Piante vaso

vedi anche: Trova piante

Vasi e piante vaso

Vasi e fioriere sono un modo semplice ed efficace per abbellire il balcone di casa o il giardino grazie alla grande varietà di specie arboree in grado di crescere e fiorire all'interno di questi versatili contenitori perfetti non soltanto per il trasporto e la movimentazione ma anche per consentire la creazione di angoli verdi all'interno dell'ambiente domestico. In natura esiste una gran varietà di specie diverse; dai resistenti cactus alle delicate rose passando per le varietà aromatiche come il rosmarino, la menta, la salvia, il prezzemolo e il pomodoro, in grado non solo di fornire un prezioso contributo gastronomico e consentendo di risparmiare tempo e denaro ma di realizzare un ambiente vegetale lussureggiante anche in uno spazio molto ridotto grazie alle tante forme, colori e profumi disponibili. Legnose, cespugliose, succulente, erbe, ornamentali, rampicanti e tante altre sono infatti le specie vegetali che è possibile coltivare in vaso. La coltivazione di questo tipo consente una maggiore protezione dagli agenti atmosferici soprattutto delle specie non autoctone. Vasi e fioriere sono sicuramente strumenti versatili per esporre al pubblico le piante da vivaio nonché un raffinato oggetto da arredamento oppure un originale pezzo di moderna art design nel caso di colture indoor.

piante da vaso per terrazzo

Zulux 10 Pezzi Fioriera Sospesa Vaso Pensile a Trifoglio Ferro per Piante Erbe Aromatiche 10 Colore

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,99€


Cura e protezione dal freddo

piante in vaso terrazzo Le piante in vaso, se posizionate all'aperto, devono essere curate regolarmente e durante i mesi invernali vanno messe al riparo non soltanto dal freddo e dai temporali ma anche dal sole. Soltanto un'accurata protezione garantirà il perfetto rinvigorimento durante i mesi più caldi sarà quindi sempre opportuno controllare se dopo forti piogge o un temporale qualche vaso si sia rovesciato o danneggiato in modo da consentire l'infiltrazione di umidità fin sotto le radici. Le piante legnose e le sempreverdi come il bosso vanno innaffiate regolarmente anche nei mesi invernali e questo per evitare che secchino a causa del gelo. Durante i mesi freddi le escursioni termiche causate dall'esposizione alla luce solare durante il giorno e dalle gelate notturne impediscono alle radici di assorbire l'acqua dal terreno gelato con la conseguenza che i loro rami potrebbero seccare. In questo caso proteggerle dalla luce diurna è importante non solo per le sempreverdi ma anche per rose e alberelli da frutto. Meglio quindi posizionarle sotto una tettoia o proteggerle con delle stuoie di legno in grado di tenerle all'ombra durante il giorno evitando così che l'acqua accumulatasi sulle foglie evapori velocemente. Poste in giardino o sul balcone le piante vanno sempre protette dalla neve che accumulandosi sui rami rischierebbe di spezzarli a causa dell'eccessivo peso che sarebbero costretti a sopportare. Se si tratta di esemplari da interno, il termometro di casa fornirà un aiuto prezioso per realizzare le condizioni ideali alla sopravvivenza delle diverse tipologie di pianta. A seconda poi delle specie o dell'area geografica, le piante vaso da interni possono essere trasferite all'aperto nei mesi primaverili in maniera graduale iniziando a portarle fuori solo di giorno e posizionandole dapprima all'ombra in modo da acclimatarle perfettamente. Meglio non concimare o fertilizzare il terreno durante l'inverno; la maggior parte delle piante durante i mesi freddi si trova in uno stato di riposo vegetativo. Il nutrimento va somministrato in genere dal mese di Febbraio, quando inizia la ripresa vegetativa e le sue dosi così come la quantità d'acqua, vanno aumentate gradualmente per tutto il periodo estivo.

  • Le cosiddette “piante da terrazzo” sono specie adatte ad essere coltivate anche su aree esterne molto piccole, come possono essere proprio il terrazzo o il balcone. Sul terrazzo, infatti, vanno posiz...
  • azalea da balcone Le più conosciute piante da balcone sono il geranio e l’azalea. La prima è una pianta originaria del Sud Africa, la cui specie più comune è quella denominata scientificamente pelargonium: i pelargoni ...
  • conifere nane Se desideriamo avere sul nostro terrazzo delle piante sempreverdi, dobbiamo orientarci sulle “conifere nane” che, essendo sempreverdi di piccole dimensioni, creano spazi decorativi e richiedono poco t...
  • piante per terrazzo Per chi non ha un giardino o un appezzamento di terreno, ma ama la natura, una terrazza regala ottime opportunità per coltivare piante e fiori, creando cosi un piccolo e rilassante angolo verde nel ca...

COUBI vaso pensile a trifoglio per piante, erbe aromatiche 3 livelli, colore: bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,36€
(Risparmi 2,63€)


Piante in vaso ornamentali

piante in vaso Tra le tantissime varietà di pante che è possibile coltivare in vaso ce ne sono alcune che nelle nostre zone riscuotono maggior successo come le rose, autentica meraviglia per la vista e l'olfatto. Erette o cespugliose le rose vanno sempre piantate in fioriere individuali e in vasi generalmente alti. Sono piante estremamente delicate alle quali è opportuno dedicare cure particolari. Vanno quindi concimate a cessione prolungata a partire dai primi giorni di primavera e annaffiate regolarmente tutto l'anno, le foglie e i petali appassiti devono essere regolarmente rimossi mentre nei mesi estivi è opportuno proteggerle con paraventi vegetali come il bambù o la clematis o con semplici stuoie in legno.Tra le piante ornamentali più presenti sul balcone di casa è opportuno menzionare il Geranio, l'Ortensia, il Fiore Cardinale e la clematide capaci di offrire effetti visivi di notevole impatto sia piantati in vasi singoli che all'interno di grosse fioriere. Queste tipologie di pianta producono fiori coloratissimi e profumati durante tutto i periodo estivo e possono essere combinate come riempimento o rifinitura insieme a piante come l'alchemilla e la lobularia marittima.


Piante vaso: Piante in vaso aromatiche

Piante in vaso aromatiche Sempre più frequenti anche su balconi e terrazzi le piante aromatiche come basilico, timo, erba cipollina, pomodoro, rosmarino ecc. possono essere coltivate in vaso senza particolari problemi. Attenzione all'innaffiatura che deve essere sempre equilibrata e all'esposizione al sole prolungata nei mesi estivi specie per il pomodoro che da Luglio produce frutti già perfettamente maturi. Le piante aromatiche e da frutto vanno piantate normalmente in vasi ampi anche se non necessariamente alti e protetti dal freddo durante l'inverno continuando, possibilmente, la coltivazione all'interno.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO