Piante per terrazze

vedi anche: Trova piante

Piante per terrazze

Per chi non ha un giardino o un appezzamento di terreno, ma ama la natura, una terrazza regala ottime opportunità per coltivare piante e fiori, creando cosi un piccolo e rilassante angolo verde nel caos della città.

Diventa fondamentale scegliere le varietà più adatte, in relazione all'esposizione del terrazzo, al clima in cui ci si trova e alle dimensioni dello spazio, così da avere un ambiente comodo, bello e raffinato.

piante per terrazzo

SERRA DA GIARDINO TERRAZZO BALCONE PER PIANTE IN METALLO E PVC A 3 RIPIANI

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,9€


Organizzazione dello spazio

piante per terrazze Le piante da terrazze sono delle specie adatte ad essere coltivate in are molto ristrette e all'esterno, infatti, sono piantate in vasi. Esistono diverse tipologie come ad esempio quelle a foglia verdi, a fiori, ma anche degli arbusti, delle specie rampicanti o della varietà erbacee.

La scelta è molto ampia, in genere le varietà ideali per la terrazza sono le sempreverdi e le perenni, facili da coltivare e richiedono poche cure e non necessitano di rinvaso annuale. Bisogna tener conto d’alcuni fattori, come ad esempio, l’esposizione e la temperatura della terrazza, del lato economico e del tempo che ci vuole per la cura. Per chi dispone di poco spazio, un idea può venire dalle strutture verticali, che permettono di ottimizzare lo spazio sulle pareti del terrazzo che altrimenti non verrebbero sfruttate, il giardino verticale permette infatti di avere un giardino su una terrazza anche se non si dispone dello spazio necessario per la messa a dimora delle piante sul terreno, le piante da inserire all'interno della parete non devono avere eccessive esigenze di coltivazione in modo da avere un giardino verticale sano e facile da coltivare. Di norma le piante utilizzare sono delle graminacee sempreverdi, edere, felci, rampicanti, che si adattano a qualsiasi tipo di clima e di terrazza. Inoltre questi tipi di giardino hanno notevoli vantaggi come ad esempio riducono i consumi energetici del terrazzo e dell’edificio perché evitano il surriscaldamento delle pareti abbassando la temperatura nei mesi caldi.

  • Le cosiddette “piante da terrazzo” sono specie adatte ad essere coltivate anche su aree esterne molto piccole, come possono essere proprio il terrazzo o il balcone. Sul terrazzo, infatti, vanno posiz...
  • azalea da balcone Le più conosciute piante da balcone sono il geranio e l’azalea. La prima è una pianta originaria del Sud Africa, la cui specie più comune è quella denominata scientificamente pelargonium: i pelargoni ...
  • conifere nane Se desideriamo avere sul nostro terrazzo delle piante sempreverdi, dobbiamo orientarci sulle “conifere nane” che, essendo sempreverdi di piccole dimensioni, creano spazi decorativi e richiedono poco t...
  • piante da vaso per terrazzo Vasi e fioriere sono un modo semplice ed efficace per abbellire il balcone di casa o il giardino grazie alla grande varietà di specie arboree in grado di crescere e fiorire all'interno di questi versa...

SERRA DA GIARDINO TERRAZZO BALCONE PER PIANTE IN METALLO E PVC A 4 RIPIANI

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27€


La scelta delle piante

giardino in terrazzo La scelta dipende quindi da svariati fattori, come il lato economico, il tempo da dedicarci, lo spazio, e l’esposizione.

Se si dispone di budget basso e di poco tempo bisognerebbe puntare a varietà da fiore, piccoli arbusti o piante grasse, il costo è irrisorio e la manutenzione è minima.

Se si dispone di una terrazza esposta a Nord o ad Ovest bisogna scegliere delle varietà abituate a sopravvivere in mancanza di luce e calore, infatti questo tipo di esposizione garantisce zone ombreggiate. Per garantire la sopravvivenza delle differenti specie arboree è preferibile piantare arbusti forti e dal carattere rude, ideali anche per creare siepi e barriere naturali contro il vento. Piante che trovano il loro habitat naturale all'ombra sono la Lentaggine, l’Alloro, il Bosso. Assolutamente sconsigliato l’utilizzo di conifere che tendono ad acquistare un aspetto stracciato. È Preferibile optare per piante a crescita lenta come ad esempio il profumatissimo Osmanthus fragrans e il Prunus lauricesasus. Le migliori specie rampicanti che prediligono le zone d’ombra sono la Vinca major, l’Hydrangea petiolaris, l’Hedera heliz e il Ficus repens, che possono essere utilizzate anche come ricadenti insieme ad altre piante per creare eleganti e suggestive composizioni.

Per quanto riguarda i fiori la scelte è limitata, in quanto i fiori hanno bisogno di sole diretto, si può però optare per alcune varietà ornamentali dai colori vivi e di grande fascino come i Colues particolari per la colorazione delle foglie che vanno da un verde pisello ad un rosso acceso, o la Lancifolie e la Sieboldiana che regalano dei fiori penduli ed imbutiformi dai colori del bianco, lilla azzurro e sfumature di violetto. Se viceversa la terrazza è esposta a Sud garantisce sole costante e caldo quindi scegliere varietà molto resistenti al sole e alla siccità. Le piante da terrazza più resistenti al sole sono quelle tipicamente mediterranee come il Mirto e la Lantana, specie sempreverdi che in estate hanno una fioritura bianca o l’Hibiscus che per tutto il periodo estivo presenta dei fiori rossi o gialli. Altre piante che si adattano al clima caldo e soleggiato sono il Solanum arbusto dalle innumerevoli foglie che predilige il sole diretto e può stare fuori anche durante il periodo invernale, l’Echeveria tipica pianta grassa che nel periodo estivo fiorisce. Per le varietà da fiore ideali sono le rose o i gerani, soprattutto nella versione cadente, o le Surfinie o i fiori tapien che fioriscono più volte all'anno. Ideale se si dispone di una terrazza soleggiata sono le piante aromatiche come l’origano, l’erba cipollina, il basilico, il prezzemolo e la ruchetta, che oltre ad essere ornamentali sono profumate ed ottime per condire piatti.


Consigli utili

piante per terrazzo Per mantenere in ottimo stato la terrazza e donargli un buon effetto estetico è consigliabile curare il colore della terrazza, garantito sia dai materiali degli arredi che dalle strutture, sia dalle fioriture e dal fogliame delle piante. La terrazza si deve accordare con i colori degli ambienti dell’abitazione interna, e se gli abbinamenti sono scelti con gusto e precisione doneranno singolari atmosfere.

Le terrazze sono vissute maggiormente di sera, è consigliabile per rendere l’atmosfera affascinante e singolare usare i toni del bianco quale colore predominante anche nella scelta delle piante, poiché il bianco è ancor più luminoso delle notti di luna.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO