lavori interni. Le scale a filo sono composte da un doppio telaio, di cui uno scorre sull’altro per recuperare dei gradini aggiuntivi. Queste scale consentono di effettuare lavori oltre i cinque metri. Le scale snodate, composte da un triplice telaio( uno orizzontale e due verticali), possono assumere anche la forma di un ponteggio. Le scale a castello sono delle scale a doppia falda, separate, in alto, da una base di appoggio quadrata. Esistono anche le scale con fune, le scale ad appoggio telescopiche, cioè con un unico telaio allungabile. Ognuno di questo modelli va scelto in base alla tipologia di lavori da effettuare.Le scale da giardino possono essere in legno, in acciaio, in alluminio e in alluminio e acciaio. In commercio si trovano ormai solo scale in alluminio o in acciaio e alluminio. I modelli in legno, spesso ad appoggio, erano molto usati in passato, ma a causa del logoramento dei gradini, dovuto a tarme e umidità, questi modelli sono stati gradualmente rimpiazzati dalle scale metalliche. Bastava infatti che un gradino di legno si spezzasse sotto i piedi per subire rovinose cadute. Le scale moderne sono ormai in alluminio, materiale leggero, facilmente trasportabile e resistente all’ossidazione. Le scale più usate sono ormai quelle telescopiche a doppia falda. Questi modelli, realizzati in acciaio e in alluminio verniciato, sono richiudibili, facilmente traportabili in auto e occupano poco spazio. L’altezza dei lavori da eseguire consente anche di determinare il numero dei gradini. Le scale possono infatti essere a tre, quattro, cinque, sette, otto, nove, dieci e tredici gradini. Quelle con pochi gradini si usano, ad esempio, per spolverare porte e finestre. Quelle con il maggior numero di gradini, invece, si usano per lavori su vette molto più alte. Con nove gradini, ad esempio, la scala consente di effettuare lavori fino a quattro metri. Per superare invece i cinque metri, sono necessari tredici gradini. Le scale telescopiche a doppia falda hanno un numero di gradini che viene indicato con la somma di due numeri interi. Questi rappresentano il numero massimo di gradini per ogni falda. Le scale telescopiche a doppia falda “4 + 4”, ad esempio, hanno, rispettivamente, quattro gradini che possono essere allungati fino ad altri quattro. In altri modelli, il numero di gradini è invece indicato con la moltiplicazione di due numeri interi. La scala a filo 2 x 9, ad esempio, è composta da due falde contenenti ognuna nove gradini, in cui la sfilatura può aggiungere altri due gradini. La sigla 3 x9 significa invece che dalla scala a fino di nove gradini si possono ricavare altri tre gradini aggiuntivi. Le scale da lavoro si comprano nei brico center, nelle ferramenta, nel reparto casa e giardino della grande distribuzione e negli ecommerce. Il prezzo varia in base al modello e al numero di gradini. Quelle ad appoggio a nove gradini costano poco meno di cinquanta euro; stesso prezzo anche per quelle telescopiche a due falde. Ulteriori informazioni su questi attrezzi, all’interno della nostra sezione.