Piante al buio

vedi anche: Trova piante

Domanda: Piante al buio

gentilissima redazione di giardinaggio.it,

tra qualche giorno inizierò a lavorare e dovrò lasciare chiuse le tapparelle di casa tutto il giorno! come posso fare per salvare le mie piante( spatiphilo, acero riccio,...)??? è sufficinete l'illuminazione artificiale?grazie lorenza

anthurium

Sunix® LED stellate striscia di luci, impermeabile 110 LED Luce filo di rame, 11M / 36ft, portatile, con adattatore impermeabile, Luce natalizia Ideale per Natale, Casa, Festa, Matrimonio, giardino, vacanza, festival, decorazione fai da te, Luci Halloween (bianco caldo )

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,99€
(Risparmi 12€)


Piante al buio: Risposta: Piante al buio

Gentilissima Lorenza,

La ringraziamo per averci contattato in merito ai problemi sulle Sue piante, tramite la rubrica dell’Esperto di “Giardinaggio.it”. Lo Spatifillo (Spathiphyllum Wallisii) è un pianta originaria della Colombia appartenente alle aracnee, quindi imparentato con L’Anturium. E’ una pianta dal duplice effetto decorativo (foglie e fiori). Ha foglie lanceolate dal colore verde vivo. Porta piccoli fiori gialli riuniti in uno Spadice lungo circa 4 cm, avvolto da una Spata bianca, ovata, che si forma alla base. Si coltivano in vasi con terricci che trattengono l’acqua che risulta l’elemento più importante per la pianta. Infatti richiede 2-3 annaffiature settimanali, quando le temperature sono superiori ai 21°C sono consigliate irrorazioni giornaliere. Necessita di penombra in estate e luce piena in inverno, temperature di 16-18° C e concimazioni regolari. Va rinvasata annualmente. La luce è la fonte di vita delle piante che, grazie ad essa, compiono il processo di fotosintesi clorofilliana alla base delle molecole organiche necessarie alla loro sopravvivenza. L'ideale sarebbe poter disporre di ambienti con luminosità omogenea.

Il fabbisogno di luce varia in funzione delle specie coltivate e viene espresso convenzionalmente in "Lux" (che rappresenta l'unità di misura dell'intensità luminosa). Se la luce è insufficiente le foglie rimangono più piccole e rade, tendono ad ingiallire e il fusto si sviluppa piuttosto stentatamente. Per contro, se la luce è eccessiva e soprattutto se i raggi del sole arrivano direttamente sulla pianta, possono verificarsi pericolose bruciature sulle foglie, che ne compromettono in qualche caso le normali funzioni. Questi fattori risultano particolarmente importanti se si parla di piante d'appartamento, infatti, la luminosità di un ambiente non è omogenea in tutti i suoi punti, ma varia secondo la posizione rispetto alla fonte di luce:

Luce solare diretta. Quella proveniente da finestre situate a mezzogiorno;

Luce viva. Corrisponde a quella diretta, filtrata da una tenda trasparente;

Luce media. E' tipica di ambienti con finestre non esposte a mezzogiorno;

Luce scarsa. Ambienti lontani dalla fonte luminosa.

    Bulbo Verde DarkNight 100W

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,1€


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO