alloro

vedi anche: Laurus nobilis

alloro:

foto alloro

L'alloro è una pianta aromatica diffusa in natura in tutta l'area del Mediterraneo; si pone a dimora in pieno sole, in un luogo ben luminoso e ventilato, e nel corso degli anni può raggiungere le dimensioni di un piccolo albero. Non necessita di un particolare tipo di terreno, purchè venga posta in luogo privo di ristagni idrici; sopporta senza problemi la siccità ed il caldo estivo, è comunque buona norma annaffiare durante la bella staggione le piante da poco poste a dimora. Non teme il gelo. Ha sviluppo vigoroso e, nonostante tenda a non crescere troppo rapidamente, ogni anno produce numerose nuove ramificazioni; se posto a dimora in un piccolo giardino è necessario contenerlo attraverso un'accorta potatura, gli arbusti lasciati a se stessi tendono a divenire abbastanza ingombranti, riempiendo tutto lo spazio che hanno a disposizione. La potatura si pratica a fine inverno, rimuovendo i rami eventualmente rovinati dal freddo o malati; un secondo intervento si fa in primavera inoltrata, dopo la fioritura, accorciando l'apice di tutti i rami. Se abbiamo spazio a disposizione possiamo evitare di potare l'alloro ogni anno, anche se è un metodo molto rapido per ottenere molte foglie, che vengono utilizzate in cucina come erbe aromatiche, sia fresche, sia essiccate.
foto alloro


Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO