Chelidonio - Chelidonium majus

Chelidonio: Generalità

Chelidonio

Questo pianta deve il suo nome al fatto che la sua fioritura si verifica all'inizio della primavera e più precisamente quando compaiono le prime rondini; il nome celidonia deriva infatti dal greco "chelidon" che significa per l'appunto rondine. Un'antica credenza popolare narra inoltre che le rondini siano solite strofinare dei rametti di celidonia sugli occhi ancora chiusi dei propri piccoli. In passato la celidonia veniva utilizzata per curare le infiammazioni agli occhi. Di qui il significato di liberazione dalla sofferenza e presagio di felicità.

Chelidonio

L'ambiente e i segni della memoria. Contenuti, metodi e strumenti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,58€
(Risparmi 2,92€)





Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta ai raggi diretti del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Durante i mesi freddi annaffiare saltuariamente, inumidendo il terreno ogni 25-30 giorni, evitando di bagnare eccessivamente il substrato.


Tenere asciutto
concimazione
In inverno è consigliabile sospendere, o ridurre drasticamente, le concimazioni; infatti un eccessivo sviluppo di vegetazione tenera e di nuovi germogli esporrebbe eccessivamente le piante al rischio di gelate.


Esigenze della piante a dicembre in un clima continentale.

COMMENTI SULL' ARTICOLO