cycas

  • In questa pagina parleremo di :

cycas:

foto cycas

Si tratta di una pianta simile ad una palma, originaria del Giappone; sviluppa grandi fronde rigide ed arcuate, che portano lunghe foglie coriacee, di colore verde scuro. Le fronde sono attaccate ad un corto fusto legnoso, di colore marrone. Queste piante si coltivano in genere in contenitore, poiché temono il freddo eccessivamente intenso: in caso di gelate persistenti ed improvvise è più semplice coprire con agritessuto l'intero contenitore, o spostarlo in luogo riparato. Se esposte per lungo tempo a temperature molto rigide le fronde possono scurirsi o rovinarsi: rimuoviamo all'attaccatura del fusto tutte le fronde rovinate, in modo da favorire lo sviluppo di nuovo fogliame sano. Prediligono posizioni soleggiate, ma possono sopportare una leggere ombreggiatura. Si tratta di piante che sopportano senza problemi la siccità, ma hanno uno sviluppo migliore se annaffiate ogni volta che il terreno è asciutto, da marzo a settembre; durante i mesi freddi non necessitano di annaffiature. Se coltivate in luogo eccessivamente asciutto tendono a deperire: il fogliame ingiallisce e la pianta viene spesso colpita dalla cocciniglia a scudetto, che si annida particolarmente sulla pagina inferiore del fogliame. Per evitare lo sviluppo della cocciniglia è consigliabile vaporizzare periodicamente la chioma con acqua, per aumentare l'umidità ambientale. Se la cocciniglia ha già colpito la nostra cycas è bene rimuovere gli scudetti tempestivamente, con l'ausilio di un panno in microfibra umido, o di un bastoncino cotonato immerso nell'alcool.


Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO