preparare un parcheggio con erba

preparare un parcheggio con erba:

preparare parcheggio con erba

Esistono vari prodotti per la pavimentazione dei parcheggi esterni, utili per mantenere saldo il terreno su cui posizioniamo l'autovettura, ma anche decorativi; lo scopo di questi materiali è quello di rinforzare il terreno del giardino, in modo da evitare i segni dovuti al calpestamento da parte delle autovetture, mantenendo integro il prato al loro interno. Esistono piastrelle per questo scopo di materiale vario, dal cemento alla lastica riciclata. Si tratta di piastrelle modulari, che talvolta possono anche essere dotate di sistemi autobloccanti, in modo da fissare ogni piastrella alle altre già posate. Prima di posizionare le piastrelle è consigliabile livellare con il rastrello l'area in cui posizionare la pavimentazione, levando eventuali sassi o ciottoli di grandi dimensioni; quindi porre a dimora uno strato di sabbia o ghiaietto, spesso almeno un paio di centimetri, che livelleremo ulteriormente. Su questa base posizioniamo le piastrelle, le une vicine alle altre. Dopo averle posizionate possiamo spargere sulla pavimentazione del terriccio per tappeti erbosi, che inumidiremo per poi seminarvi l'erba; le radici del tappeto erboso forniranno ulteriore solidità ed elasticità alla struttura, soprattutto se utilizziamo delle piastrelle in materiale plastico.
preparare parcheggio con erba


Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO