diserbante biologico

Domanda: un diserbante biologico

Vorrei sapere se esistono prodotti naturali per eleminare il trifoglio e altre erbe infestanti da un giardino a prato.
tappeto erboso

Fertilizzante naturale biologico diserbante, 3 l

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,12€
(Risparmi 5,87€)


Risposta: un diserbante biologico

Gentile Francesco,

la maggior parte dei diserbanti selettivi utilizzabili sul prato sono nocivi per la salute e molto inquinanti (soprattutto se utilizzati in dosi non consone al loro scopo); esistono ricerche recenti che mostrano come delle particolari farine vegetali, ricche di proteine (quindi di glutine) siano in grado di inibire lo sviluppo delle piante infestanti, lasciando sane la maggior parte delle piante da prato (tranne l’agrostide). Ci sono ditte italiane che commercializzano tale diserbante, che funziona anche da fertilizzante, in quanto contiene anche buone quantità di azoto. La ditta Green Agri, di Bari, commercializza tantissimi prodotti per l’agricoltura biologica e la lotta integrata, ed ha in catalogo anche questo tipo di diserbante; tale prodotto non è nocivo per l’uomo e per gli animali, ma esistono alcune piante più sensibili rispetto ad altre, quindi dovresti provare a chiedere ai produttori se tale prodotto è adatto sul tuo prato, considerate le infestanti che vi si sviluppano, ma anche la miscela di sementi che hai utilizzato per preparare il prato.

In linea generale, un tappeto erboso ben curato, annaffiato e concimato, tende a sviluppare poche piante infestanti, perché le piccole graminacee utilizzate per comporre il tappeto erboso tendono a soffocare le altre piante, e ad ombreggiarne i semi.

Chiaro che, un migliore effetto si ottiene con una buona qualità dei semi di partenza, annaffiature abbondanti e non eccessivamente frequenti, danno spesso un buon risultato, senza la necessità di tanti diserbanti. Per migliorare l’aspetto del prato, e contenere anche le infestanti, è consigliabile effettuare, almeno una volta all’anno, l’arieggiatura, con rimozione del feltro, che tende con il tempo a distanziare i cespi di piante che compongono il prato, lasciando spazio per semi e radici delle piante infestanti. Oltre a questo, è consigliabile ripetere almeno ogni due anni una leggera risemina, dopo l’arieggiatura, in modo da infoltire costantemente il nostro tappeto erboso.


  • diserbante selettivo Ho il diserbante selettivo non attivo alle Graminacee.Devo usare con la pompa prima o dopo il taglio del prato ?Grazie...
  • jasminum Buongiorno ho una siepe di gelsomino in giardino che intendo eliminare mi sapete dire qual'e' il metodo piu' veloce per farla morire? Purtroppo finche' vive non posso fare i lavori di ristrutturazione...
  • prato buongiorno. Vorrei sapere quando posso iniziare a dare il diserbo al prato. So che non deve fare freddo, ma mentre lo passo o durante il giorno in generale? Abito in prov.To e le temperature vanno da...
  • edera la mia siepe è invasa dall'edera come posso eliminarla?...

Bayer Natria Erbicida Totale Confezione Da 500 Ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,9€



  • diserbante buongiorno mi serve un parere urgente , mio marito ha messo del diserbante sul pezzo di terra dove facevo l'orto a mia i
    visita : diserbante
  • diserbanti Con la locuzione erbe infestanti ci si riferisce a tutte quelle erbe che in qualche modo alterano il rendimento della pi
    visita : diserbanti
  • diserbanti naturali Spesso per eliminare le erbacce ricorriamo all’uso di sostanze chimiche ma se ci teniamo all’ambiente nel quale viviamo,
    visita : diserbanti naturali

COMMENTI SULL' ARTICOLO