Corona

Corona: Generalità

corona imperiale

La Corona Imperiale è originaria della Turchia. Proprio per questo motivo in Italia è conosciuta fin dall'antichità come giglio orientale. Pur non essendo particolarmente profumata, la fama di cui gode la Corona Imperiale nell'ambito floreale è di assoluto rilievo. L'eleganza del portamento, nonché l'altezza che la pianta può raggiungere, fanno sì che la Corona Imperiale domini su tutti gli altri fiori. Di qui il significato attribuito a questa pianta nel linguaggio dei fiori: maestosità e regalità.
corona imperiale

La via del sole

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,45€
(Risparmi 2,55€)


Guarda il Video



Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta ai raggi diretti del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Annaffiare ogni 15-20 giorni, quando il substrato risulta asciutto da alcuni giorni; è consigliabile evitare gli eccessi, evitando che le piante siano troppo esposte alle piogge in questo periodo dell'anno.


Tenere asciutto
concimazione
Si consiglia l'utilizzo mensile di un concime apposito per piante fiorite, ricco in potassio e fosforo; in autunno le piante devono rinforzare i fusti e l'apparato radicale; i fertilizzanti autunnali sono abbastanza poveri in azoto, per evitare che lo sviluppo tardivo di nuova vegetazione renda la pianta troppo sensibile al freddo.


Esigenze della piante a settembre in un clima continentale.

COMMENTI SULL' ARTICOLO