Carota

Carota: Generalità

carota selvatica

Questa pianta cresce spontaneamente nei prati di tutt'Europa, ravvivandoli soprattutto durante la tarda primavera quando i fiori della Carota Selvatica diventano addirittura invasivi. Numerose sono le proprietà associate alla pianta e vanno dall'efficacia contro i "problemi d'amore" (potere afrodisiaco) al rimedio per le malattie dei nervi. In passato la Carota Selvatica veniva utilizzata in occasione delle feste (matrimoni, ecc.) per abbellire e addobbare gli ambienti; di qui il significato di felicità e festa generalmente legato alla pianta ed ai suoi fiori.
carota selvatica

La carota gigante

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,75€
(Risparmi 2,25€)


Guarda il Video



Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta ai raggi diretti del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Annaffiare ogni 15-20 giorni, quando il substrato risulta asciutto da alcuni giorni; è consigliabile evitare gli eccessi, evitando che le piante siano troppo esposte alle piogge in questo periodo dell'anno.


Tenere asciutto
concimazione
In questo periodo dell'anno si concimano soltanto le orticole che stanno ancora fruttificando; gli appezzamenti precedentemente occupati da orticole annuali si lavoreranno a fondo, prima dell'inverno, aggiungendo al terreno del concime organico ben maturo.


Esigenze della piante a settembre in un clima continentale.

COMMENTI SULL' ARTICOLO