Piante grasse



In questa pagina parleremo di :vedi anche : Piante Grassepiante grasse

Domanda: Piante grasse

BUONGIORNO,

MI CHIAMO MANUELA E HO UNA DOMANDA PER I VS ESPERTI:

IO DEVO RINVASARE LE MIE PIANTE GRASSE, ALCUNE PERO' HANNO FATTO I FIORI

DURANTE L'INVERNO, SI POSSONO UGUALMENTE RINVASARE CON I FIORI? PERCHE'

QUALCUNO MI HA DETTO CHE NON E'CONSIGLIATO RINVASARE LE PIANTE GRASSE

QUANDO FANNO I FIORI, UN'ALTRA DOMANDA, LE POSSO ANCHE DIVIDERE?

CIOE'DIVIDERE LA PIANTA MADRE DALLE PICCOLE PIANTINE CHE SONO CRESCIUTE

INTORNO ANCHE SE HANNO I FIORI?

GRAZIE PER LA VS DISPONIBILITA'E SPERO DI LEGGERE LE MIE RISPOSTE AL

PIU'PRESTO.

MANUELA.

Piante grasse. Riconoscimento e coltivazione - 6,72€

Prezzo: 7,9 in offerta su Amazon a: 6,72€
(Risparmi 1,18€)

Piante grasse : Risposta: Piante grasse

Gentilissima Manuela,

La ringraziamo per averci contattato per le informazioni sulle Sue piante grasse tramite l'esperto di Giardinaggio.it.

Con il termine di piante grasse o succulente si indicano una vasta serie di piante appartenenti anche a Famiglie Botaniche come ad esempio le Cactacee, Euphorbiacee, Liliacee, Crassulacee, Apocinacee, Agavacee. Queste piante hanno in comune la capacità di essersi adattate a sopravvivere in ambienti climatici aridi riducendo al massimo i processi respiratori e traspiratori, mentre nei periodi particolarmente piovosi, sono in grado di accumulare nei loro tessuti notevoli quantità d'acqua, che serve per riserva durante i lunghi periodi di siccità.

In genere le piante grasse hanno esigenze specifiche di illuminazione, annaffiatura e concimazione per non creare marciumi che ne pregiudicano la vitalità. Sono piante che non necessitano di frequenti rinvasi per via della loro lenta crescita; tuttavia l'operazione può essere fatta ogni 2 anni con sicuro benessere per la pianta dovuto all'eliminazione di eventuali parassiti ed il ripristino delle condizioni ottimali del suolo.

La dimensione dei vasi a differenza delle piante a foglia può essere notevolmente ridotto. La stagione migliore per i rinvasi delle piante grasse va da fine inverno a inizio primavera prima che abbiano sviluppato le nuove radici.

Nell'operazione di rinvaso bisogna porre attenzione a non comprimere eccessivamente il suolo poiché hanno radici molto delicate. Riguardo alla sua domanda sulla riproduzione delle sue piantine, questa può avvenire tramite talea.

Le talee vanno prelevate nel periodo di sviluppo vegetativo (primavera) utilizzando parti di piante non danneggiate da malattie e che non presentino boccioli fiorali.

A differenza di altre piante, le talee delle Cactacee non devono mai essere poste direttamente in suolo, ma devono essere poste ad asciugare in luogo asciutto e ombreggiato per vari giorni (a seconda della sezione del taglio) sino a completa cicatrizzazione del taglio. In seguito le talee saranno poste a radicare in un substrato di torba e sabbia mantenendo il suolo lievemente umido con fertirrigazioni (acqua e

fertilizzante) a basse concentrazioni. La temperatura ottimale per la radicazione è di circa 20 ° C e per favorire la radicazione è consigliato l'uso di stimolatori ormonali.

Cordiali saluti.


Guarda il Video





  1. Commenti
  2. Invia ad amico

commenti

16:03:16 -
- commento su Piante grasse
Salve sono Vittoria, vivo in Sicilia e da un pò di tempo ho qualche problema con le mie crassulacee. In sostanza nelle foglie ci sono delle macchie chiare che dopo un pò diventano come buchi, come se la pianta fosse mangiata. Non ho visto nessun tipo di parassita e devo dire che questo problema si è verificato ora.In linea di massima ho sempre seguito le regole standard per questo tipo di piante. Cosa posso fare per risolvere il problema? Sper tanto mi rispondiate, grazie
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
12:41:18 -
Valentina - commento su Piante grasse
Salve è da un pò che mi interesso a questo tipo di piante ma nonostante ciò non mi riesce bene ancora coltivarle, infatti generalmente in inverno mi muoiono perchè spesso le temperature scendono al disotto dello 0°. Ne ho di diversi tipi alcune sono delle mammillarie che ho preso da poco e volevo sapere, visto che sono in vasi piccolissimi e le radici fuoriescono dal foro di scolo di questi, devo travasarle cmq anche se siamo a maggio? Anche una cothyledon ho perso e ha lo stesso problema, vaso piccolo e radici che fuoriescono cosa faccio? Poi ho delle echeverie, 3 di cui 1 comprata da poco,le altre due le ho prese l'anno scorso e le ho lasciate sul mio balcone per tutta l'estate, bagnandole di tanto in tanto sono riuscita a portarle fino all'inverno dove le ho lasciate si sul balcone ma in una piccola serra dopo aver ricoperto il terreno di pezzetti di legno, devo dire nonostante le temperature siano scense a -15° le piante sono sopravvissute, a marzo le ho travasate e ho comincianto anche a concimarle, sperando che superino il prossimo inverno. Visto che tutte le piante che ho le metto sul balcone che non ha tettoia, il che significa massima esposizione sia al caldo che al freddo come posso fare per far abituare le piante a temperature così estreme? Spero di leggere al più presto le vostre risposte. Grazie mille!
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

nome:

email:

commento :

Invia articolo ad un amico










Articoli Correlati



piante grasse
Semprevivo ragnateloso - Sempervivum arachnoideum
gruppo che comprende decine di piante succulente sempreverdi originarie dell'Europa, dell'America e dell'Asia. Si presentano come dense rosette di foglie carnose, per lo più arrotondate, talvolta allu ...
Vai alla pagina Semprevivo ragnateloso - Sempervivum arachnoideum
piante grasse
Trichocereus bridgesii
Generalità: Originario del Sud America, comprende venticinque specie di cactus a colonna. Trichocereus Spachiana Il Trichocereus Spachiana è originario dell'Argentina settentrionale. Ha portamento co ...
Vai alla pagina Trichocereus bridgesii
Cactus dei mirtilli - Myrtillocactus geometrizans
Genere di circa tre specie di cactus, provenienti dal Messico, a fusto eretto, che può raggiungere, in natura, anche i quattro metri di altezza. Il fusto è verde-blu, ricoperto di pruina e cresce abba ...
Vai alla pagina Cactus dei mirtilli - Myrtillocactus geometrizans
Stetsonia
Stetsonia coryne
questo genere è composto da una sola specie di catus colonnare originario dell'America meridionale, riscontrabile soprattutto in Argentina e in Bolivia. Ha fusto eretto, molto ramificato, che presenta ...
Vai alla pagina Stetsonia coryne
Giardinaggio su Facebook Giardinaggio su Yuotube Forum Giardinaggio Registrazione a Giardinaggio.itForum Giardinaggio


Pagine più visitate di questa settimana
cuscino della suocerasignificato piante grasse salve, vorrei sapere se c'è un significato generic continua...
aloeColtivazione aloe Buona giornata Spett.Le Redazione, volevo chiederV continua...
echinocactuspiante grasse da esterno quali sono le piante grasse che posso mettere in u continua...
zamiazamia con foglie gialle ho travasato la mia zamia in quanto il vaso era di continua...
Gymnocalyciumtemperature piante grasse vorrei sapere a che temperature esterne minime e m continua...



Altre piante simili


Speciali

Speciali
Non sapete come coltivare i bulbi o come mettere a dimora una pianta invernale? Niente paura. Per ap...

... vai alla pagina Speciali

Piante Medicinali

Piante Medicinali
Da millenni l'uomo ha trovato nelle piante preziosi alleati per l'igiene e la salute del suo corpo, ...

... vai alla pagina Piante Medicinali




  • In appartamento troverai tante specie di piante d'appartamento con le relative schede di approfondimento per scegliere la pianta migliore per casa tua.
  • L'arte dei bonsai, un connubio di abilità e pazienza che può dare enormi soddisfazioni a chi la pratica. Scoprila con la rubrica di giardinaggio.it!
  • Ogni fiore porta con sé un messaggio, codificato da secoli dall'uomo e giunto ai nostri giorni ancora intatto ed immutato. Scopri il significato dei fiori e comunica con essi le tue emozioni!
  • Il mondo esotico delle piante grasse e delle piante carnivore si svela ai nostri lettori attraverso articoli interessanti, precisi e dettagliati.