Malattie delle rose



In questa pagina parleremo di :oidio

Le avversità della rosa

La Rosa è considerata la regina dei fiori, ed è coltivata da tempi remoti su tutto il globo non solo a scopo ornamentale per il fiore o le bacche (cinorrodi) che ne derivano dalla fecondazione, ma anche per estrazione di oli ed essenze aromatiche per l'industria cosmetica e farmaceutica.

Le specie botaniche sono circa 250, mentre le coltivate, derivanti da selezioni e ibridazione varie, sono innumerevoli, dato che, ogni anno, vengono costituite in tutto il mondo centinaia di nuove varietà.

In genere le Rose antiche, o meglio le spontanee selvatiche, sono robuste e quindi refrattarie ai vari parassiti, mentre quelle coltivate o ibridate risultano molto sensibili all'ambiente ed alle avversità relative.

La ragione principale per cui quasi tutte le attuali selezioni sono innestate, è proprio insita nel fatto che il portinnesto o piede selvatico o rustico, conferisce poi alla parte innestata (coltivata per il fiore) una maggiore vigoria e resistenza in generale.

Avversità e cure

Per semplificare le varie problematiche che danneggiano le Rose, si possono raggruppare le differenti cause in : patologie ambientali, parassitarie fungine, danni da insetti e animali.

1) Patologie non parassitarie : nutrizionali o ambientali.

Tutte le Rose per poter vivere e fiorire regolarmente necessitano di suolo neutro o sub-acido, ricco in elementi fertilizzanti, di sostanza organica, e dal punto di vista strutturale deve essere ben drenato.

La mancanza di un terreno adatto alla coltivazione e carente di elementi nutritivi causa un generale deperimento della pianta di Rosa, con manifestazioni di scarsa fioritura e ingiallimenti fogliari.

Altre cause "ambientali" sono la scarsità di luce, l'inquinamento, gli stress termici, ma anche l'eccesso di salinità in acqua suolo o terricci non idonei , ed altri accidentali o involontari come ad esempio al trapianto.

Le Rose possono manifestare specifiche decolorazioni fogliari in funzione del tipo di elemento nutritivo di cui sono carenti:

-Decolorazione generalizzata della pianta e ingiallimenti fogliari più pronuciati nelle zone basali. Vegetazione stentata con scarsa fioritura con fiori di colore slavato. Azoto

-Colorazione bronzo- violacea delle foglie scarso accrescimento e ramificazioni fiorali che ricurvano a S Fosforo

-Disseccamenti al margine delle foglie che possono ricurvare ad U i fiori hanno scarsa colorazione e sono di dimensioni ridotte. Potassio

-Le foglie basali ingialliscono nella zona della nervatura centrale e disseccano rapidamente con loro precoce distacco. Magnesio

-Le foglie opacizzano e si ripiegano in basso. Le lamine disseccano principalmente ai margini e sull'apice. Calcio

-Ingiallimenti progressivi dagli apici al basso della pianta con disseccamento delle foglie. Fioritura nulla o molto scarsa . Ferro

2) Avversità parassitarie dovute a funghi

Uno dei problemi più frequenti sulle Rose è il proliferare delle malattie fungine o crittogamiche, più comunemente chiamate "muffe" a causa dell'aspetto delle loro fruttificazioni che generalmente ricoprono la pianta attaccata.

Questi patogeni se non combattuti per tempo, possono distruggere in breve tempo tutte fiori e piante .

Sono favorite da situazioni climatiche umide o piovose, ed affliggono maggiormente Rose con carenze nutrizionali.

- Seccume dei fusti, cancro dei rami e fessurazioni

Sui fusti e sui rami compaiono aree depresse rosso-violacee che in seguito disseccano con spacco della corteccia.

- Marciume basale o del colletto

Le giovani piante presentano imbrunimenti e marcescenze a livello del colletto. La pianta dapprima ingiallisce poi si secca rapidamente.

- Oidio o Mal bianco

Su foglie, fiore e apici dei rami compaiono macchie feltrose bianche. I fiori non schiudono o avvizziscono.

- Muffa delle foglie e dei boccioli

Su foglie e fiori compaiono muffe grigio cenerognolo che in seguito marciscono.

- Ruggine

Sulla pagina inferiore delle foglie compaiono pustole bruno giallastre che possono diventare polverulenti. Gli organi colpiti disseccano

- Peronospora

Sulla pagina superiore delle foglie compaiono aree giallognole, mentre nella pagina inferiore in corrispondenza di queste appare una muffa bianca.

- Ticchiolatura

Sulle foglie appaiono macchie nerastre o violacee confluenti. Le foglie colpite disseccano e cadono rapidamente spogliando in breve tutta la pianta.

Malattie delle rose : 3) Insetti o parassiti animali che colpiscono le Rose

Le Rose sono facilmente aggredite da vari tipi di insetti che possono presentare apparato boccale masticatore o succhiatore ed i danni si verificano sull'intera pianta, con particolare preferenza proprio al fiore perché più tenero, dolce e succoso.

- Afidi o Pidocchi

La categoria di insetti più temibile è data dai succhiatori come gli afidi perché oltre al danno diretto causato dalla sottrazione di linfa e alla trasmissione di forme virali, si assomma quello della produzione della antiestetica melata con richiamo di formiche e formazione successiva di "fumaggini".

Ricoprono tutte le parti giovani della pianta e la portano a rapido avvizzimento per sottrazione di linfa .

- Tentredini e Larve

Possono essere di vario tipo : da bruchi o larve di lepidotteri di colore verde o giallo, a insetti adulti come maggiolini. Mangiano foglie, fiori o germogli.

- Cocciniglie

Succhiano la linfa come gli afidi, si differenziano per essere quasi immobili e vivono protetti da scudetti cerosi di colore bianco o giallo rosato.

- Larve di lepidotteri minatori

Sono larve di microlepidotteri che "minano" la zona verde della foglia lasciando intatta la cuticola. Le foglie disseccano e cadono.

- Cicaline

Sono farfalline succhiatrici che pungono foglie giovani o germogli. Gli organi colpiti presentano si accartocciano con colorazioni argenteo

- Acari o Ragnetti rossi

Sono minuscoli ragni che provocano con le loro punture sulle foglie ingiallimenti che in seguito disseccano totalmente. Sono molto mobili e quando attaccano massicciamente la pianta producono anche piccole ragnatele

- Larve terricole e millepiedi

Appartengono a vari ordini di insetti da lepidotteri a coleotteri o elateridi.Danneggiano radici e parti basse delle piante.


Guarda il Video





  1. Commenti
  2. Invia ad amico

commenti

8.55.27 -
lella belloni - commento su Malattie delle rose
sul balcone, ho delle roselline colpite dal mal bianco, come posso curarle? Poi ho tanti insetti che io conosco come "forbici" che mi divorano il basilico,come si eliminano? Grazie
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
18.54.22 -
Irene - commento su Malattie delle rose
Salve, come ogni anno sul mio balcone è apparso l'oidio! Fortunatamente questa volta ha attaccato solo la rosellina selvatica lasciando in pace le erbe aromatiche. Tuttavia, la mia rosellina proprio benissimo non sta. L'ho messa in casa, in una stanza molto luminosa, le ho tolto tutte le foglie malate ed passato sulle poche rimate un po' di succo d'aglio ottenuto dall'aglio tritato a casa e sparso sul terreno. E' trascorsa circa una settimana, l'odio è scomparso e ci sono nuove foglioline, ma nessun accenno di fiori (ho dovuto tagliarli perchè avvizziti o non sbocciati), vorrei sapere se è il caso di tenerla dentro o se questo può essere un problema per la pianta. Infine un'ultima domanda. Come ho già scritto non mi piacciono i preparati chimici, vorrei fornire alla mia piccola tuti i nutrimenti di cui necessita ma solo attraverso concimi naturali, se non si fosse compreso sono un tipo "WW il biologico" e questo mi complica la cura del balcone, tanto più che non sono un'esperta. Grazie infinite per la pazienza, un abbraccio Ire
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
18.25.50 -
Livia de Pirro - commento su Malattie delle rose
Ho rilevato anche io diversi problemi simili a quelli già citata, ma...la risposta?
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
12.05.48 -
loretta iannoni - commento su Malattie delle rose
Ho curato una rosellina rampicante dalla peronospora con il rame ed è guarita.Le foglie che erano ammalate ora sono cadute: come fare per farle ricrescere? Aiutatemi grazie.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
15.31.39 -
sophie - commento su Malattie delle rose
ho delle rose in vaso e dei brucchi minuscoli verdi stanno mangiando le foglie, qualcuno sa dirmi se ci sono cure "naturale" o fai da te per curarle o meglio se corro comperare un prodotto specifico.Altra domanda : vicino ho un gelsomino , questi brucchi possono attacarlo o sono specifici delle rose,grazie.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
20.54.53 -
marco - commento su Malattie delle rose
ciao senti io ho tante rose miste come mai mivengono delle foglie gialle?xche ?grazie
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
15.52.41 -
loredana - commento su Malattie delle rose
ho divere piante di rose piccole che hanno delle macchie di ruggine sulle foglie. Le ho trapiantate l'anno scorso dal vaso a terra ed ora sono fiorite ma perdono le foglie e hanno molte macchie. Cosa posso fare?
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
19.21.48 -
fiorediroccia - commento su Malattie delle rose
Anche a me capita la stessa cosa, ma con i gerani: ho notato che una farfallina gira e rigira sulla pianta, vi si poggia, forse depositando le uova, e poi il parassita svuota i gambi. Inoltre sulle foglie della rosa si deposita una specie di polvere bianca che brucia la pianta. Che fare?
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
16:27:43 -
maria antonietta - commento su Malattie delle rose
ciao a tutti. Ho circa 90 rose posate a terra. Mi sono accorta che alcuni nuovi germogli, presentano le estremita' appassite. Tagliandole, ho visto furtunatamente che la causa di tutto cio', e' data da un parassita, direi un "bruchino" di circa 8 mm., di color giallino-bianchiccio, che aveva mangiato tutto il midollo, lasciandone solamente la corteccia. Sono a dir poco disperata in quanto dedico loro tutte le mie attenzioni. Come fare? p.s. non piangete per me, aiutatemi per favore grazieeeeeeeee :-)
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
23.06.38 -
domenico - commento su Malattie delle rose
ho delle rose in giardino un parassita penetra all'interno del gambo con un piccolissimo foro e ne mangia al centro .me ne sono accorto potandole non so cosa sia mi potete aiutare?
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
16.49.38 -
Antonella - commento su Malattie delle rose
cosa posso fare se alcuni rami producono le "rose cieche"???come curare questa "fiortura"???grazie...antonella
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
12:00:33 -
anna - commento su Malattie delle rose
ciao ho delle rose di colore rosso scuro vellutate ma da circa un mese le loro foglie sono diventate gialle la fioritura e diminuita parecchio per farti capire sembra il periodo autunnale che perdono le foglie e diventano secche.ho notato anche che le spine sono diventate bianche cosa posso fare per salvarle????????????????
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
13.46.58 -
rosabianca - commento su Malattie delle rose
alcune delle mie rose (non tutte) presentano come una puntura sotto il bocciolo (quando è ancora piccolo), dopodiche' il bocciolino si secca e cade. Nessuno riesce a dirmi che cos'è. AIUTATEMI.....IN NOME DELLA ROSA..
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
8:51:09 AM -
loredana portoghese - commento su Malattie delle rose
ho una pianta di rosa in vaso che è attaccata da ragnetto rosso e acari, ho usato il provado plus della bayer ma con scarsi risultati, purtroppo la pianta è molto provata appena cerca di fare qualche fogliolina nuova è nuovamente invasa...c'è qualcosa che posso fare o devo rassegnarmi ed eliminarla? grazie per i consigli.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
13:00:41 -
anto - commento su Malattie delle rose
Salve, ho un giardino con diverse rose e ogni anno le mie roselline sono attaccate da piccole lumachine che si attaccano ai tagli della potatura praticati sul tronco, ci si infilano piano piano fino a seccare la pianta, c'è qualcuno che possa dirmi cosa fare?
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
3:07:20 PM -
marco - commento su Malattie delle rose
io studio agraria e mi sembra proprio ke il ragnetto rosso ssoffre anche i trattamenti contro le malattie fungine, quindi prova anche con dei criptogamici generici per molte malattie fungine; comunque è strano che non sia stato debellato, prova a rivedere bene i sintomi della pianta, magari ti sbagli e non è ragnetto rosso ma appunto un fungo
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
19:36:59 -
lisa - commento su Malattie delle rose
ho una pianta di rosa rampicante che sul tronco presenta un ammasso fungino giallastro e mucillaginoso.che cosa può essere?quale trattamento posso fare?
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
22:48:15 -
Denis - commento su Malattie delle rose
salve io sono un appassionato di rose da circa 5 anni ne possiedo 60 piante tutte in vasi da 45 e mi chiedevo se oltre a rinnovare il terreno periodicamente dovevo anche aumentare il diametro del vaso o se posso continuare a tenerle in questi vasi.l'anno scorso ho avuto problemi di tichionatura fortunatamente a stagione inoltrata che si è risota in poco tempo, ma adesso come posso muovermi per prevenirla,con cosa e in che periodo devo cominciare ad agire. grazie mille a presto
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
17.33.40 -
valentino - commento su Malattie delle rose
questanno oltre all'orto mi sono dedicato alle rose ne posseggo 14 di diverso colore(meravigliose).Le ho messe in 1na fioriera che mi sono costruito in roccia lunga 6mt e larga 0,60mt alta 0,45mt con terriccio e torba.Le rose sono in Liguria a 1000 mt di altezza, fioritura meravigliosa ma foglie ingiallite e picchiettate poi cadenti cosa posso fare?grazie aiutatemi
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
11.17.24 -
maddy - commento su Malattie delle rose
ho delle rose sul terrazzo e le loro foglie sono tutto un colabrodo, alla fine rimangono solo le nervature. prima si presentano delle macchie trasparenti che poi diventano buchi fino a diventare una groviera come già detto. cosa posso fare?? che animaletti sono? oppure quale malattia le ha colpite? grazie.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
2.06.33 -
livio - commento su Malattie delle rose
Rosellina nana a cespuglio:deredate tutte le foglie(rimaste solo le nervature) da una banda di bruchetti verdi(lung. max 0.5-1 cm. testina marrone)raccolta la banda e,passata al vicino,per posta aerea...tagliato quel che rimaneva delle foglie. Posso sperare che la pianta si ripenda ? Grazie.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
21:35:57 -
Chiara - commento su Malattie delle rose
Il mio ragazzo mi ha regalato un vaso di fiorelline, ma non ho la più pallida idea di come tenerle. Ho letto su qualche forum che stanno meglio all'esterno, con la luce diretta del sole e che non bisogna dare troppa acqua, è vero? Che problema hanno se si è formata sui fiori una specie di poverina bianca?
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

nome:

email:

commento :

Invia articolo ad un amico










Articoli Correlati



 rose
Parassiti delle rose
Le rose sono tra le piante più diffuse nei giardini e sui terrazzi di tutta Europa; gran parte di questo successo è dovuta alle spettacolari fioriture, che hanno reso popolarissimo questo fiore, anche ...
Vai alla pagina Parassiti delle rose
Lapageria rosea
Lapageria rosea
arbusto rampicante originario del Cile. Ha fusti sottili, che si allungano fino a circa due metri di altezza, molto ramificati; le foglie sempreverdi sono ovate, di colore verde scuro, spesse e cuoios ...
Vai alla pagina Lapageria rosea
Rose
Rose Acapella
genere che conta numerose varietà di arbusti, eretti o rampicanti, originari di tutti i paesi che si trovano nell'emisfero boreale; da queste varietà nel corso dei secoli sono derivate decine di varie ...
Vai alla pagina Rose Acapella
Rosa
Coltivare la Rosa - Rosa
Fiore nobile, coltivato da secoli in tutta l'area del mediterraneo e in Asia, ormai presente nei giardini e nei parchi di tutto il mondo, la rosa è uno degli arbusti preferiti dagli appassionati di gi ...
Vai alla pagina Coltivare la Rosa - Rosa
Giardinaggio su Facebook Giardinaggio su Yuotube Forum Giardinaggio Registrazione a Giardinaggio.itForum Giardinaggio


Pagine più visitate di questa settimana
oidioMalattie delle rose La Rosa è considerata la regina dei fiori, ed è co continua...
Potare le rosePotare le rose La cura di questo arbusto meraviglioso, dai boccio continua...
PIANTARE LE ROSEPiantare le rose Sono detti rosai da collezione quelle varietà da a continua...
potare le roseQuando potare le rose Le cesoie sono lo strumento essenziale per una buo continua...
aspirin roseAspirin Rose ASPIRIN ROSE® È un marchio registrato da Bayer AG continua...





Altre piante simili


Piante Carnivore

Piante Carnivore
Scopri tramite questa sezione il mondo curioso delle piante carnivore, piante sempre molto apprezzat...

... vai alla pagina Piante Carnivore

Tecniche di giardinaggio

Tecniche di giardinaggio
Il giardinaggio è una filosofia di vita, un modo di pensare, un hobby, ma anche un insieme di tecnic...

... vai alla pagina Tecniche di giardinaggio


Parassiti e Malattie

Parassiti e Malattie
Le piante possono essere colpite da varie avversità: sia climatiche che parassitarie. Nonostante tu...

... vai alla pagina Parassiti e Malattie


  • Esistono piante dai poteri curativi, utilizzate anche in farmacia per le loro straordinarie proprietà. Scoprile e impara a coltivarle grazie a questa rubrica.
  • In appartamento troverai tante specie di piante d'appartamento con le relative schede di approfondimento per scegliere la pianta migliore per casa tua.
  • Il mondo esotico delle piante grasse e delle piante carnivore si svela ai nostri lettori attraverso articoli interessanti, precisi e dettagliati.
  • Entra nella sezione dedicata ad orto e frutta, dove troverai tutte le piante da orto e le piante da frutto con ampie descrizioni e consigli per la loro coltivazione.