Crema viso

Creme per il viso

Contrariamente a qualche anno fa, quando erano le donne le principali depositarie dei segreti di bellezza che permettevano di conservare una pelle liscia, morbida e priva di segni del tempo, oggi anche gli uomini desiderano fare qualcosa per mantenere un viso giovane: la maggior parte di loro ha iniziato rubando le creme di sorelle e compagne, ma oggi nelle profumerie vi sono molti prodotti dedicati alla skin care maschile. Mentre le donne che hanno superato la trentina continuano a essere ossessionate dalle rughe, gli uomini lamentano lo sgradevole effetto della pelle che “tira”, tipico di un’epidermide secca troppo spesso esposta al freddo e al vento sferzante senza alcuna protezione; i più giovani invece desiderano contrastare gli effetti dell’acne che condizionano pesantemente la loro vita sociale. Vista anche la varietà dei problemi da affrontare, è inutile negare che in materia di creme viso ci sia ancora una moltissima confusione: vedremo quindi come orientarci al meglio in questa jungla dell’estetica e scegliere la tipologia di crema più adatta a noi. Del resto, come diceva Coco Chanel, la pelle dei vent’anni è un dono di natura, mentre quella dei quaranta è il dono che noi facciamo a noi stessi prendendoci cura di lei.
Creme per il viso

SERUM 7 RENEW Crema giorno rigenerante - 50 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 31,05€


Che regole seguire per scegliere la crema viso più adatta alla nostra pelle

crema pelleChe siano comprate in profumeria o in farmacia, che costino dai cinquanta euro in su o solo pochi euro, le creme per il viso sono fondamentali a ogni età per garantire alla pelle il nutrimento necessario e neutralizzare gli effetti nocivi dello smog, di un’alimentazione squilibrata e di abitudini sbagliate. C’è chi consiglia di alternale le varie tipologie di crema, cambiando spesso marca e formulazione, così da scongiurare l’assuefazione della pelle a un determinato principio attivo, che di conseguenza non è più efficace; c’è chi invece da anni usa sempre la stessa crema e si dichiara perfettamente soddisfatto. In realtà non c’è una regola precisa: semplicemente quando una crema viso non ci soddisfa più è opportuno cambiarla.

È possibile, infatti, che col passare dei tempo la pelle passi da mista a grassa/secca, che insorgano le prime rughe oppure che, avendo noi cambiato città o nazione, un clima diverso o l’eccesso di smog causino all’epidermide problemi che prima non aveva. Prima di applicare qualsiasi tipo di crema, la pelle va accuratamente pulita con del latte e del tonico neutro: evitate il sapone (a meno che non usate uno specifico), poiché tende a seccare e arrossare la pelle. Questa operazione è ancora più importante, e va eseguita con maggiore attenzione, qualora il nostro viso presenti residui di trucco: il make up infatti ostruisce i pori e impedisce alla pelle di respirare; ciò provoca la comparsa di brufoletti nella zona "T" e rende la pelle spenta, opaca. In questi casi dunque bisogna scegliere una crema viso leggera da applicare sia la mattina che la sera, dopo esserci struccate. In commercio vi sono inoltre alcuni fondotinta che al pigmento mescolano un pizzico di crema viso idratante: se siete spesso truccate e la vostra pelle ne risente, puntate dunque su questi fondotinta. Ci sono poi le creme che aiutano a combattere l'acne (le migliori si trovano in farmacia) e le creme per il contorno occhi. Queste ultime a vent'anni sono pressoché inutili; non così a trenta, quando iniziano a formarsi le prime, piccole rughe in questa zona molto delicata. Le creme per il contorno occhi e labbra (anche intorno alle labbra tendono infatti a formarsi antiestetiche rughette) sono indicate per pelli mature, tendenzialmente secche, poiché è risaputo che proprio la secchezza della pelle favorisce l'insorgere massiccio e anticipato dei segni del tempo. Prima di scegliere una crema, dunque, familiarizzate con la vostra pelle e con i suoi problemi; anche chiedere aiuto alle commesse può essere utile, ma ancora più utile è effettuare una ricerca su internet. Nella rete vi sono infatti numerosi forum dedicati alla bellezza dove sono i raccolti i pareri di donne come noi sulle varie creme: consigli utilissimi che ci aiuteranno a evitare acquisti frettolosi e sbagliati.

  • Ottima crema viso antirughe che unisce l Col passare del tempo e l'età che avanza, i segni sul nostro viso diventano sempre più evidenti. Fastidiosi solchi creati dalle rughe ci fanno apparire meno belle. Ma le aziende cosmetiche hanno pensa...

Crema Viso Anti-Age con Puro Olio di Argan Dermatologicamente Testata

Prezzo: in offerta su Amazon a: 36€


A ogni età la sua crema

creme anti age Se avete vent’anni o giù di lì, applicate una crema nutriente e idratante: a quest’ètà, infatti, pur non essendoci problemi di rughe, la pelle va nutrita correttamente. Se soffrite di acne o spesso vi ritrovate la pelle “unta”, evitate le formulazioni pastose e le creme troppo idratanti: in commercio ve ne sono specifiche che, pur idratando, combattono l’acne e quell’antiestetico effetto lucido. Se invece avete superato i trenta, oltre a idratare la pelle è opportuno iniziare a prevenire le piccole rughe: per il giorno utilizzate la classica crema idratante, per la notte invece cominciate ad applicare una crema antirughe da picchiettare soprattutto sul contorno occhi, zona critica e molto predisposta alla formazione delle rughe. Se avete superato i quaranta, la crema antirughe deve essere un vostro alleato prezioso da utilizzare mattina e sera: anche in questo caso avete solo l’imbarazzo della scelta, perché ogni marca propone creme diverse per costi e azione, alcune delle quali promettono addirittura un effetto simile a quello del bisturi o dei filler rimpolpanti. Non tutte le creme mantengono ciò che promettono, tuttavia è anche vero che non si può applicare una crema un paio di volte e aspettarsi miracoli: che stiate combattendo l’acne o le rughe, che vogliate apparire più giovani o semplicemente avere una pelle più sana, ricordatevi che nessuna crema fa il suo dovere se non viene applicata con costanza, almeno ogni mattina. Chi si lamenta di non avere tempo, può portarla con sé in borsa e applicarla nei minuti liberi, scegliendo formulazioni leggermente pigmentate che in parte fanno le veci del classico fondotinta.


Crema viso: Le creme fatte in casa

creme fatte in casaSe non volete spendere una fortuna, o semplicemente preferite affidarvi ai cari, vecchi rimedi delle nonne, potete provare con le creme preparate in casa usando ingredienti semplici ma super nutrienti come il miele o determinati tipi di oli e verdure da frullare.

Le creme naturali offrono molti vantaggi, tra cui senza dubbio c'è quello di essere completamente prive di parabeni e altre sostanze che potrebbero provocarci fastidiose allergie; molte creme, infatti, usano conservanti e coloranti che possono provocare non pochi problemi alle pelli più sensibili, causando eritemi, acne e nei casi più gravi addirittura escoriazioni. Questo non accade con le creme preparate in casa, che, pur conservandosi per meno tempo, assicurano risultati non indifferenti anche per le più esigenti.

Una delle creme più efficaci e semplici da preparare è quella al miele e allo Yogurt, che si ottiene mescolando in parti uguali questi due ingredienti: successivamente applicate uno spesso strato di crema sul viso e attendete per dieci minuti. Sciacquate quindi con dell’acqua tiepida i residui di crema che la pelle non ha assorbito. Dopo l’applicazione di questa crema la pelle risulterà incredibilmente morbida e liscia, perfettamente idratata anche perché le avrete lasciato assorbire la quantità di crema necessaria, né più né meno.

Un’ottima crema antirughe si può invece preparare con 50 g di burro di Karité, 50 g di olio di Jojoba (li trovate entrambi in erboristeria) e 10 g di olio d’oliva. Preparare questa crema è semplicissimo: basta sciogliere il burro a bagnomaria e successivamente aggiungere gli oli; dopo aver mescolato bene, la crema ottenuta va lasciata in frigo per quattro ore circa prima di applicarla. Applicatela sul viso soprattutto di sera, poiché sul momento tende a lasciare l'epidermide leggermente unta; al mattino, tuttavia, essa risulterà tesa e splendente. Questa crema va conservata in frigorifero e prelevata una mezz'ora prima dell'uso.

Per combattere l'acne, invece, via libera a una crema classica ma molto efficace, ottenuta sciogliendo dell'argilla in un paio di cucchiai d'acqua: applicata ogni mattino e sera sulla zona da trattare attenua visibilmente i brufoli.

Un'ottima crema idratante per pelli secche, miste o normali si prepara utilizzando tre cucchiaini di miele, un cucchiaio di cera d'api, un cucchiaio d'olio extra-vergine d'oliva e tre gocce di olio di limone. La preparazione di questa crema è piuttosto semplice: si scioglie la c'era d'api a bagnomaria, la si lascia raffreddare per qualche minuto e poi si aggiunge l'olio, mescolando accuratamente. Quando il composto si sarà raffreddato, si aggiungono le gocce di olio di limone e si conserva in frigo, in un barattolino, avendo cura di applicare la crema ogni sera. Essa è particolarmente efficace in inverno, per proteggere la pelle dal freddo e ripristinare lo strato lipidico intaccato da vento e smog.



COMMENTI SULL' ARTICOLO