tasso

tasso: Generalità

taso barbasso

Il termine Tasso Barbasso deriva dal latino barbascum, che significa peloso ed ispido, proprio a significare e richiamare la fitta peluria che ricopre le foglie della pianta. In passato le persone più povere erano solite servirsi delle foglie del Tasso Barbasso per fasciarsi i piedi, in maniera tale da isolarli dal freddo e proteggerli, nonché realizzare delle specie di guanti per riparare le mani durante i lavori pesanti e che potevano comportare ferite e tagli. Per questo il Tasso Barbasso è considerato il simbolo del rimedio.
taso barbasso

Ariosto e Tasso

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,45€
(Risparmi 2,55€)





Esposizione
Pianta che necessita di almeno alcune ore al giorno di irradiamento solare.

 
Sole pieno
Annaffiature
Intervenire con le annaffiature ogni 2-3 giorni, lasciando asciugare il terreno per alcuni giorni; evitare gli eccessi. In ogni caso è bene bagnare a fondo il substrato in caso di siccità prolungata.


Tenere asciutto
concimazione
In questo periodo dell'anno è consigliabile fornire una buona dose di concime per piante da fiore, ricco in azoto e potassio, per favorire lo sviluppo del fogliame ed una abbondante fioritura; utilizzando un concime a lenta cessione una sola applicazione sarà sufficiente; con altri tipi di concime è necessario ripetere l'applicazione ogni 8-10 giorni, utilizzando una dose dimezzata rispetto a quella consigliata in etichetta.


Esigenze della piante a luglio in un clima alpino.

commenti

Nome:

E-mail:

Commento:


01:30:36 -
vvVaGQUgNcameJ - commento su tasso
Good job making it appaer easy.