Coltivare le carote

Coltivare le carote:

carote

La carota è un ortaggio a sviluppo biennale, ma viene coltivata come un annuale; la parte che in genere si consuma della pianta è la radice, per questo motivo è fondamentale preparare un appezzamento molto soffice e poroso, dove le radici possano svilupparsi rapidamente, senza trovare ostacoli. Se il nostro orto presenta un terreno molto compatto, prima di seminarvi le carote è consigliabile aggiungere al terreno della sabbia, in modo da renderlo più soffice, e facilmente penetrabile dalle giovani radici.

Oltre a questo, arricchiamo il terreno con concime granulare a lenta cessione.

Le carote si seminano direttamente a dimora, a spaglio; dopo che le giovani piantine si sono un poco sviluppate (circa 7-10 cm di altezza) si diradano, in modo da lasciare qualche centimetro attorno ad ogni singola pianta, per favorire lo sviluppo di radici più vigorose. Durante lo sviluppo si fertilizza ancora con dello stallatico e si annaffia regolarmente. Ogni singola varietà di carota impiega tempi diversi per essere pronta per il consumo: da alcune settimane, fino a 2-3 mesi.

carote

Il campo di cipolle

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,55€


Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO