Gelsomini in vaso

Domanda: il mio gelsomino si riprenderà?

ho comprato un gelsomino da vaso aveva tanti fiori si stava seccando ho cambiato vaso con uno più grande ma, ormai è una settimana non da segni di ripresa. I rami lunghi sono intorno ad un tutore in ferro forse un po'arrugginito. Che posso fare?
Gelsomino in fiore

Rincospermum Falso Gelsomino Pianta in vaso di Rincospermum Falso Gelsomino - 40 Piante in vaso 7x7

Prezzo: in offerta su Amazon a: 63,99€


Risposta: coltivare ilg elsomino

Gentile Fabrizia,

ritengo che tu abbia acquistato un gelsomino del genere jasminum, che comunemente vengono coltivati in vaso in gran parte d'Italia, in quanto temono un poco il freddo invernale e le gelate più intense. Si tratta di un rampicante sempreverde, originario di Asia, Australia e dell’area mediterranea. Nonostante sia una pianta abbastanza delicata, per quanto riguarda le minime invernali, per il resto è un rampicante vigoroso e abbastanza “accomodante”, che tende ad adattarsi alle condizioni del luogo in cui viene coltivato. Sono poche le cose che teme, ma in generale, soprattutto nel caso dei gelsomini coltivati in vaso, richiede un poco di accortezza per quanto riguarda le annaffiature: predilige annaffiature regolari, ma sopporta abbastanza bene anche la siccità; quindi si annaffia solo quando il terreno è ben asciutto, per scongiurare l’insorgenza di marciumi di ogni tipo. Se lasciato eccessivamente all’asciutto, un gelsomino tenderà a seccare sugli apici dei rami; se lasciato sempre in un terreno umido, o bagnato, le radici cominceranno a soffocare, e rapidamente si svilupperanno marciumi, che possono portare alla morte dell’intera pianta. Queste piante amano posizioni soleggiate, quindi spesso le annaffiature in estate non sono un problema, in quanto, anche un grande vaso, se esposto al sole pieno per molte ore al giorno, tende certamente ad asciugarsi abbastanza rapidamente. Queste piante sono sempreverdi, e quindi necessitano di annaffiature anche in inverno, quando le minime notturne sono comunque superiori ai 5-8°C; chi lavora in vivaio lo sa bene: una delle maggiori cause di morte di piane delicate, quali gelsomini, buganvillee, a grumi, è la siccità nei periodi freschi. Questo avviene soprattutto per gli esemplari che vengono coltivati in serra fredda, o al riparo di un terrazzo, dove oltre a non venire annaffiati, neppure ricevono l’acqua delle precipitazioni atmosferiche. Quindi, potrebbe semplicemente essere che il tuo gelsomino non abbia ricevuto annaffiature nel periodo di maggiore sviluppo; quando una pianta produce i fiori tende ad impiegare la gran parte delle sue energie per farlo, se proprio in questo periodo va incontro a stress idrici, o a carenze nutritive, la risposta è sicuramente rapida e tende ad essere abbastanza grave. Se i problemi sono dovuti a mancanza di annaffiature dovrebbe riprendersi in fretta; se invece il problema è dovuto ad eccessi di annaffiature, oltre a doverlo annaffiare meno, è importante fornire un fungicida sistemico, in modo da cercare di sanare le parti della pianta che stanno marcendo.


  • Gelsomino giallo Questa specie di gelsomino è originaria della Cina, ed è un arbusto a foglie caduche, resistente al freddo. Si presenta come un ciuffo, più o meno denso, di sottili rami verde scuro, dritti e rigidi; ...
  • Cestrum nocturnum genere che comprende alcune specie di piccoli arbusti sempreverdi, talvolta coltivati come piante vivaci o come annuali, originari dell'America centrale. I cestrum nocturnum hanno lunghi fusti eretti,...
  • Jasminum nudiflorum Siamo abituati a pensare al gelsomino come ad un rampicante con i fiori candidi, profumati; in realtà al genere jasminum appartengono decine di piante, molte delle quali producono fiori di colore gial...
  • Falso gelsomino Il falso gelsomino, botanicamente chiamato Trachelospermum jasminoides e appartenente alla famiglia delle Apocynaceae, è una pianta rampicante originaria dell’Oriente, del Medio Oriente e dell’Americ...

Rincospermum Falso Gelsomino Pianta in vaso di Rincospermum Falso Gelsomino - 5 Piante in vaso 7x7

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,9€


Gelsomini in vaso: Il significato del gelsomino

gelsomino Nel linguaggio dei fiori il gelsomino ha un significato positivo legato all'amore puro e in generale al bene. Si tratta di un fiore conosciuto e apprezzato sin dall'antichità grazie alla sua bellezza e al suo particolare profumo. In passato in Arabia, era il simbolo per eccellenza dell'amore degli dei. Oltre ai differenti significati che vengono attribuiti al gelsomino secondo origini e luoghi, anche in base alle tonalità dei suoi petali può esprimere un messaggio diverso. Il colore bianco, come tutti gli altri fiori, esprime purezza e amabilità, quello rosso desiderio verso la persona alla quale viene regalato, quello giallo felicità e così via. Questo bellissimo fiore viene inoltre impiegato per realizzare bouquet o come elemento d'arredo per abbellire la casa, spesso posizionato sul centro tavola. Il profumo intenso dei suoi petali permette di diffondere un piacevole aroma e di rendere l'abitazione più accogliente e fragrante.


Guarda il Video
  • gelsomini La parola " Gelsomino" deriva dal persiano " yasamin" con la sovrapposizione della parola " gelso ". Appartiene alla fam
    visita : gelsomini
  • vaso fiori Le cosiddette “piante da terrazzo” sono specie adatte ad essere coltivate anche su aree esterne molto piccole, come poss
    visita : vaso fiori
  • gelsomino significato La Florigrafia sviluppatasi in Europa durante il XIX secolo, è la scienza che studia il significato dei fiori. Questi ve
    visita : gelsomino significato
  • gelsomino potatura Il gelsomino è uno dei più bei rampicanti esistenti in natura. La sua forma ed il suo portamento dipoendono spesso da co
    visita : gelsomino potatura

COMMENTI SULL' ARTICOLO