sorbo

sorbo: Generalità

sorbo

Il sorbo si distingue per le sue bacche rosse ed

è proprio a queste che la pianta deve il suo significato. Leggende popolari tramandano il sorbo come pianta portafortuna, in grado di allontanare miseria e sfortuna. Alla base di una simile concezione vi è in primo luogo il colore delle bacche, che abbiamo detto essere rosse,

e quindi del colore al quale è associata

per antonomasia la capacità di respingere ogni sorta di male. Inoltre, i boschi di sorbo sono generalmente ritenuti "sinonimo" di abbondante

selvaggina per i cacciatori più esperti, che vi si appostano in quanto

consapevoli della golosità degli uccelli di queste bacche e quindi fiduciosi delle maggiori possibilità di cattura. In tal caso l'abbondanza della caccia è considerata il frutto della fortuna e il sorbo ne è ritenuto l'artefice.

sorbo

Strutture dati e algoritmi in Java

Prezzo: in offerta su Amazon a: 69€





Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta ai raggi diretti del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Durante i mesi freddi annaffiare saltuariamente, inumidendo il terreno ogni 25-30 giorni, evitando di bagnare eccessivamente il substrato.


Tenere asciutto
concimazione
Si consiglia di sospendere le concimazioni durante il periodo invernale; un eccessivo apporto di nutrienti infatti favorirebbe lo sviluppo di nuova vegetazione, troppo sensibile alle basse temperature.


Esigenze della piante a dicembre in un clima continentale.

COMMENTI SULL' ARTICOLO