argan

Argan

L'argan è un albero anche conosciuto come "argania spinosa" la cui coltivazione avviene soprattutto in Marocco. La parola argan significa "olio" ed è appunto l'olio di argan che ha portato questa pianta ad essere molto conosciuta in tutto il mondo soprattutto per l'uso cosmetico che ne viene fatto.

In Marocco questo albero è anche venerato come simbolo di vita, vista la longevità e l'albero più anziano è meta di pellegrinaggio e festeggiamenti annuali con balli e canti tradizionali. Il tè di argan e l'olio vengono offerti dalle popolazioni residenti ai visitatori come segno di ospitalità.

L'albero di argan si caratterizza per i rami spinosi, per l'altezza, infatti può raggiungere anche i 10 metri e per la chioma ampia e folta, il tronco invece è nodoso e spesso sembra l'insieme di più tronchi aggrovigliati tra loro. Il legno che se ne ricava è duro quindi difficile da lavorare e utilizzato soprattutto per ardere. In realtà è il frutto ad essere lo scopo essenziale della coltivazione e non il legno. I fiori appaiono sull'albero nel periodo tra maggio e giugno e hanno una varietà di colori dal bianco al verde, in seguito si forma il frutto che, arrivato a maturazione assume un colore giallo, all'interno del frutto che ricorda quasi un limone per l'aspetto, vi sono i noccioli. Ogni frutto contiene da uno a tre noccioli, ma la produzione per albero rispetto alla grandezza dell'albero è esigua e infatti in media un albero in un anno produce 8 chili di noccioli. Il frutto viene raccolto direttamente da terra dopo la caduta. Proprio per questa esiguità l'olio di argan è un prodotto prezioso e difficile da trovare nella sua forma pura.

I produttori dall'albero di argan ricavano anche nutrimento per capre e cammelli che sono ghiotti delle foglie di colore verde scuro. Non è difficile trovare capre arrampicate sugli alberi di argan.

olio argan

Sposo professionale Olio di Argan Shampoo, 4 litri

Prezzo: in offerta su Amazon a: 31,59€


PROCEDIMENTO ESTRAZIONE OLIO DI ARGAN

olio di arganIl procedimentodi estrazione dell'olio di argan è simile per l'uso alimentare e per l'uso cosmetico, solo che per l'uso alimentare i semi devono essere tostati.

La prima cosa da fare è eliminare il frutto per ottenere il nocciolo, ottenuto il nocciolo questo deve a sua volta essererotto per ottenere delle mandorle. Queste poi devono essere lavorate per estrarre l'olio. I meccanismo dsono due, uno particolarmente laborioso e tradizionale effettuato dalle donne berbere tramite lo sfregamento manuale a cui però bisogna aggiungere l'acqua. Aggiungendo l'acqua l'olio di argan può essere conservato per poco tempo ed è proprio per questo motivo che le popolazioni erano abituate a lavorare pochi noccioli alla volta conservando poi i frutti per tutto l'anno. Il metodo meccanico è stato introdotto negli anni 2000.Numerosi sono i vantaggi anche i termini di resa e conservazione, è inoltre dimostrato che non vengono alterate le caratteristiche chimiche dell'estratto. I residui della lavorazione vengono adoperati per l'alimentazione degli animali.

  • oli essenziali Gli oli essenziali sono composti oleosi ottenuti estraendo dalle piante le sostanze aromatiche che esse producono; questi oli si ottengono generalmente per estrazione in corrente di vapore, utilizzand...
  • Gli oli essenziali sono dei preparati estratti dalle essenze aromatiche delle piante. Gli oli essenziali rappresentano la parte volatile e profumata delle specie vegetali e pertanto costituiscono una ...
  • olio di mandorla La natura da sempre a servizio dell'uomo. Dalle piante è possibile ricavare un gran numero di sostanze utili alla salute, al benessere e alla bellezza senza effetti collaterali e senza controindicazio...
  • olio di argan Conosciuto da secoli in Marocco e considerato ancora oggi un vero e proprio elisir di benessere e di bellezza dai dermatologi di tutto il mondo, l'olio di Argan costituisce il rimedio naturale più uti...

INOAR Argan Oil cheratina brasiliana Levigante Sistema 3 x 1Lt Kit

Prezzo: in offerta su Amazon a: 220,3€


USI IN COSMETICA E MEDICINA.

argan L'olio di argan è davvero un alleato prezioso per la bellezza, ma soprattutto è naturale e questo aiuta a prevenire allergie o comunque ad evitare gli effetti negativi legati all'uso di derivati dal petrolio che solitamente sono contenuti nei cosmetici.

L'uso cosmetico dell'olio di argan si è sviluppato negli ultimi anni proprio perché il nuovo metodo di estrazione rende il prodotto più commerciale e quindi il prezzo facilmente sopportabile pur continuando a restare un prodotto pregiato, infatti con 100 kg di semi si ottengono pochi litri di olio e ricordiamo che ogni albero ha un piccolo quantitativo di frutti annuale.

L'olio di argan ha proprietà idratanti elevate, elasticizzanti, emollienti e nutrienti per questo è utilizzato nelle creme e particolarmente indicato come nutrimento per capelli aridi secchi e rovinati, aiuta anche a proteggere il cuoio capelluto dall'odiata forfora. E' anche un ottimo rinforzante per le unghie. E' difficile trovare olio di argan puro, spesso viene inserito in piccole quantità nei prodotti commerciali venduti su larga scala soprattutto per quanto riguarda i prodotti antiage che in formulazioni cremose sono più facili da assorbire. Usato pure aiuta anche a prevenire in modo del tutto naturale le smagliature proprio grazie al potere idratante e alla capacità di rigenerare la pelle. L'olio di argan è inoltre un ottimo antimicrobico e favorisce la guarigione dalle cicatrici dovute a scottature, ma è utilizzato anche per aiutare la cicatrizzazione delle piaghe da decupito e, grazie alle sue proprietà idratanti, offre benefici anche nel curare i sintomi della psoriasi.


argan: USO ALIMENTARE

argan L'olio di argan per uso alimentare in Italia è meno conosciuto rispetto a quello cosmetico e quindi è anche difficile da reperire sul mercato.

Rispetto all'olio per uso cosmetico è più scuro a causa della tostatura, è ricco di vitamina E ed A, acido linoleico, omega 3 ed omega 6. Come altri oli viene utilizzato per il condimento soprattutto su pesce e su cous cous. Ha proprietà protettive del sistema cardiovascolare, porta benefici ai problemi reumatici, favorisce i processi digestivi e aiuta il fegato. Ottime anche le sue proprietà contro il colesterolo infatti aiuta a regolare i livelli di colesterolo cattivo. Con l'olio di argan si prepara anche una crema con miele e mandorle considerata afrodisiaca. Molti studi inoltre hanno individuato una correlazione tra l'uso dell'olio di argan alimentare e le neoplasie, sembra infatti che sia un potente anticancerogeno soprattutto per prostata, seno, endometrio e colon.



COMMENTI SULL' ARTICOLO