addobbi floreali fai da te

addobbi floreali fai da te

Gli addobbi floreali sono un ornamento molto semplice da realizzare per abbellire casa o per occasioni particolari. Con poche e semplici mosse si possono realizzare ornamenti molto gradevoli.
addobbi floreali fai da te

Aution House 10 Pcs Real Piume di Struzzo con 10 colori ,Vari Formati , Decorazione per Matrimoni ,Ballnight , Home,Partito (35-40CM, ORANGE)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,99€


Occorrente: materie prime

addobbi floreali fai da teGli addobbi floreali possono essere realizzati con qualsiasi tipo di pianta o fiore, vero o finto che sia. Basta avere un’idea di partenza e tutto l’occorrente per realizzare queste decorazioni. Per gli addobbi da parete, ad esempio, c’è bisogno di fil di ferro e spago, nastri di varie dimensioni, perline o piccoli oggetti che possono essere facilmente appesi al muro. Se invece si tratta di un ornamento da tavola o per un giardino, ci sarà bisogno di un contenitore abbastanza capiente, come una ciotola di legno, un vaso di vetro o vecchi materiali come bottiglie colorare e cassette di legna. Non bisogna spendere cifre esagerate per creare degli addobbi fai da te, si possono trovare veri e propri pezzi unici anche nella cantina di casa. Una vecchia zuppiera di porcellana, magari scolorita o sbeccata può essere molto utile oppure un secchio di latta e un cesto di vimini.

Con i fiori non ci sono limiti alla fantasia, si possono utilizzare delle corolle vere o di plastica, di quelle che si vendono nei negozi di oggetti per la casa. Si possono utilizzare piccoli arbusti e piante aromatiche, oppure riciclare fiori che si hanno in casa. Spesso, ad esempio, sulle confezioni dei regali o sulle bomboniere dei matrimoni ci sono degli ornamenti floreali, che possono tornare sempre utili all’occorrenza. Se si ha una buona manualità, si possono anche realizzare dei fiori di carta e di stoffa, in questo modo l’effetto ottico finale oltre ad essere molto gradevole sarà anche unico e originale.

Decisi il tipo di fiore e pianta da utilizzare, il contenitore e gli altri elementi decorativi non resta che munirsi anche di forbici, metro da sarta e spugna rigida e iniziare subito a realizzare i propri addobbi personalizzati.


  • Composizioni floreali per matrimoni Il giorno più bello, il momento più romantico di una vita intera, gli attimi più intensi in cui un sogno d'amore giunge finalmente al momento del suo coronamento: il matrimonio è questo e molto altro ...
  • composizioni rose Realizzare composizioni floreali con le rose permette di dare vita a creazioni vivaci e colorate, in grado di impreziosire un ambiente ornandolo in maniera fantasiosa e spettacolare. Le rose, per altr...
  • Conoscere il significato ed il linguaggio dei fiori è di fondamentale importanza per non fare brutte figure e per non sbagliare mai tipo di fiori in ogni occasione. Scopri quale fiore regalare a secon...
  • Dieffenbachia genere appartenente alla famiglia delle araceae, che comprende 30 specie di piante perenni sempreverdi con un fusto robusto e foglie molto grandi, e oblunghe.Anche se è originaria dell'America cent...

Vasi Bianchi in Latta set 3 pz. H.50-40-30 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 144,9€


Come realizzare gli addobbi

addobbi floreali Per prima cosa occorre procurarsi tutto l’occorrente e soprattutto bisogna avere a disposizione un piano molto ampio sul quale lavorare.

Se si vuole realizzare un addobbo che faccia anche da centro tavola, bisogna prendere il contenitore o il vaso che sarà utilizzato come base e inserire al suo interno della spugna rigida. E’ importante applicare della spugna all’interno per rendere l’addobbo stabile. Se si decide di utilizzare dei fiori veri, basta assicurarsi che il contenitore sia ermetico e si può bagnare la spugna. In questo modo i fiori dureranno molto di più e si avrà al centro della tavola un addobbo di fiori veri. In una zuppiera di porcellana bianca o un contenitore per frutta possono essere messi i fiori appena raccolti nel proprio giardino. Se si utilizzano delle rose, ad esempio, meglio sceglierle dello stesso colore e ornare il tutto anche con foglie di edera o altri piccoli arbusti per arricchire la composizione. Se non si vogliono recidere i fiori, basta procurarsi quelli di plastica o in tessuto e inserirli uno a uno all’interno della spugna. Nel caso che lo stelo risulti troppo lungo si può anche tagliare. Oltre alle rose sono molto indicate per gli addobbi anche le calle o qualsiasi altro fiore dalla corolla molto ampia. I fiori vanno disposti sempre iniziando dal centro e poi procedendo o a spirale o a raggiera. Una volta eliminate le foglie più basse, bisogna riempire gli eventuali spazi vuoti con del muschio e delle foglie di felce o edera. Gli addobbi sono perfetti anche per essere appesi al muro come una sorta di quadro. Se si ha a disposizione una vecchia cornice o delle piccole assi di legno basta prendere bene le misure e avvolgere intorno allo scheletro di legno dei fiori e dei filamenti erbosi. Per non lasciare il vuoto al centro si possono mettere in modo trasversale dei fili di lana o dei nastri colorati e inserire altri fiori più piccoli oppure incollate una base con uno specchio. Si possono realizzare anche degli addobbi a forma di cuore oppure ovali con dei nastri e il fil di ferro. Basta ricoprire con della stoffa o con della spugna la sagoma, prendere dei piccoli fiorellini e incollarli alla spugna o cucirli sulla stoffa. Per creare un motivo romantico e primaverile si possono usare delle peonie o delle ortensie colorate. Per l’addobbo di una stanza rustica, invece, si possono utilizzare dei girasoli intrecciati con spighe di grano. Basta poi realizzare un piccolo gancio per appendere l’addobbo al muro.


Le occasioni per mostrare gli addobbi

Ci sono molte occasioni nelle quali sfoggiare i propri addobbi fai da te, tra feste ed eventi. Per un matrimonio ad esempio si possono realizzare dei centri tavola molto belli utilizzando dei secchielli per il ghiaccio, fiori di carta bianchi e perline per decorare il tutto. In una sala da ricevimento si possono realizzare degli addobbi pendenti dalle pareti o dal lampadario usando della semplice corda sulla quale intrecciare delle foglie di edera finta e delle rose. Un addobbo floreale può essere messo anche all’ingresso della casa durante le festività natalizie. In questo caso basterà procurarsi delle foglie di abete e una stella di Natale. Con del fil di ferro si crea un cerchio e poi con la colla e dei nastri si legano tra loro le foglie e i rametti. Infine s’incollano le stelle di Natale rosse.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO