piante succulente

vedi anche: Trova piante

Domanda : piante succulente

come e quando rinvasare le piante succulente
Cactacea

PIANTE GRASSE VERE ASSORTITE DA 20 PZ DIAMETRO 5.5 MONDONATURA SRL

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25€


Risposta : piante succulente

Gentile Paolo,

le piante grasse, tipo cactus, si rinvasano appena prima del periodo di ripresa vegetativa, ovvero a fine inverno, oppure anche in autunno, quando stanno già entrando in riposo vegetativo. Inoltre è sempre consigliabile rinvasare una cactacea appena dopo l’acquisto, perché spesso in vivaio, per avere uno sviluppo rapido, si tende a coltivarle in un terriccio poco consono al successivo sviluppo della pianta.

In genere il rinvaso avviene ogni anno, o ogni due anni, quindi non è sempre necessario cambiare il vaso; se lo fosse, scegli un vaso di poco più grande rispetto a quello precedente. Sarebbe ideale utilizzare vasi di coccio, ma anche quelli di plastica vanno bene.

Estrai la pianta dal vasetto, evitando di rovinare le radici; se si tratta di un cactus grande e spinoso, puoi preparare una lunga fascia, utilizzando dei fogli di giornale arrotolati, o un foglio di polistirolo spesso; posiziona la fascia attorno alla pianta, senza fare eccessiva pressione, e unisci i due lati; a questo punto puoi utilizzare la fascia come se fosse una specie di maniglia, con un cappio attorno alla pianta stessa. In questo modo non sarà necessario premere eccessivamente sul fusto. Se la tua pianta è da lungo tempo nel vaso di coccio, prima di provare ad estrarla, passa un coltello pulito ed affilato sul bordo interno del vaso, per rimuovere le radici che potrebbero eventualmente esservisi aggrappate. Se invece si trova in un vaso di plastica, ponilo di lato sul terreno (o sul tavolo) e schiaccia con le mani il vaso, comprimendo anche il pane di terra e radici, delicatamente. Una volta estratta la pianta, puoi trasferirla nel nuovo vaso. Ricordati di cercare di eliminare il terriccio vecchio, anche quello tra le radici; se queste dovessero spezzarsi, prima di rinvasare lascia la pianta ad asciugare per un paio di giorni.

Utilizza un composto molto poroso ed incoeso, costituito da terriccio universale, miscelato a lapillo, pietra pomice o pozzolana, in modo da ottenere un substrato molto ben drenato, che venga facilmente attraversato dall’acqua. Rinvasa la pianta, battendo leggermente il vaso sul terreno o sul tavolo alcune volta, per impedire il formarsi di bolle d’aria, che un domani si riempiranno altrimenti di acqua.

Attendi alcuni giorni prima di ricominciare ad annaffiare come sempre.

  • Monadenium invenustum genere che comprende circa cinquanta specie di piante succulente originarie dell'Africa. Le varie specie hanno caratteristiche spesso molto diverse, infatti esistono specie a fusto succulento, con fog...
  • astrophytum Queste piante, pur appartenendo a differenti Famiglie Botaniche, hanno in comune l'adattamento ad ambienti climatici aridi. Per poter sopravvivere in luoghi tanto avversi quasi tutte hanno subito part...
  • piante grasse Vengono generalmente chiamate cactus o piante grasse, in realtà sarebbe più corretto chiamarle succulente; si tratta di tutte quelle piante adattatesi alla vita in climi aridi o sub-aridi, avendo tras...
  • fiori colorati La gran parte delle piante succulente sviluppa un apparato radicale compatto con accrescimento lento, per questo motivo vengono coltivate in contenitori di modeste dimensioni; nonostante queste caratt...

Termine !! 100 semi / lotto sfera semi del cactus rari semi di piante succulente fioriere vaso bonsai Celeste di fiori Flores, # B753AE

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,23€



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO