preparare il terreno per orto

vedi anche: Orto

preparare il terreno per orto:

terreno dell'orto

Se durante l’inverno non vogliamo coltivare nulla nell’orto è comunque importante preparare il terreno alle coltivazioni che porre a dimora in primavera. Prima di tutto asportiamo tutti gli eventuali residui delle piante coltivate in estate, e le erbacce; raccogliendo tutti gli scarti; a meno che non si sia coltivato delle piante appositamente per questo scopo, evitiamo di sotterrare i residui rimasti nell’orto, perchè possono essere diventati il luogo di svernamento di parassiti e malattie, oppure possono essere presenti sementi di piante infestanti: quindi asportiamo tutta la vegetazione e conferiamola in discarica. Quindi procediamo cospargendo il terreno con dello stallatico ben maturo, che andrà ad arricchire il terreno di Sali minerali, ed anche a migliorarne l’impasto. Se il nostro terreno è molto compatto e duro aggiungiamo allo stallatico poca sabbia o del terriccio universale. Quindi con l’aiuto di un forcone rivoltiamo le zolle, in modo da incorporare lo stallatico al terreno. Una volta ultimato il lavoro su tutto l’appezzamento con l’aiuto di un rastrello livelliamo il terreno, in modo da evitare il formarsi di buche entro cui andrebbe a ristagnare l’acqua. Ora il terreno è pronto per le nostre coltivazioni. Se vogliamo dividere il terreno in piccoli appezzamenti possiamo farlo prima di arricchirlo e lavorarlo, oppure anche dopo, scavando piccoli sentieri tra un appezzamento e l’altro.

Il Gusto Dell'Anguria - Tian Bian Yi Duo Yun

Prezzo: in offerta su Amazon a: 69,9€


Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO