decotto ortica

vedi anche: Orto

decotto ortica

L'ortica (Urtica urens e dioica) è una pianta perenne appartenente alla famiglia delle Urticacee. Cresce in tutte le parti del mondo, ma in particolar modo nei luoghi più umidi e non lontani dalle zone abitate. La pianta è caratterizzata da un fusto a sezione quadrata ricoperta da peli urticanti (caratteristica che viene persa nel giro di 12-24 ore dopo la raccolta) di un'altezza che va dai 50 ai 150 centimenti, e da foglie ovali e cuneiformi, con dentini triancolari. Anch'esse sono pelose e contengono una sostanza ad effetto urticante, l'istamina, che provoca prurito e bruciore al tatto.

Il miglior periodo per raccogliere l'ortica è la primavera e l'estate, magari dopo una pioggia rinfrescante. Una buona idea è farne scorta ed usufruire dei suoi benefici durante l'inverno.

Dopo la raccolta (per cui è necessario munirsi di forbici e guanti per evitare di farsi male), le foglie vanno essiccate in luogo caldo e buio in modo che possano perdere tutta la parte liquida e il loro potere urticante che scopare quasi del tutto nel giro di un giorno. A seguito di bollitura sarà poi perso completamente. Infine va conservata in scatole chiuse ermeticamente fino al prossimo uso.

Il noto effetto urticante della pianta è infatti accompagnato da molte caratteristiche benefiche, conosciute sin dall'antichità e confermate negli ultimi decenni dalle ricerche scientifiche. Essa è infatti ricca di sali minerali, ferro, calcio, silicio, magnesio e fosoro. Contiene inoltre vitamina A, C e K, acido folico, acido gallico, clorofilla, istamina, tannito e carotene.

A causa di tali proprietà si racconta che il re babilonese Nabucodonosor decise di seguire una dieta esclusivamente a base di foglie di ortica per diventare più forte e più saggio.

Sono molti i modi in cui è possibile usufruire delle proprietà benefiche e terapeutiche di tale pianta, tramite decotto, infuso, succo, sciroppo, o semplicemente cruda. Importante è però ricordarsi di non utilizzarne i semi.

In questa sede parleremo in particolare del decotto di ortica, semplice e veloce da preparare anche in casa.

decotto ortica

Foglie essiccate di Guanàbana (Annona muricata) - 120 gr - 30 giorni (Guanàbana / Graviola)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 34,9€


EFFETTI BENEFICI DEL DECOTTO DI ORTICA

ortica L'ortica, assunta in forma di decotto, è particolarmente utile per coloro che soffrono di anemia e reumatismi, ovvero di tutti quegli stati dolorosi che colpiscono le ossa.

Tale pianta risulta inoltre un ottimo anti-diabetico, diuretico, depurativo, cicatrizzante ed emostatico.

Impiegato sulle piante dell'orto ha anche poteri anti-parassitari e ferilizzanti.

Il decotto di ortica può inoltre essere utilizzato sul cuoio capelluto su cui svolge un'azione rinforzante e depurativa.

Molti studi scientifici hanno inoltre provato che può essere molto utile per la cura di disturbi e malattie come eczemi, emicrania, malattie renali, disturbi del fegato, della bile, dello stomaco, dell'intestino, dei polmoni. Combatte inoltre i muchi gastrici, l'ipertrofia della prostata, varie allergie e gli stati di esaurimento nervoso.

Agisce anche sul ciclo mestruale regolarizzandone il flusso e risulta disintossicante per l'organismo.

  • Decotti Sin dal mondo preistorico e ancora nel mondo greco-romano e in quello medievale ci si avvaleva di erbe, foglie, cortecce, semi, rami, frutta, fiori e dei loro elementi vitali per trattare disturbi, ma...
  • alloro Tra le erbe aromatiche più conosciute e più utilizzate in cucina c’è senza dubbio l’alloro, il cui nome scientifico è “Laurus nobilis”, una pianta diffusa in tutte le zone del mediterraneo caratterizz...
  • decotto rosmarino Conosciuta fin dall’antichità, quella del rosmarino è una pianta che noi siamo abituati a utilizzare prevalentemente a tavola, come condimento dei piatti più disparato, soprattutto a base di carne. Tu...
  • zenzero Molti conoscono lo zenzero solo come una spezia da utilizzare in cucina per dare più sapore a piatti diversi, soprattutto dolci e biscotti. Lo zenzero infatti ha un sapore particolate, molto piccate, ...


ALCUNE RICETTE DI DECOTTI DI ORTICA

foglie secche orticaRicetta contro la forfora

Ingredienti:

-500 grammi di aceto

-750 grammi di acqua

-100 grammi di foglie di ortica

Preparazione: Lasciare bollire aceto, acqua e ortica per circa 20 minuti. Una volta che il liquido si sarà raffreddato filtrare il tutto in modo da ottenerne un liquido chiarificato.

Tale composto può essere utilizzato una volta a settimana frizionato per 10 minuti sul cuoio capelluto, dopo il consueto shampoo, per curare la forfora o la seborrea.

Non è raro infatti trovare percentuali di ortica all'interno di lozioni per capelli o shampoo anti-forfora o per capelli grassi, a dimostrazione della validità della pianta.

Ricetta contro l'anemia

Ingredienti:

-50 grammi di ortica (comprensiva di foglie e arbusti)

-1 litro d'acqua

Preparazione: Sminuzzaree triturare l'ortica e versare il tutto all'interno dell'acqua. Lasciar bollire il composto per circa 5 minuti e lasciarlo riposare per un quarto d'ora.

Tale decotto assunto per via orale risulta un ottimo rimedio in caso di anemia.

Ricetta contro la colecisti

Ingredienti:

-15 grammi di foglie di ortica

-10 grammi di foglie di betulla

-10 grammi di millefoglio

-10 grammi di tarassaco

-10 grammi di centaurea

-15 grammi di radice di bardana

-20 grammi di frangula

-260 grammi di acqua

Preparazione: sminuzzare e tritare attentamente tutti gli ingredienti e mescolarli. Versare un cucchiaio di questo composto secco all'interno dell'acqua. Lasciare a bollire per almeno un quarto d'ora.

Tale decotto bevuto almeno una volta al giorno (mattina e sera) per un periodo di almeno 20 giorni aiuta a contrastare la colecisti più e meglio dei comuni farmaci antinfiammatori tradizionali.

Ricetta per impiego sulle piante

Ingredienti:

-100 grammi di ortica

-1 litro d'acqua (meglio se acqua piovana)

Preparazione: Lasciar macerare l'ortica nell'acqua per circa una settimana (è possibile che esso emani un cattivo odore) e si otterrà un ottimo fertilizzante naturale, grazie alla presenza di minerali e di clorofilla, da utilizare ogni due settimane direttamente sulle piante.

Con una macerazione di circa 12 ore si ottiene invece un perfetto insetticida e aficida da spruzzare direttamente sulle foglie, ma anche nei pressi di porte e finestre per allontanare formiche, ragni ed insetti vari.

Allo stato naturale, inoltre, l'ortica ha un potere infestante, ma aumenta il contenuto di oli essenziali alle piante a lei vicine.

Ricetta per la circolazione

Ingredienti:

-100 grammi di frutti e radici di ortica

-7 litri d'acqua

Preparazione: Unire le parti secche all'acqua e lasciare bollire per circa 20 minuti. Una volta filtrato aggiungere il liquido all'acqua del bagno e immergervisi per la durata desiderata.

Ricetta diuretica e depurativa

Ingredienti:

-20 grammi di foglie ortica

-200 grammi di acqua

Preparazione: sminuzzare le foglie di ortica e lasciarle bollire in acqua per circa 5 minuti. In seguito filtrare e berne una tazza 3-4 volte al giorno per un periodo che va dalle 3 alle 5 settimane.

Ricetta contro le afte

Ingredienti:

-100 grammi di foglie di ortica

-100 grammi di acqua

Preparazione: sminuzzare le parti secche e lasciarle bollire in acqua per circa 20 minuti. Raffreddare il composto e filtrarlo. Il liquido ottenuto può essere utilizzato per sciacqui orali. Le proprietà cicatrizzanti e lenitive allieveranno il bruciore delle piccole ferite orali e aiuteranno la cicatrizzazione. Si consigliano sciacqui 2-3 volte al giorno dopo la consueta prassi di igiene orale.


AVVERTENZE

Durante la gravidanza o in fase di allattamento si consiglia di evitare il decotto di ortica o comunque di limitarne le dosi, in quanto l'effetto diuretico può essere causa di abbassamenti dei livelli di potassio e di irritazioni gastriche.



  • decotto Per ottenere un ottimo decotto è necessario munirsi di una piccola quantità di foglie di carciofo (si consiglia sempre d
    visita : decotto
  • ortica capelli Sul mercato possiamo trovare un gran numero di prodotti a base di ortica che riescono ad essere notevolmente efficaci pe
    visita : ortica capelli

COMMENTI SULL' ARTICOLO