Blocchi di tufo



In questa pagina parleremo di :tufo

Blocchi di tufo

Già dall’inizio degli anni 50 cominciò l’uso di mezzi meccanici che permisero la loro estrazione dalle cave, in modo regolare e perfetto. Da anni, i blocchi,sono usati per la costruzione di murature e il loro largo uso, arriva anche nei giardini e nei cortili di ville di piccole e medie dimensioni per costruire muretti o per delineare vialetti. La consistenza dei blocchi è apprezzata nel campo edilizio perché leggerissimi dato che contengono lapilli. Sono molto più leggeri degli usuali laterizi e trovano soddisfazione in quasi tutti i lavori edili. Sono molto porosi quindi la loro posa a terra viene facilitata perché attecchiscono subito alla malta cementizia. Sono permeabili e anche se assorbono un certo grado di umidità, la rilasciano col tempo nell’ambiente. Rispetto ai comuni mattoni forati, isolano meglio e difficilmente si lasciano attraversare dal calore. Sono friabilissimi ma riescono a trattenere bene la compressione. I blocchi di tufo vengono estratti in diverse dimensioni a seconda delle esigenze.

Pregi dei blocchi di tufo

 blocchi di tufo

I blocchi di tufo hanno innumerevoli pregi. Bisogna dire che sono leggerissimi e riescono a dare resistenza e solidità nonostante il loro peso esiguo. Sono molto malleabili perché facilmente sagomabili e lavorabili vista la grande friabilità. Sono esteticamente bellissimi ed il tempo anziché usurare le pareti dei blocchi, li rende ancora più affascinanti e rustici. Costano molto di meno degli altri laterizi e poi basta acquistarli in un luogo vicini alla cava dove vengono estratti, e si risparmia sui costi di trasporto. Quando si alza un muro con un blocco di tufo, questa operazione si effettua molto velocemente. Inoltre le costruzioni in blocco di tufo, anche se non intonacate subito, rimangono sempre molto affascinanti. Diversi costruttori, usano delineare di bianco i mattoni, inserendo il colore nelle fughe tra un blocco e l'altro. L'effetto è davvero gradevole e sempre più persone, richiedono questo tipo di operazione per le loro costruzioni.

Uso dei blocchi di tufo

blocchi di tufo

I blocchi di tufo sono largamente usati in edilizia ma non per costruzioni alte semmai per quelle di massimo tre piani. Quando si usano per le costruzioni delle case però, devono essere particolari cioè bisogna scegliere un tipo di blocco più duro e compatto, resistente ad ogni tipo di temperatura e ad ogni condizione atmosferica, debbono essere meno friabili possibili, non debbono contenere nessun resto organico e debbono essere compatibili con la malta cementizia che si usa per innalzare il muro. Con il tufo si può fare anche una pavimentazione sia stradale che pedonale in giardini o ville. I blocchi sono utilissimi per creare muretti di cinta posati con malta a secco. I blocchi trovano un largo impiego in giardino e nelle ville dove vengono usati per realizzare barbecue, pozzi, cucine e altri complementi d’arredo. Questo succede soprattutto nelle ville antiche e nelle cascine ristrutturate. I complementi d’arredo creati con i blocchi di tufo, sono caratteristici ed originali e donano alla struttura una rusticità molto bella. I blocchi di tufo sono ottimi anche per pavimentare. Per prima cosa bisogna effettuare un letto di sabbia e poi si posano i mattoni sui quali, nelle fughe in particolare, verrà colato un composto di sabbia e cemento o terrccio se la pavimentazione riguarda un giardino.

Blocchi di tufo in commercio

Esistono in commercio vari tipi di blocchi che verranno acquistati a seconda delle esigenze e della destinazione. Il tufo campano è molto usato perché interagisce bene con i problemi atmosferici e si trova nella zona dei campi flegrei infatti è il derivato delle famosa eruzione che distrusse quella zona. Si trova a molti chilometri di distanza dal luogo dove avvenne l’eruzione. Il tufo romano, allo stesso modo, è il derivato dell’eruzione di diversi vulcani laziali infatti quella zona ha radici geologiche di una certa importanza. Il tufo pugliese invece, è ricavato dalla sedimentazione di alcune rocce calcaree, ha una’ottima capacità di compressione e anche se è di colore giallo, col tempo tende a diventare scuro. Il tufo di Viterbo proviene anch’esso dalle eruzioni di diversi vulcani e trova vasto impiego nell’edilizia e nella realizzazione di complementi d’arredo del giardinop. E’ di colore giallo e grigio.

Il fai da te con i blocchi di tufo

fai da te con i blocchi di tufo

Come si è precisato in precedenza, i blocchi di tufo sono molto sagomabili quindi se volete utilizzarli come cordoli, per recintare aiuole o per delimitare dei vialetti, li potete tranquillamente tagliere con una sega apposita per il tufo. La sega ha una lama trapezoidale e due manici, simile a quella che si usa per tagliare la legna. E’ ottima per segare i blocchi della forma che si desidera. L’assemblaggio dei blocchi va fatto con della malta o della calce che vista la porosità dell’elemento, attecchisce immediatamente. Il procedimento è quello che si effettua con tutti gli altri laterizi e cioè si mette uno strato di calce con la cazzuola, di circa due centimetri e si preme. L’assemblaggio può essere effettuato anche a freddo. Comunque i negozi di materiale edile, vendono della calce già preparata in sacchetti da 25 chilogrammi che è pronta da subito. Le murature dovrebbero essere passate con alcune mani di intonaco ma sarebbe consigliabile non farlo perché il tufo deve indurirsi a contatto con l’aria e se questo non avviene, si pregiudica la costruzione. Se proprio bisogna intonacare, è meglio farlo dopo un determinato periodo di assestamento. Abbiamo detto che il tufo col tempo migliora ed in effetti è così a differenza degli altri mattoni che quando invecchiano, sono veramente antiestetici. Per parecchio ,tempo, il tufo, non ha bisogno di alcuna manutenzione. Informatevi nei negozi di materiale edile e vedrete che il prezzo dei mattoni varia a seconda se si tratta di mattoncini che servono per realizzazioni da giardino o se si tratta di mattoni più grandi. Per ogni costruzione infatti, ci sono molteplici squadrature. La pavimentazione invece, non viene calcolata a prezzo unitario ma a metro quadro.


aiuole con tufo
aiuole con tufo
Le aiuole sono gli elementi più belli che si possano trovare in un giardino perché sono quei componenti che attirano immediatamente l’attenzione di una persona specialmente se ben curate ed ordinate. ...
visita : aiuole con tufo


  1. Commenti
  2. Invia ad amico

commenti

nome:

email:

commento :

Invia articolo ad un amico










Giardinaggio su Facebook Giardinaggio su Yuotube Forum Giardinaggio Registrazione a Giardinaggio.itForum Giardinaggio


Pagine più visitate di questa settimana
tufoBlocchi di tufo Già dall’inizio degli anni 50 cominciò l’uso di me continua...
giardino all'italianaGiardino all'italiana Il giardino all’italiana è uno stile di giardino c continua...
argilla espansaArgilla espansa L’argilla espansa nasce dalle cotture di varie arg continua...
fiori giardinofiori da giardino Se desideriamo valorizzare il nostro giardino con continua...
zenFilosofia giardino zen Il giardino zen è intimamente legato alla cultura continua...




Piante Carnivore

Piante Carnivore
Scopri tramite questa sezione il mondo curioso delle piante carnivore, piante sempre molto apprezzat...

... vai alla pagina Piante Carnivore

Tecniche di giardinaggio

Tecniche di giardinaggio
Il giardinaggio è una filosofia di vita, un modo di pensare, un hobby, ma anche un insieme di tecnic...

... vai alla pagina Tecniche di giardinaggio


Parassiti e Malattie

Parassiti e Malattie
Le piante possono essere colpite da varie avversità: sia climatiche che parassitarie. Nonostante tu...

... vai alla pagina Parassiti e Malattie


  • Scopri la rubrica di giardinaggio.it dedicata alle piante ed ai fiori da giardino. Moltissime schede su altrettante specie ti sveleranno tutti i segreti del giardinaggio.
  • Le tecniche di giardinaggio passate una ad una in rassegna con ampie schede di approfondimento, per scoprire tutto sulle tecniche di coltivazione.
  • In appartamento troverai tante specie di piante d'appartamento con le relative schede di approfondimento per scegliere la pianta migliore per casa tua.
  • Entra nella sezione dedicata ad orto e frutta, dove troverai tutte le piante da orto e le piante da frutto con ampie descrizioni e consigli per la loro coltivazione.