coltivare un rampicante in vaso

coltivare un rampicante in vaso:

foto rampicante

Non sempre è possibile porre a dimora le nostre piante in piena terra; sul terrazzo, o anche in giardino, possiamo coltivare in vaso anche un rampicante. Prima di tutto procuriamoci un bel vaso capiente, in modo che il nostro rampicante trovi sufficiente spazio per le sue radici; possiamo utilizzare un vaso a campana, purché sia di buone dimensioni. Interriamo il nostro rampicante, avendo cura di posizionarlo alla stessa profondità a cui era nel vaso in cui l'abbiamo acquistato. Se non disponiamo di una parete o di un grigliato a cui il rampicante si possa attaccare, possiamo costruire una struttura che mantenga la pianta ben sviluppata in altezza. Utilizzando alcune sottili bacchette di bambù costruiamo attorno alla pianta un alto cono, conficcando le canne nel terreno profondamente, e fissandole tutte assieme in alto con del vimini o del filo da vivaista; evitiamo di utilizzare un numero eccessivo di canne, altrimenti all'interno del cono la pianta non riceverà luce solare ed aria, favorendo lo sviluppo di insetti e malattie. Con l'aiuto del filo da vivaista fissiamo i rami del rampicante all'esterno del cono di canne, in modo da invitarli a svilupparsi ricoprendo la struttura da noi preparata. Se il rampicante dovesse essere molto vigoroso, potremmo rinforzare la struttura ponendo ad intervalli regolari dei cerchi di fil di ferro, all'interno della struttura stessa, per mantenerla solida.
foto rampicante


Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO