Fior di orchidea - Gaura

vedi anche: Orchidee

Generalità

Il fior di orchidea, chiamato anche gaura, è una pianta erbacea perenne, originaria dell'America settentrionale. Ha sottili fusti leggermente flessibili, di colore rosso-marrone, molto ramificati, lunghi 40-100 cm; portano numerose piccole foglie, di colore verde-rossastro; per tutta l'estate, fino ai primi freddi, producono lunghe spighe di fiori bianco rosati, che sbocciano in successione. Esistono numerose cultivar di gaura, con fiori bianco candido, oppure rosa o fucsia. Per prolungare la fioritura è bene asportare i fusti che portano fiori appassiti; lasciando i fiori sulla pianta potremo notare in breve tempo i frutti, piccoli baccelli allungati, che contengono numerosi semi, a maturazione i baccelli si aprono spargendo i semi sul terreno. Per migliorare la compattezza della pianta, e renderla un piccolo cespuglio denso, è consigliabile cimare i fusti a metà primavera, oppure tagliare l'intera pianta a 20 cm dal terreno all'inizio dell'inverno.
Gaura

Bakker Sidalcea 'Partygirl' - 1 confezione da 5

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,95€


Esposizione

Gaura Porre il fior di orchidea in luogo soleggiato, oppure all'ombra parziale; se poste in luogo poco illuminato dai raggi diretti le sole le gaura tendono a produrre meno fiori. Queste perenni rustiche non temono il freddo, e possono sopportare senza problemi temperature di molto al di sotto dello zero. In luoghi con inverni molto freddi la gran parte della parte aerea dissecca durante i mesi invernali.

  • Gaura Il genere Gaura conta decine di piante, spesso infestanti, diffuse un po' in tutto l'emisfero boreale; in giardino si coltiva una sola specie, Gaura lindheimeri, originaria del continente americano, e...
  • Lotus Il Lotus berthelotii è una pianta erbacea perenne originaria delle isole Canarie, semi sempreverde; ha portamento rampicante o prostrato, raggiunge i 25-30 cm di altezza, ma tende ad allargarsi molto ...
  • piante perenni Con il termine generico Perenni si intendono quelle piante erbacee che hanno uno sviluppo pluriennale, quindi rimangono nel nostro giardino per anni, contrariamente a quanto accade alle annuali, che i...
  • Eliotropio al genere heliotropium appartengono circa duecentocinquanta specie di piante, diffuse in gran parte delle zone temperate del pianeta; Heliotropium arborescens è una pianta erbacea, perenne, sempreverd...

Vivai Le Georgiche PEROVSKIA ATRIPLICIFOLIA BLUE SPIRE (SALVIA SIBERIANA)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,6€


Annaffiature

gaura da marzo a ottobre annaffiare regolarmente, quando il terreno è bene asciutto. Queste piante possono sopportare senza problemi periodi anche lunghi di siccità. Nel periodo vegetativo fornire del concime per piante da fiore, ogni 25-30 giorni, mescolato all'acqua delle annaffiature.


Terreno

Le specie di gaura necessitano di terreni sciolti e ben drenati, anche aridi; è possibile coltivarle in qualsiasi terreno da giardino, poichè si adattano a qualsiasi condizione; attenzione ai ristagni idrici, particolarmente dannosi per la pianta. Se desideriamo coltivare i fior di orchidea in giardino, è buona regola realizzare un buco nel terreno e porre all'interno del materiale drenante e terriccio per garantire alla pianta una crescita ottimale. Una volta fatto cio, posizionare la pianta ben al centro, riempire di terra il buco realizzato e comprimere bene il terreno fino a raggiungere il livello del terreno circostante.


Moltiplicazione

gaura Se desideriamo riprodurre la nostra gaura e ottenere nuove piantine di fior di orchidea, dovremo procedere con la moltiplicazione della Gaura per seme, nel mese di febbrario in semenzaio, oppure direttamente a dimora, in marzo o in settembre. Questo perchè tuttora, risulta difficile reperire piantine di gaura nei vivai italiani o presso i migliori centri giardini a causa della particolarità della pianta.

Per quanto riguarda la moltiplicazione per cespo, se le temperature notturne sono particolarmente basse, è opportuno porre il vaso o contenitore della nostra nuova piantina in un luogo riparato da correnti e freddo intenso.


Fior di orchidea - Gaura: Parassiti e malattie

I fior di orchidea non soffrono particolarmente l'attacco di parassiti e non sviluppano con frequenza malattie. Tuttavia, talvolta gli afidi rovinano le spighe di fiori.


  • gaura Il genere Gaura conta decine di piante, spesso infestanti, diffuse un po' in tutto l'emisfero boreale; in giardino si co
    visita : gaura



Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta ai raggi diretti del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Il terreno si mantiene asciutto, inumidendolo leggermente una volta al mese, o anche meno. In genere se il clima è rigido non è necessaio annaffiare durante i mesi invernali.


Tenere asciutto
concimazione
In inverno è consigliabile sospendere, o ridurre drasticamente, le concimazioni; infatti un eccessivo sviluppo di vegetazione tenera e di nuovi germogli esporrebbe eccessivamente le piante al rischio di gelate.


Esigenze della piante a dicembre in un clima alpino.

COMMENTI SULL' ARTICOLO