Datura

Datura: Datura

datura

La Datura è un fiore conosciuto fin dall'antichità; già gli Aztechi ne utilizzano le foglie e i semi, dal forte potere narcotizzante, soprattutto durante i riti religiosi, per i quali era richiesto grande coinvolgimento e assoluto abbandono ai voleri delle divinità. L'uso della Datura si è presto diffuso anche nel nostro continente. Da rilevare è la bellezza dei fiori che sono di grandi dimensioni, bianchi e profumatissimi. Le foglie, che possono avere un forte effetto calmante e tranquillizzante, devono essere utilizzate in minime quantità e sottoforma di infuso. Nel linguaggio dei fiori la Datura vuol dire incognita, magia e incantesimo.
datura





Esposizione
Pianta che necessita di almeno alcune ore al giorno di irradiamento solare.

 
Sole pieno
Annaffiature
Si consiglia di annaffiare queste piante solo quando il terreno è perfettamente asciutto, in genere si interviene circa una volta a settimana. Evitiamo gli eccessi.


Tenere asciutto
concimazione
In primavera le piante da fiore necessitano di un buon apporto di concime, in modo da sviluppare al meglio i nuovi germogli ed i fiori; si consiglia un concime specifico per piante da fiore, ricco in potassio; utilizzando un concime a lenta cessione è sufficiente una somministrazione ogni quattro mesi; con un concime da sciogliere in acqua invece sarà necessario fornire concimazioni ogni 15-20 giorni.


Esigenze della piante a marzo in un clima mediterraneo.

commenti

Nome:

E-mail:

Commento: