Tillandsia cyanea

Domanda : Adesso occupiamoci di lei

Ritorno a consultarvi, poichè ho scoperto da poco il piacere di curare le amiche silenziose, ed ho parecchio da imparare! Grazie per la possibilità che ci date, a proposito!!! Adesso l'amica da salvare è la mia tillandsia, che dopo essere fiorita, sta seccando.. Vedo spuntare dei ciuffetti verdi: come pratico empiricamente la divisione della pianta, e il collocarla sul tronco della mia dracaena, sempre se questo è possibile?

tillandisa cyanea


Risposta : Adesso occupiamoci di lei

Gentile Vales,

le tillandsie sono piante epifite, ovvero in natura si sviluppano appoggiate al troco di altre piante, catturando l’acqua presente nell’aria, invece di quella presente nel terreno, come avviene invece per le piante dotate di un ampio apparto radicale; la tua tillandsia è un bell’esemplare della specie cyanea; questa specie di tillandsia ha un ciclo vegetativo abbastanza particolare, in quanto sviluppa una alta e grossa infiorescenza, costituita da brattee rosate, da cui sbocciano alcuni fiorellini lilla. Alla fine della fioritura l’infiorescenza dissecca, in seguito dissecca anche la pianta, producendo dei polloni basali che si svilupperanno a scapito della pianta madre, che morirà completamente.

Ora, la tillandsia che ho visto in foto ha ancora l’infiorescenza completamente sana, anzi, sembra quasi che debba ancora fiorire, anche se dalle foto non si vede bene.

L’impressione generale però è di una pianta ancora in piena salute, adulta, ma non “spacciata”; il seccume che si nota all’apice delle foglie non sembra quello dovuto alla prossima e repentina morte della pianta che le porta; piuttosto sembra un seccume apicale dovuto a scarsa umidità ambientale.

Perché queste piante si sviluppano nelle foreste pluviali, e sono abituate ad una umidità assai più alta rispetto a quella che trovano in appartamento; io prima di pensare alla divisione delle piante figlie, penserei di vaporizzare frequentemente la pianta madre, per portarla con tranquillità alla fine dei suoi giorni, senza farla seccare ora.

Pian piano vedrai che la pianta comincerà a deperire, e le foglie perderanno dapprima di turgidità, poi seccheranno; in questo momento vedrai spuntare dalla base della pianta dei nuovi piccoli cespi di foglie rigide e turgide; ti consiglio di attendere che tali minuscole rosette di foglie divengano di una buona dimensione, prima di pensare a dividerle. Solo quando saranno abbastanza grandi potrai estrarre tutto dal vaso e dividere i vari cespi che si saranno formati, che potranno venire rinvasati singolarmente.

Se desideri coltivare una tillandsia appesa ad un’altra pianta, ti sconsiglio però questa specie di tillandsia, che andrebbe posta in vaso per poterla coltivare in modo più agevole. Al fusto della tua dracena puoi fissare una tillandsia si quelle completamente prive di apparato radicale, queste semplicemente vengono appoggiate sulle altre piante, o talvolta fissate con della rafia o con del filo gommato, cercando di non rovinare i fusti della pianta ospite.

  • Tillandsia argentea Il genere comprende 500 specie di piante erbacee, terrestri o epifite, perenni sempre verdi, per lo più originarie dagli Stati Uniti meridionali al Sud America.Le piante sono ricoperte da peluria ar...
  • Tillanzia  Al genere tillandsia appartengono centinaia di specie, bromeliacee originarie dell'America meridionale; la specie più comunemente coltivata come pianta da appartamento è Tillandsia cyanea; si tratta d...
  • tillandsia Buongiorno!Sabato 15 Febbraio ho acquistato una composizione di tillandsia inserita in un grosso bicchiere; all'interno del bicchiere c'erano le "istruzioni" che dicono che le tillandsia di detta comp...
  • tillandsia salve, la mia tillandsia aerarium è stata tutto il periodo invernare dentro casa e adesso con il primo sole (almeno nelle ore diurne) la lascio fuori dove batte il sole... ora però sta diventando gial...


Tillandsia cyanea: Origini e caratteristiche della tilladsia

tillandsia La tillandsia cynaea è una pianta erbacea sempreverde appartenente alla famiglia delle Bromelliaceae. Grazie alla sua resistenza e versatilità, si adatta a vivere in qualsiasi ambiente: anche l’appartamento è un luogo in cui le è facile vivere. La particolarità della pianta che la rende davvero originale e unica è la sua stupenda fioritura, che purtroppo avviene una sola volta nell’arco di vita della tillandsia. Il fiore, dalla colorazione azzurra si mostra solo dopo che l’involucro esterno del fiore giunge a maturazione, unendo alla tonalità turchese quelle del rosa e viola dell’involucro. La tillandsia ama la luce e predilige un ambiente piuttosto umido e caldo. La moltiplicazione della pianta avviene nel periodo primaverile dove è possibile staccare i polloni alla base per far nascere una nuova piantina in un altro vaso.


Guarda il Video
  • tillandsia Il genere comprende 500 specie di piante erbacee, terrestri o epifite, perenni sempre verdi, per lo più originarie dagli
    visita : tillandsia
  • tillandsia cyanea Buongiorno!Sabato 15 Febbraio ho acquistato una composizione di tillandsia inserita in un grosso bicchiere; all'interno
    visita : tillandsia cyanea

COMMENTI SULL' ARTICOLO