talea naturale

Domanda : talea naturale

salve le volevo chiedere se è possibile ottenere un ormone radicante e un fungicida del tutto naturale.. mi spiego meglio: fatto con sostanze raccolte in natura e fatto in casa in che modo?? grazie
talea

Bella-kosmetika - Grattugia per zenzero e aglio in porcellana

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,67€


Risposta : talea naturale

Gentile Angelica,

i prodotti chiamati “ormone radicante” sono prodotti a base di auxine, ovvero di ormoni vegetali; generalmente questi ormoni sono prodotti di sintesi, prodotti per via chimica in laboratorio; tutte le piante producono naturalmente auxine, visto che tutti gli esseri viventi producono ormoni per fare in modo che le cellule comunichino tra di loro (per spiegare rapidamente, ma poco scientificamente la questione). Solo che di solito le piante producono ormoni radicanti che vengono veicolati verso le radici, in modo che ne vengano prodotte di nuove; piccole quantità di ormone radicante vengono prodotte anche dalle talee che produciamo di solito, in particolare le piante che radicano con grande facilità in genere sono più ricche di auxina rispetto a quelle che radicano difficilmente.

Quindi l’ormone radicante è un prodotto naturale, ovvero comunemente prodotto dalle piante; sulle talee in genere si aggiungono grosse dosi di ormone (ottenuto per sintesi), in modo che la radicazione avvenga più velocemente.

Le auxine possono venire ottenute anche macerando i tessuti legnosi di piante che radicano con facilità, in genere la pianta che viene utilizzata a questo scopo è il salice, in una qualsiasi delle sue specie; si prepara un macerato di legno di salice, mettendo tale legno tritato grossolanamente in acqua, per circa 12-14 ore; in questo modo si ottiene una brodaglia che contiene auxine, e anche acido salicilico, che impedisce la marcescenza dei tessuti delle talee. Questo prodotto si utilizza puro, immergendovi le talee, oppure se ne mescola qualche cucchiaio all’acqua delle annaffiature del letto di taleaggio.

Però si tratta alla fin fine sempre di auxine, ovvero, il prodotto chimico contenuto nell’acqua è sempre lo stesso, con le stesse proprietà; anzi, sembra che l’ormone radicante prodotto per sintesi si deteriori meno facilmente rispetto a quello prodotto naturalmente dalle piante, e quindi è più efficace; non si tratta di un prodotto nocivo o tossico o inquinante, se utilizzato nei modi suggeriti sul barattolo.

Come fungicida in agricoltura, anche in agricoltura biologica, si utilizza lo zolfo, talvolta mescolato a Sali di rame; zolfo e rame sono due sostanze naturali, non è possibile preparare polveri di zolfo o di rame a casa utilizzando quello che troviamo nella credenza. In effetti però c’è chi mette una monetina sul fondo dei vasi, una monetina da un centesimo, che rilascia un poco di rame, non so se l’azione fungicida funziona.

  • ho visto da qualche parte l'esistenza di un prodotto gel che stimolerebbe la crescita delle radici.Vorrei saperne il nome, il costo e se e' reperibile presso di voiGrazie...
  • Bonsai Buongiorno,grazie per avermi già risposto, ma ho ancora un piccolo dubbio:secondo voi, il radicante che si usa per fare le margotte o le talee, mi potrebbe aiutare anche per fare un innesto a coro...
  • Boschetto di bonsai ho seguito un vostro video in cui si diceva che x fare dei prebonsai bisognava mettere su di esso del ormone radicante , io al posto dell'ormone radicante ho messo del fertilizzante - concime specific...
  • Talee salve secondo voi dove posso trovare dell'ormone radicante?...

Forbice Profi 22

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,8€



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO