set giardino

vedi anche: giardino

set giardino

Di legno, di ferro, di vimini, di bambù. E anche di indistruttibile resina. Per terrazze e balconi, sul prato o sotto il pergolato. Pratici, funzionali, eleganti. Componibili, allungabili, ripiegabili. Molte le proposte per i set da giardino, c'è soltanto l'imbarazzo della scelta, basta seguire il gusto e tener conto delle esigenze personali.

A proposito di set da giardino, ancora una volta, è curioso constatare due ben definite linee di tendenza: la prima tutta estetica, la seconda tutta pratica. Infatti chi cura la propria casa fin nei minimi particolari e intorno a sé non sopporta che visioni irreprensibili, dal più semplice attrezzo da cucina fino al tappeto bello e importante che dà prestigio al salotto, è naturale che estenda questa sua attitudine anche a tutto l'arredamento esterno sia esso destinato ad un giardino o alla propria terrazza. Magnifico può essere il frutto di una ricerca sapiente che abbina materiali e colori, ma il pericolo cui va incontro questo riducibile esteta è che il tempo, soprattutto atmosferico, ma anche "storico" sciupi le sue migliori intenzioni, perché pioggia, gelo, neve, alla lunga non perdonano.

Per contro, colui che sposa con sicurezza la funzionalità dell'oggetto può facilmente ritrovarsi circondato da notevoli brutture che davvero costano poco e sono indistruttibili, ma deprimono talmente la fisionomia dell'ambiente da offuscare, prima o poi inevitabilmente, anche la inappuntabile eleganza della natura.

Allora per evitare di scivolare tra l'incauto acquisto, pur mosso da apprezzabilissimi sentimenti, e l'acquisto tanto cauto nei confronti del prezzo da risultare distratto, indifferente, basta avviarsi su una terza via che è quella del razionale buon gusto.

Le possibilità sono numerose sia che si prediliga lo stile country sia che ci si senta più portati per uno stile moderno, quasi high-tech.

set giardino

Set di mobili in rattan, modello Kingfisher FSR, 4 pezzi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 153,78€


È UNA QUESTIONE DI MISURE

set giardinoPrima di tutto bisogna chiedersi come si intende principalmente occupare lo spazio aperto perché l'effetto finale risulti in armonia con l'ambiente circostante. Ad esempio, su una terrazza di medie dimensioni sarà inopportuno, oltreché ingombrante, inserire un tavolo molto grande solo perché si desidera avere molti posti a disposizione.

Ben vengano invece le necessarie numerose serie, che però saranno pieghevoli e riponibili in qualche stanzuccia di casa fino al momento del loro effettivo uso; quanto al tavolo, meglio un tipo allungabile o almeno ripiegabile che fuori dai pranzi affollati consentirà una buona vivibilità dello spazio all’aperto.

Chi amasse invece allungassi all'ombra per una pennichella o piuttosto starsene tranquillo a leggere, pensi con decisione ad una chaise loungue che oltre a sostenere la schiena permette di distendere comodamente le gambe.

Elemento complementare ma anche utile, in questo caso, sarà un tavolinetto a portata di mano che consenta di accedere con facilità agli oggetti che vogliamo ci facciano compagnia nel relax.

I fortunati possessori di ampi spazi potranno invece permettersi qualcosa di più delle semplici poltroncine, anzi, allestire un vero e proprio punto di ricevimento. Allora un divano con poltrone e tavolini di supporto, saprà ricreare un piacevole salotto verde, a patto che rimanga aria tutt'intorno: indispensabile non solo per potersi muovere agevolmente, ma anche per creare armonia e posatezza senza ingombrare gli spazi. Se così non fosse, anche una semplice panchina come quella famosa dei parchi inglesi, ad esempio, basterà ad arredare senza soffocare il giardino.


  • In accessori da esterno trovi moltissimi articoli di approfondimento su tutti gli oggetti ed i complementi d'arredo per il giardino che possono tornare utili per arricchire il proprio garden e rendere...
  • Accessori esterno  -  Zanzare In un ambiente esterno è normale che siano presenti degli insetti, ma quando il giardino è vissuto per l'intera giornata, la presenza delle zanzare può diventare davvero molto fastidiosa. Solitamente ...
  • arredamento esterno Ogni casa, seppur raffinatissima e di gusto squisito, o molto pratica e moderna, non può che trarre fascino e stile da un contesto esterno, adornato ed arredato appositamente per impreziosire l'immagi...
  • arredo giardino Il giardino rappresenta un angolo dell'abitazione in cui è possibile rilassarsi e godersi del tempo insieme alla famiglia e agli amici senza essere disturbati. Per questo motivo il giardino deve esser...

TecTake SET DI MOBILI RATTAN ARREDAMENTO GIARDINO SET COMPLETO nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 155,99€


POCHE COSE ESSENZIALI

L'equilibrio infatti tra spazio e ingombro è importantissimo; altrimenti una terrazza spaziosa, ma non grande, finisce per sembrare piccola e un giardino ampio ma non enorme, va a perdere la sua impressione di naturalità per trasformarsi in affastellato parcheggio di mobili. Insomma meglio collocare poche cose essenziali, il resto, utile in qualche occasione, ma eccessivo per una situazione permanente – sedie, tavolini, carrelli, ombrelloni – trovate il modo di ricoverarlo altrove.

Qualcosa di importante va detto però anche sui materiali. In anzitutto sul legno: esistono legni come, ad esempio, il pino scandinavo o il teak che si sono dimostrati particolarmente resistenti e di lunga durata. Avanzati processi tecnologici cui vengono sottoposti ne consentono ormai l'impiego all'esterno senza particolare manutenzione, lasciandoli anche indenni dall'attacco di muffe, funghi e agenti atmosferici in generale.


PER STARE FUORI NON SOLO LEGNO

set giardino A non temere pioggia e vento c’è anche il bambù. Le graziose e comode poltroncine di bambù o midollino possono infatti restare all'aperto senza paura durante tutta la bella stagione, semmai per consentir loro una vita lunga e felice varrebbe la precauzione di proteggerli durante l'inverno. Il polietilene intrecciato con tecniche molto vicine al lavoro artigianale fatto a mano, è un valente ed elegante sostituto delle fibre naturali: garantisce resistenza ed eleganza; spesso si accompagna con morbidi cuscini di tipo “nautico” che resistono allo sporco e ai frequenti acquazzoni estivi.

Altro materiale interessante è il metallo verniciato che si preserva dalla corrosione, mantiene intatto il suo fascino e si propone in forme di design accattivante. È infatti elegante ma anche pratico, sia che lo s'impieghi in qualche versione moderna e coloratissima sia che si preferisca le tradizionali forme ottocentesche. Infine c'è la plastica: di lei si può dire tutto il bene possibile. È indistruttibile, economica, leggera, praticissima, però occorre fare molta attenzione alle scelte di stile: l’eleganza non deve essere subordinata alla praticità. Se non si vuole rinunciare alla facilità di manutenzione e piacciono le forme di spicco si può optare per le sedute in resina, a volte anche illuminate al loro interno, che fanno ottima figura a bordo piscina o sul terrazzo di una modernissima abitazione.

Insomma le possibilità di scelta sono molte; al momento di scegliere, ricordiamo che l'utile e il dilettevole spesso sono una coppia felice.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO