Leontopodium alpinum

Leontopodium alpinum:

leontopodium alpinum

COMPOSITAE

LEONTOPODIUM ALPINUM Cass.

Stella alpina

Pianta alta 5-20 cm, bianco tomentosa. Foglie radicali a rosetta, numerosi capolini con fiori tubulosi in corimbi densamente bianco lanosi, circondati da 7 - 8 foglie fiorali tomentose a raggera. Questa infiorescenza ha l'aspetto di un unico fiore. Fior. : VII - VIII. Cresce su pascoli magri e costiere rocciose calcaree di alta montagna.

leontopodium alpinum

Narcissus Poeticus

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,91€





Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta ai raggi diretti del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Il terreno si mantiene asciutto, inumidendolo leggermente una volta al mese, o anche meno. In genere se il clima rigido non necessaio annaffiare durante i mesi invernali.


Tenere asciutto
concimazione
In inverno consigliabile sospendere, o ridurre drasticamente, le concimazioni; infatti un eccessivo sviluppo di vegetazione tenera e di nuovi germogli esporrebbe eccessivamente le piante al rischio di gelate.


Esigenze della piante a dicembre in un clima alpino.

COMMENTI SULL' ARTICOLO