Coperture in legno per esterni

coperture in legno per esterni

L'utilizzo del legno, dopo un drastico abbandono dovuto all'industrializzazione delle nazioni e quindi alla sempre più frequente produzione di materiali chimici e sintetici creati in laboratorio, sta pian piano ritornando in voga; anche se lento quello che sta avvenendo è un inesorabile riavvicinamento alla natura, dovuto per lo più alla questione ambientale: l'utilizzo di legnamene per strutture, pavimentazioni o coperture è totalmente ad impatto zero (impatto ambientale nullo al 100%), inoltre quando le strutture in legname avranno concluso il loro ciclo di vita potranno essere riutilizzate per l'alimentazione di stufe a legna, o addirittura il legno potrà essere rilavorato e trasformato in trucioli per stufe o legname di meno pregio quale truciolato e lamine di legno destinati a molteplici usi; per esempio, una volta dipinte potranno essere utilizzate per coprire facciate interne di muri magari rovinati dall'umidità.
coperture in legno per esterni

Set di 2 stuoie per griglia BBQ - Antiaderenti e riutilizzabili al 100% - Non contengono PFOA - Perfette per griglie a carbonella, a gas e per la Weber Style - I cibi non passano attraverso la griglia e non vengono bruciati dalla fiamma - Perfette per la cottura di carne, pesce e verdura - Facili da lavare, anche in lavastoviglie - prepara la tua griglia per la nuova stagione e per tanti barbecue con gli amici!

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,9€
(Risparmi 10,1€)


UN PO' DI STORIA SULL'UTILIZZO DEL LEGNO NELLE STRUTTURE

Che il legno sia uno dei più antichi materiali utilizzati per la struttura portante di case o luoghi di culto non è certo un segreto. L'albero, da cui si estrae e si lavora il legno, è sempre stato considerato un elemento sacro da gran parte delle popolazioni antiche. L'albero è vita e allo stesso tempo dà vita e offre riparo a molteplici forme di vita tra cui l'uomo. Sempre venerato per la mistica capacità di unire terra e cielo, l'albero è stato protagonista di molti culti almeno fino all'era moderna, in cui è stato violentemente e radicalmente soppiantato da materiali non viventi e addirittura negli ultimi decenni, per questioni economiche e politiche che non vale neanche la pena approfondire, si è scelto di sostituire il legno con materiali sintetici tossici e inquinanti.


  • Le pergole e le tettoie sono elementi fondamentali nel giardino perché grazie alla protezione ed al riparo che offrono possono preservare molti oggetti dalle intemperie, come per esempio salvare la ca...
  • tettoia balcone Arredare sia l'interno che l'esterno della casa con i giusti complementi d'arredo è un dovere di ogni persona, dal momento che l'estetica esteriore è la prima cosa che viene notata; per questo motivo ...
  • pergola Negli ultimi anni il faidate è diventato uno degli hobby più amati e apprezzati dalle persone. L’arte del faidate è utile e consente di ottenere numerosi vantaggi. Il fai da te è un’operazione che dil...
  • tetti giardino Se vedere uno spicchio di verde in città oggi diventa sempre più raro, esiste un modo perchè lo sia un po' meno. Rivestire di tetti giardino le case, gli uffici o qualsiasi altra struttura, sia che ab...

dobar Cuscinetto legno scaffale portalegna da parete XL grande in legno per esterni in giardino, 140 x 50 x 143 cm, in pino, colore: verde/marrone

Prezzo: in offerta su Amazon a: 86,24€
(Risparmi 3,75€)


L'UTILIZZO DEL LEGNO: UNA SCELTA A FAVORE DELLA NATURA, MA SOPRATTUTTO AD IMPATTO ZERO PER QUANTO RIGUARDA L'INQUINAMENTO E LO SMALTIMENTO DEL MATERIALE UTILIZZATO UNA VOLTA SMANTELLATO

coperture in legno per esterni Come vi anticipavo nella parte iniziale di questo quadro esplicativo, il legno sta lentamente tornando in auge sia per quanto riguarda le strutture sia per quanto riguarda la pavimentazione, ma perché? Partirei ponendo una domanda molto importante: in quali strutture può essere usato il legno? Certo non come struttura portante di una grattacielo di 800 metri, ma sicuramente potrà essere usato per il 90% delle strutture di carattere civile. Oltre alle già osannate qualità ecologiche del legno, va sottolineato anche che il legno è un ottimo isolante termico e questo permette, senza l'ausilio di materiali aggiuntivi, una coibentazione perfetta procurando così grandi risparmi nella bolletta dell'utente. Non solo, il legno è anche un perfetto isolante acustico, assorbe gran parte dell'onda sonora senza trasmetterla o rifletterla; non per niente i teatri più importanti e le camere acustiche più prestigiose adottano il legno per esaltare la qualità del suono riprodotto senza alterare l'onda sonora prodotta. In aggiunta a queste già spettacolari capacità, il legno è un materiale che resiste perfettamente alla sforzo di taglio o, per meglio dire, è un materiale che se adottato per la struttura portante di una determinata struttura, in caso di sollecitazione sismica la struttura non subirà pressoché alcun danno; il legno è un materiale fibroso e molto elastico, molto resistente a torsione e quindi anche se "torturato" manterrà le sue doti strutturali senza spezzarsi o frantumarsi. Questo fa quindi presupporre che adottare legno per la struttura portante di una casa sia sicuramente la scelta più saggia sia dal punto di vista dell'efficienza, che da un punto di vista ambientale, ecologico ed economico.

Utilizzare il legno anche per le strutture esterne, oltre ad essere una valida scelta per i motivi sopra indicati, è sicuramente una scelta di classe: in particolar modo se posizioniamo i nostri gazebo o pergolati in legno in un giardino con del verde, la vista del legno richiamerà alla nostra mente la figura dell'albero donando così al giardino un aspetto più ricco e soprattutto più naturale.

Inoltre, con l'avvento delle nuove tecnologie, sarà anche possibile creare coperture con materiali legnosi; questo permetterà di non usare plastiche o manti bituminosi per l'impermeabilizzazione dei nostri box auto o gazebo. L'utilizzo di lamine di legno come coperture donerà alla struttura un impatto visivo molto piacevole, soprattutto se si giocherà con le varie colorazioni date dall'utilizzo di vario legname.


ALCUNE CONTROINDICAZIONI DELL'UTILIZZO DEL LEGNAME NELLE STRUTTURE

coperture in legno per esterni Il legno ahimè non basta per rendere la vostra struttura ecologica e rispettosa della natura; sarà quindi importante valutare anche con quali sostanze esso viene trattato per migliorare l'impermeabilizzazione o la durezza dello stesso. Nel caso di strutture esterne questo aspetto non è troppo rilevante, ma dovrete stare molto attenti nel momento in cui userete legno in strutture interne o per la pavimentazione del vostro locale. Le VOC, per esempio, sono sostanze usate per trattare il legno, in origine liquide o solide, che con il passare del tempo trasformano la loro forma in gassosa o vaporosa; molto spesso questi materiali sono tossici e renderanno il nostro ambiente domestico poco salubre, ma soprattutto poco adatto alla crescita di bambini. Quindi non fidatevi ciecamente di chi vi propina legname a buon prezzo e fate un'accurata ed approfondita ricerca non solo sul prezzo al dettaglio ma anche sulla lavorazione adottata su quel determinato tipo di legname.

Altro aspetto da considerare nella scelta del legno come materiale strutturale sia per interni ma soprattutto per esterni è la pericolosità in caso di incendio. Il legno, come è noto, è un materiale decisamente poco ignifugo, anzi. Non bisognerà assolutamente sottovalutare questo aspetto in ambienti soggetti ad elevate temperature o con presenza di scintille o fiamme. E' chiaro che in un ambiente domestico questo aspetto è quasi trascurabile dato che difficilmente ci metteremo ad accendere fiamme o braci dentro casa, ma all'esterno bisognerà sempre valutare una giusta distanza dalla struttura in legno che ci circonda quando accenderemo barbecue o falò destinati a scaldarci. E' consigliabile utilizzare apparecchiature elettriche come griglie elettriche per il barbecue o lampade calorifere per stemperare l'ambiente esterno; così facendo eviteremo pericoli e potremo goderci i nostri momenti all'esterno con maggiore serenità


Coperture in legno per esterni: CONCLUDENDO

L'utilizzo del legno per le strutture interne ed esterne è sempre stata una scelta molto saggia, anche se nell'ultimo decennio questo materiale è stato soppiantato da materiali non ecologici; solo negli ultimi anni stiamo tornando sui nostri passi affidando ad artigiani e falegnami capaci la costruzione di strutture anche imponenti in legno. Quindi, se dovete abbellire il vostro giardino o volete costruire una luogo riparato dove parcheggiare la vostra auto o semplicemente dove stare per godere appieno delle giornate temperate, invece che adottare materiali che con il tempo si arrugginiscono o si deteriorano sgretolandosi, adottate il legno: se ben stagionato oltre a donare un aspetto piacevole alla vostra struttura vi darà affidabilità per molteplici decenni.


Guarda il Video
  • tettoia in legno Chi non ha mai sognato, con l’avvicinarsi della bella stagione, di fuggire dall’afa delle calde ore del giorno, per tras
    visita : tettoia in legno
  • tettoie Le coperture per verande sono un sistema estremamente diffuso per proteggere gli ambienti a diretto contatto con i fenom
    visita : tettoie
  • tettoie in legno prezzi La tettoia per terrazzo è una copertura che permette di regalare, allo spazio esterno dei piani alti di un’abitazione, u
    visita : tettoie in legno prezzi
  • coperture per tettoie Una delle soluzioni più all'avanguardia per la copertura delle abitazioni, e delle tettoie in particolare, è il policarb
    visita : coperture per tettoie

COMMENTI SULL' ARTICOLO